Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 401.150
  • Views Posts: 1.344.483
  • Views Gallerie: 539.143
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 293
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Sony PSR-T1 ebook reader

Per qualche mese ho potuto utilizzare l’ebook reader PRS-T1 della Sony, uno dei maggiori concorrenti del Kindle Amazon, anche se chiamarlo ebook reader è un po’ riduttivo, dato che fornisce diverse funzionalità in più rispetto alla semplice lettura di documenti.
Innanzitutto è piccolo (schermo da 6 pollici), sottile e molto leggero (meno di 170 gr.).
Pesa veramente poco portandoselo in giro, e questo è uno dei plus di maggior impatto per questo tipo di prodotti.

Qua sotto le caratteristiche tecniche del reader (della versione rossa, il mio era nero).

Di ebook reader della Sony questo non è il primo che ho potuto provare. A questo post avevo riportato le mie impressioni di un altro modello, il PRS-650, sotto certi aspetti molto simile al T1.
Le maggiori differenze rispetto all’ebook reader di riferimento, ovvero il Kindle Amazon, sono relative allo schermo touchscreen, alla possibilità di ascoltare musica (solo in cuffia, non dispone di altoparlanti), e alla presenza del pennino, utile per prendere appunti a mano libera, come se si scrivesse su normale carta.
Su quest’ultimo devo però subito confessare di averlo smarrito dopo pochi giorni di utilizzo. Non dispone infatti di alloggiamento nel bordo del lettore, ed essendo molto piccolo e sottile, è facile smarrirlo chissà dove.
Sicuramente devo ancora averlo in casa, ma a tutt’oggi non si è ancora materializzato, purtroppo.
Da quel poco che l’ho potuto usare, però, mi è parso estremamente comodo. È come avere sottomano bloc-notes e penna pronti per l’uso, con la possibilità di salvarsi i propri appunti e le proprie note, nonché evidenziare o tradurre le parole di un Pdf nel caso in cui si preferisce avere i caratteri piccoli o si hanno le dita grosse.
La mia prima attività è stata di caricarci un po’ di Pdf di libri di informatica.
Dato che collegato al pc (tramite la porta micro-Usb) è visto come normale disco esterno, le possibilità sono due: semplice Copia&Incolla dei file, oppure utilizzando il software Sony in dotazione.
Ammetto di aver quasi sempre utilizzato l’Esplora Risorse di Windows per copiarci ed eliminarci i file, sia documenti che musica, dato che mi pare la strada più rapida e semplice, rispetto al software “Reader for PC” della Sony, che tra l’altro occupa parecchio spazio, circa 60 MB dopo l’installazione.

Una indubbia utilità di questo dispositivo è il suo utilizzo come semplice traduttore portatile.
Molte volte l’ho tenuto a fianco durante la lettura di libri in lingua originale. È molto più rapido ed efficace cercare le parole da tradurre su questo Sony che sfogliare un pesante dizionario cartaceo.
I dizionari installati, d’altronde, non mancano di certo, ce ne sono per tutte le lingue e per tutte le necessità (ben 12).

Per l’inglese-italiano c’è l’ottimo Collins. Inspiegabilmente manca un dizionario di italiano (presente invece nel Kindle), e questa la reputo una pecca non da poco conto.

I pulsanti sono tutti posizionati sulla base, come si vede da questa immagine.

Effettivamente è la posizione più corretta, soprattutto per l’attacco cuffia, dato che non da’ fastidio quando lo si impugna. Appena sopra c’è la fila dei 5 sottili tasti per le funzionalità più comuni: avanti e indietro pagina, tasto Home, tasto Back e menu contestuale. Tutti hanno un buon feedback e una buona reattività.
Questo reader, a differenza di altri (Kindle in primis) è anche un lettore mp3. Si possono caricare le proprie canzoni e utilizzarle come sottofondo durante la lettura.
Nell’immagine qua sotto la mia lista con a fianco il piccolo manuale di istruzioni presente nella confezione.

Bisogna tenere a mente che la memoria è di soli 2 GB, di cui bisogna detrarre quella usata dal sistema (restano circa 1,4 GB).
Non ci possono stare quindi centinaia di canzoni, a meno di non caricarci troppi Pdf.
Il volume delle cuffie non è altissimo (tipo, ad esempio, un iPod), ma forse è meglio così, dato che – almeno in teoria – la musica dovrebbe accompagnare la lettura, e quindi non essere troppo invasiva.

Venendo agli aspetti pratici di utilizzo, mi sono accorto che la lettura di Pdf, soprattutto nel caso siano presenti immagini, grafici o codice, non è ottimale, a causa della scadente impaginazione offerta da questo reader. A meno di non leggere con caratteri molto piccoli, infatti, la fruibilità dei contenuti lascia molto a desiderare. Il processore di cui è dotato il reader, inoltre, stenta a tenere il passo nel caso di file piuttosto corposi (qualche decina di MB) e risponde con un certo ritardo al cambio pagina.
Si verifica poi il cosiddetta sfarfallamento: prima che il reader mostri la pagina definitiva, ci sono alcuni attimi in cui letteralmente sfarfalla, e questo è piuttosto fastidioso.
L’effetto è trasversale, si verifica anche nella navigazione in internet e nel caso di zoom in-out utilizzando le due dita (il pinch-to-zoom).
Qualcosa migliora se si “traduce” il formato Pdf in Epub (con Calibre, ad esempio).
Rimane sempre il fatto che mostra il contenuto con una luminosità molto scarsa, minore di quella che si otterrebbe sostituendolo con un libro normale ed utilizzando la stessa luce ambientale.
Forse questo deriva dalla scelta di preservare il più a lungo la batteria, che effettivamente può raggiungere durate di settimane, ma è meglio saperlo nel caso si voglia leggere a letto con la fioca luce del comodino.
Tornando alla batteria, la sua durata, pur notevole, cala di molto se si tiene costantemente accesa la connessione Wi-Fi. In tal caso dopo un paio di giorni serve ricaricare il reader. Il famoso Reader Store, di cui il reader dispone di un'icona apposita, recita sempre "Arriverà in primavera!". Peccato che mi perdo questo arrivo (ma bisogna vedere la primavera di quale anno).

Su Amazon Italia il reader costa attualmente 170 euro, un prezzo che andrebbe decisamente limitato verso il basso.

Che dire insomma, come semplice reader non mi sono trovato benissimo (per i motivi spiegati sopra), mentre l’ho trovato utile e comodo per tutta una serie di altri utilizzi.

Categoria: Tecnologia
sabato, 17 mar 2012 Ore. 14.40
Mappa
Calendario
dicembre 2017
lmmgvsd
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003