Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 296.410
  • Views Posts: 1.011.162
  • Views Gallerie: 341.710
  • n° Posts: 484
  • n° Commenti: 284
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Hard Disk SSD OCZ Vertex 3

  

Nel mio pc di casa, un Dell Inspiron 1545 con processore T6400 e 3 GB di Ram, ho sostituito l’hard disk Seagate Momentus XT con un altro completamente allo stato solido, il Vertex 3 della OCZ da ben 240 GB.

L’installazione è stata molto semplice, dato che il Dell è progettato in modo da poter sostituire l’hard disk semplicemente svitando due viti e facendo scorrere il cassettino.

Volendo, il Vertex 3 può essere installato anche in un desktop, dato che nella scatola viene fornita una staffa in metallo dove poterlo inserire ed alloggiare in modo da farlo sembrare un hard disk da 3,5 pollici.

Notare anche l’aspetto molto professionale della scatola stessa: un bel nero/grigio con proteggi hard disk in spugna.
L’ho quindi partizionato, in modo da lasciare al sistema operativo la partizione C da 150 GB, e la partizione D per i dati da circa 80.
Ho già messo in conto che dovrò spesso ricorrere ad una connessione esterna via Usb dato che non potrò mantenere “a bordo” tutto il materiale (musica, film, video, pdf, ecc.) che avevo su quello vecchio, ma è lo scotto da pagare per avere un disco “puro SSD” che non costi però un patrimonio a causa delle sue generose dimensioni.
Il Vertex 3 è ben assemblato e protetto da un contenitore metallico di qualità e forma azzeccate.

Come si può leggere da questo breve articolo di PC Professionale che ne aveva parlato qualche giorno fa questo hard disk mostra
delle prestazioni di tutto rispetto, praticamente ai vertici attuali del mercato.
Lo si può vedere da questa immagine che ne riporta i dettagli essenziali.

È un SATAIII, ma retrocompatibile con SATAII, ed è dotato di celle di memoria di tipo MLC.
Le velocità operative (lettura/scrittura) sono molto elevate, comprese tra i 500 e i 550 MB/s.
Nei test di performance di Windows 7 gli viene assegnato un 7,8 (il massimo assoluto è 7,9).

Ma è soprattutto durante l’uso normale del pc che si notano le differenze.
Avvio del sistema operativo in una manciata di secondi. Apertura praticamente istantanea di Visual Studio (sia 2008 che 2010), reattività di tutte le altre applicazioni (Word, Excel, SQL Server, ecc.) ai massimi livelli.
Ovviamente, essendo allo stato solido, il funzionamento è del tutto silenzioso.

Sono soddisfattissimo di questo prodotto. Certo il prezzo non è alla portata di tutti (circa 320 euro) e la capienza un po’ limitata obbliga a tenere a fianco al pc un altro hard disk con i propri file personali.
Ma il miglioramento di performance che si ottiene è qualcosa di sorprendente, come se si fosse sostituito il proprio notebook con uno di diverse generazioni più avanti.

Su Amazon Italia costa attualmente 320 euro.

Qua sotto un logo che mostra i ratings ottenuti.

Categoria: Tecnologia
venerdì, 20 gen 2012 Ore. 11.15
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003