RS First Dynamics NAV Blog


...from NAV 3.60 to NAV 2013
Archivio Posts
Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Repliche con Sql Server 2005

Sebbene il processo di implementazione della replica è generalmente composto dalle fasi seguenti:
 
  • Configurazione della replica e pubblicazione dei dati
  • Creazione e inizializzazione delle sottoscrizioni
  • Sincronizzazione dei dati

In questo argomento vengono fornite informazioni su ogni passaggio, con collegamenti a descrizioni dettagliate. Oltre ai passaggi necessari per configurare la replica, è importante comprendere le considerazioni relative ai fattori seguenti:

  • Implementazione.
    Protezione.
    Prestazioni.
    Backup e ripristino.

Configurazione della replica e pubblicazione dei dati

La fase iniziale della distribuzione della replica è la configurazione di un server di pubblicazione e di un server di distribuzione.

Il server di distribuzione svolge un ruolo essenziale nella replica transazionale, mentre riveste un ruolo di secondario nella replica di tipo merge e snapshot, poiché viene utilizzato solo in relazione alla generazione di report e al monitoraggio della cronologia degli agenti e degli errori. La replica di tipo merge e la replica snapshot in genere utilizzano un server di distribuzione eseguito nello stesso computer del server di pubblicazione, mentre nella replica transazionale può anche essere utilizzato un server di distribuzione remoto, specialmente se il server di pubblicazione è un sistema OLTP a elevata velocità effettiva.

Dopo la configurazione del server di pubblicazione e del server di distribuzione, è possibile creare pubblicazioni basate sui dati, su subset di dati e sugli oggetti di database. Durante la creazione di una pubblicazione, si determinano gli aspetti seguenti:

  • . I dati e gli oggetti di database che si desidera replicare.
  • . Il tipo di replica e le opzioni di replica da utilizzare, incluso il filtro.
  • . La posizione di archiviazione dei file di snapshot e il momento in cui la sincronizzazione iniziale verrà eseguita, a meno   che non si scelga di recapitare manualmente il set di dati iniziale.
  • . Altre proprietà da impostare per la pubblicazione.

In base al tipo di replica e alle opzioni selezionate durante la configurazione della pubblicazione, il Sottoscrittore può modificare i dati dopo il recapito del set di dati iniziale e propagare quindi le modifiche ai dati al server di pubblicazione, il quale a sua volta le distribuisce agli altri Sottoscrittori.

I tipi di replica seguenti consentono ai Sottoscrittori di modificare i dati replicati e propagare tali modifiche al server di pubblicazione:

  • Replica di tipo merge.
    Replica transazionale con sottoscrizioni aggiornabili.
  • Replica transazionale peer-to-peer.
  • Replica transazionale bidirezionale.
  • Creazione e inizializzazione delle sottoscrizioni
  • Dopo aver creato una pubblicazione, è possibile creare sottoscrizioni e configurare opzioni aggiuntive. Indipendentemente dalla scelta di eseguire la replica snapshot, la replica transazionale o la replica di tipo merge, viene creato per impostazione predefinita uno snapshot iniziale dello schema e dei dati della pubblicazione che viene salvato nella cartella snapshot specificata. Dopo la creazione di una sottoscrizione, lo snapshot iniziale viene applicato in base alla pianificazione indicata durante la creazione della pubblicazione.
  • È possibile ignorare uno o più passaggi relativi allo snapshot se il Sottoscrittore dispone già del set di dati iniziale o se si desidera applicarlo manualmente.

Sincronizzazione dei dati

La sincronizzazione è il processo di propagazione dei dati tra il server di pubblicazione e i Sottoscrittori dopo l'applicazione del set di dati iniziale al Sottoscrittore.

Nella replica snapshot, la sincronizzazione consiste nel riapplicare lo snapshot al Sottoscrittore in modo che i dati e lo schema del database di sottoscrizione siano consistenti con il database di pubblicazione.

Nella replica transazionale, la sincronizzazione consiste nella distribuzione delle modifiche ai dati, ad esempio le istruzioni INSERT, UPDATE e DELETE, tra il server di pubblicazione e i Sottoscrittori (e dai Sottoscrittori al server di pubblicazione in caso di aggiornamento delle sottoscrizioni).

Infine, nella replica di tipo merge la sincronizzazione consiste nell'unire le modifiche dei dati eseguite in più siti, rilevare e risolvere eventuali conflitti ed eseguire la convergenza dei dati sugli stessi valori in tutti i siti. Per ulteriori informazioni sulla sincronizzazione

Categoria: Sql Server ALL
venerdì, 08 feb 2008 Ore. 17.41

Messaggi collegati


Statistiche
  • Views Home Page: 333.873
  • Views Posts: 700.312
  • Views Gallerie: 0
  • n° Posts: 345
  • n° Commenti: 0
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003