BLOG dei CIRCOLI DI LETTURA


PRE.MIO Biblioteche di Roma. Il premio dei lettori
Statistiche
  • Views Home Page: 24.885
  • Views Posts: 465.172
  • Views Gallerie: 35.068
  • n° Posts: 687
  • n° Commenti: 382

BiblioPoesia: Matrice e realtà di Livia Bidoli

L’onda maestra

Prefazione di Paola Gaglianone

La poesia di Livia Bidoli nasce dal desiderio di afferrare la vita a piene mani, lasciando che la pelle bruci al sole, che gli occhi si accechino di luce, che le mani affondino nella terra umida e il sorriso sia battuto dal  vento.
Le parole vogliono stare a guardia dell’esistenza che nasce, assumerne la forma,  mimetizzarsi con ciò che è (e forse sarà) senza mai la tentazione di dare spiegazioni, ma sempre e solo partecipando di quell’esistenza, facendosene in qualche modo matrice.
E’ sicuramente una strada difficile, in cui si chiede alla poesia di essere non solo ritmo e visione, ma anche magma incandescente, sempre mutevole, che cattura lo sguardo e i pensieri con i suoi bagliori.

Affinché questo magma riesca ad incantare, spaventare, avvincere, meravigliare, la parola deve evocare e nello stesso tempo lacerare.
Ed è quello che accade tra queste pagine, che prima catturano in un vortice senza sosta e poi si posano su paesaggi rischiarati da una luce nuova.
La ricerca che percorre tutte le sezioni del libro è la medesima: rintracciare il punto in cui la matrice dell’esistenza, quell’indistinta forza che è prima di ogni sentire, diventi esperienza, di volta in volta diversa, unica.

La poesia riesce a raggiungere il limite misterioso tra la vitalità e la vita, a diventare “l’onda maestra” che “annulla le lacrime di sale” e restituisce “il mormorio celato da una conchiglia”.
L’onda maestra” di una delle più belle poesie della raccolta diventa infatti metafora della poesia stessa, che nasce da lontano, trascina e innalza tutto ciò che non si oppone alla sua forza e poi deposita i suoi mille reperti su spiagge assolate, perché qualcuno li raccolga.
Livia Bidoli è sempre pronta a raffigurare la mano che si china sulla conchiglia o la pietra appuntita trascinata dall’onda maestra.

Matrice e realtà

Questo è il mio primo libro in assoluto da sola, ed il primo libro che riesco a pubblicare, con un editore indipendente ed in modo indipendente, senza compromissioni con editori a pagamento o con editori che pubblicano solo attraverso criteri di scelta di stampo nepotistico. Ho pubblicato in raccolte con altri autori, su riviste e giornali, sono giornalista ma questo non mi ha aiutato perchè come molti giornalisti, soprattutto di quelli che si sentono poco in giro, non sono compromessa da rapporti di tipo clientelare.

La libertà si paga, molto caramente, soprattutto quella di scrivere secondo ciò che si crede, in maniera autentica.

Dalla  mia postfazione

"Il linguaggio promosso dalle parole è un tramite persecutore perché mai diventa sensazione piuttosto la provoca, innalzandosi come il correlativo oggettivo di ciò che si è. Intende e si divincola tra le frontiere dell’umano per metafore, mai in senso debitamente assoluto come la musica, archetipo cromatico di impervie emozioni.

Eppure noi siamo quando scriviamo, ed il flusso che destiniamo alla pagina inerte, appartenendoci, intarsia con note indelebili lo spartito dei sensi, mentre l’anima inaccessibile si avvia su cadenze regolari, armoniche, elette, finalmente intelligibili. Ed ognuno di-venta ciò che è, sussurrandolo al suo unico orecchio ora desto, sottovoce.

Egli ebbe quello che il suo cuore bramava, e tardò molto ad averlo, e forse non v'è felicità più grande.                                                                                                                                   
L'Aleph, Jorge Luis Borges

Il libro è in uscita tra fine dicembre 2007 e inizio 2008, e non appena sarà disponibile organizzerò una presentazione alla Biblioteca Rispoli, a cui mi farà piacere invitarvi tutti per ascoltare alcune liriche ed il mio commento con le vostre domande ( ci tengo in particolare! e...non dovete per forza comprare il libro, quello, se vorrete, potrete farlo dopo, on line, come vi pare). L'imprtante che ci siate, che festeggiate con me, con voi, tutto quello per cui vibrate, fuori o dentro qualsiasi libro.

Livia Bidoli   

Scheda libro

Matrice e realtà - Livia Bidoli – euro 10,00 – pag. 98

ISBN:  978 - 88 - 7606 - 106 – 6

IL FOGLIO LETTERARIO & EDIZIONI IL FOGLIO
Editoria di qualità dal 1999
DA SEMPRE CONTRO L'EDITORIA A PAGAMENTO
Sito internet: www.ilfoglioletterario.it

Come comprare da un piccolo editore indipendente

1) Direttamente dal sito dell’editore: www.ilfoglioletterario.it - e a mezzo mail ilfoglio@infol.it - Spediamo contrassegno con soli due euro di spese postali, ma si può anche fare un bonifico anticipato o un versamento su ccp 19232586.

2) Nelle librerie convenzionate www.ilfoglioletterario.it/acquista.asp

3) Via Ibs www.internetbookshop.it  o www.365bookmark.it

Ulteriori informazioni sul sito dell'editore  www.ilfoglioletterario.it

Link

Internet Bookshop

La Repubblica

365 Bookmark

JuJol

Categoria: BiblioPoesia
domenica, 16 dic 2007 Ore. 12.15
Ora e Data
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003