Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 489.354
  • Views Posts: 1.565.946
  • Views Gallerie: 738.792
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 301
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale novembre 2008

Dopo l’uscita di Chrome, il browser di casa Google, è proprio vero che la Guerra dei browser si è riaperta, come afferma Filippo Moriggia nell’articolone del mese dedicato appunto alla prova comparativa dei 5 più diffusi. In 14 approfondite pagine vengono messi alla prova:

 

·         Apple Safari 3.1.2 (Voto: 7.0)

·         Google Chrome 0.2 (Voto: 7.5)

·         Internet Explore 8.0 Beta 2 (Voto: 7.0)

·         Mozilla Firefox 3.0.3 (Voto: 8.5)

·         Opera 9.6 Beta 1 (Voto: 8.0)

 

Come si vede il voto più alto lo ottiene Firefox, grazie alle innumerevoli estensioni gratuite, il suo download manager evoluto (che manca ancora in IE), e alle sue funzionalità avanzate. La palma di più veloce nel rendering del Javascript spetta invece a Chrome, mentre Opera si conferma fucina di idee innovative ed interessanti (che poi vengono adottate anche dagli altri browser). L’articolo riporta anche numerosi box aggiuntivi dove si approfondiscono argomenti quali i plug-in aggiuntivi, la sicurezza e l’installazione di Chrome su Ubuntu Linux. Come si può intuire, l’articolo è molto completo, e per chi voglia approfondire l’argomento browser, rappresenta una fonte informativa di riguardo. Personalmente ormai da diversi mesi utilizzo IE 8 Beta 2 e non ho riscontrato particolari problemi. La mancanza di un download manager, effettivamente, è una pecca non da poco, e non si capisce come mai non sia stata ancora integrata nel browser di casa Microsoft.

 

Anche questo mese manca l’intervista. Capisco che magari non tutti i mesi si rintracciano e si ha la disponibilità di effettuare interviste a personaggi internazionali importanti, ma perché non si prendono in considerazione anche quelli di casa nostra? Non credo che il motivo sia la mancanza di figure degne di essere intervistate, anzi, disponiamo di persone in gamba e universalmente riconosciute. Farei entrare nel “giro” anche sviluppatori doc (e di “guru” ne abbiamo, pensiamo solo ai numerosi MVP di casa nostra), oppure manager di spicco di start-up innovative. Coraggio, di persone da intervistate ce ne sono una caterva, e si sente davvero la mancanza della rubrica dell’intervista.

 

Inutile sottolineare che i netbook, i micro portatili da basso costo, sono la vera novità hardware di questo anno. Tutto è partito dal famoso Asus Eee Pc 700, presentato alla fine dello scorso anno ed offerto all’aggressivo prezzo di 299 euro. Da allora è stato un susseguirsi di rilasci e novità da parte di altre aziende, soprattutto Acer e MSI. Dopo essersene già occupata nei mesi scorsi, la rivista torna ad analizzarne altri usciti recentemente (la “Seconda ondata”, come giustamente recita il titolo dell’articolo a pag. 64).

Questi sono quelli testati, con tra parentesi il prezzo e il voto ricevuto (in alcuni casi però il prezzo varia in base alla configurazione):

 

1)      Asus Eee PC 904HD (339 - 7.0)

2)      Asus Eee PC 1000 (449€ - 7.0)

3)      Dell Inspiron Mini 9 (319€ - n.c. perché non testato direttamente)

4)      Fijitsu Siemens Amilo Mini Ui 3520 (399€ - 7.0)

5)      Samsung NC 10 (399€ - 8.0)

6)      Toshiba NB100-111 (349€ - 7.5)

 

Personalmente (e non perché ha ricevuto il voto più alto) mi è piaciuto di più il Samsung, forse l’unico molto dotato come hardware e da un design molto accattivante e piacevole.

Riguardo a questi apparecchi, solo dell’idea che se il prezzo inizia a superare i 400 euro (come per l’Asus Eee PC 1000) viene meno la loro filosofia di semplicità, usabilità, trasportabilità, il tutto a basso prezzo, che ne ha contraddistinto il successo in questi ultimi mesi.

 

A pag. 78 ecco la progettazione del “Pc ideale per il piccolo ufficio”, terza puntata della serie “Il pc ideale per…”. Anche questo articolo, come i due che lo hanno preceduto, è ricco di informazioni e consigli sui componenti più adatti per questo target di utilizzo, e nel sito viene riportata la galleria fotografica passo per passo su come configurarlo.

 

Verrà utile a tanti l’articolo a pag. 110 sui trucchi per Excel. Ernesto Sagramoso (una firma nuova per PC Professionale) ne espone una ventina, tutti con immagini esplicative, più un paio di procedure guidate passo per passo in cui vengono portate a termine operazioni più articolate, quali possono essere la formattazione condizionale e le potenzialità nascoste della funzione di ricerca. I trucchi si applicano sia alla versione 2007 che alla precedente 2003, e vengono riportati i passaggi per entrambe le versioni (quasi tutte le immagini si riferiscono comunque all’ultima versione di Office).  Le formule riportate sono per le versioni in italiano. Quindi chi ha la versione in lingua originale dovrà “tradursele” appropriatamente.

Nei prossimi 2 mesi ci saranno altri trucchi e consigli, queste volte per Word e PowerPoint (numeri da non perdere quindi).

 

Devo segnalare altri 2 articoli che, pur diametralmente opposti come ambito, sono parimenti interessanti e meritevoli di lettura. Il primo, a pag. 102, traccia l’attuale situazione dei processori Intel, entrando nel dettaglio della nuova architettura Nehalem. Come sempre in questi casi, l’articolo è estremamente tecnico, e per capirlo bene necessitano delle buone basi di elettronica dei microprocessori.

Il secondo invece è leggibile da tutti e analizza criticamente i siti di aste online alternativi a eBay (pag. 130). Queste alternative sono:

 

·         prezzishock.it

·         masebo.eu

·         bazarBay.net

·         SuQui.it

·         Jmmy.it

·         IlBazar.eu

 

Tutti e 6, a fronte dei vantaggi economici rispetto al più famoso eBay, scontano un po’ la scarsa popolarità presso il popolo della rete. La strada è comunque tracciata, e il loro progenitore più conosciuto dovrà tenerne conto nel futuro.

 

Sia nella rubrica Periferiche che nella rubrica Software non c’è nulla che mi abbia colpito particolarmente. Segnalo solo la prova del nuovo iPod Nano a pag. 190. I prezzi sono leggermente scesi (anche se comunque sempre superiori a quelli di lettori mp3 di altre marche), ed ora si attestano sui 139 euro per la versione da 8 GB, e 189 per la versione da 16 GB.

Ho letto invece con interesse l’articolo di Valeria Camagni nella rubrica Internet (pag. 226) dedicato alla situazione dei blog nel mondo. Si scoprono cose interessanti. Ad esempio, che su 133 milioni di blog indicizzati dal 2002, solo 1,5 milioni risultano aggiornati nell’ultima settimana, e solo 900.00 nelle ultime 24 ore. La stragrande maggioranza dei blog sono perciò inattivi, e che la “blogosfera” risulta composta più da lettori che da scrittori (certo, scrivere costa fatica). Fanno inoltre proseliti altre forme di comunicazione, come il social networking (Facebook in primis), e gli utenti totali di questo mondo, 4,7 milioni solo in Italia, superano quelli dei blog (3,4 milioni in Italia).

Lascia di stucco sapere che i blog che possono vantare almeno 100.000 utenti unici al mese, possono spuntare 75.000 dollari (sempre al mese) da introiti pubblicitari. Certo, siti con un tale traffico non sono molti (penso, ad esempio, a quello di Beppe Grillo oppure a quelli di personaggi famosi, anche nel mondo IT: proprio le persone che alla fine ne hanno meno bisogno). A questo articolo collegherei quello di Andrea Monti 247 in cui, col sua solita ponderatezza, chiarezza ed acume critico, parla della sentenza dello scorso 8 maggio in cui si paventava la chiusura dei blog (anche personali) se non iscritti all’albo giornalistico (…).

 

Saltando di palo in frasca, o di articolo in box, a fianco allo scritto della Camagni è riportata la notizia che la Tiscali ha presentato un’offerta di connessione ADSL flat molto conveniente, solo 10 euro al mese. La velocità è piuttosto ridotta, 512 Kbps in download, ma per chi non necessita di scaricarsi l’impossibile, mi sembra proprio molto interessante.

Qualcosa si sta muovendo anche nel settore della connettività Wi-MAX. A pag. 228 si parla delle offerte che la società Linkem ha annunciato il 1° ottobre per le provincie di Bari e Brescia, per poi estenderle a Bergamo (parte dalle città con la B?) e nelle provincie del lombardo-veneto-lazio. È previsto che nei prossimi mesi ci sarà un fiorire (anche se non è primavera) di questo tipo di offerte, e PC Professionale si impegna a seguirle ed a raccontarci i particolari.

Per chi è interessato a capire bene la differenza tra un disco SSD (cioè allo stato solido) ed un disco tradizionale a tecnologia magnetica, consiglio di leggere attentamente la prima lettera (ebbene sì, è una risposta ad una mail) nella rubrica della Posta a pag. 230. Si scoprono cose sorprendenti: addirittura che può essere dannoso deframmentare una chiavetta USB. Leggere per credere.

 

Finalmente questo mese un articolo nella sezione Sviluppo degno di nota. Si parla di “Generics”, una delle novità introdotte con la versione 2.0 di C#. L’articolo non è approfonditissimo (solo 2 pagine), ma costituisce un gran passo avanti per questa sezione; non ricordo da quanti mesi non appariva qualcosa che mi potesse interessare e riguardare direttamente. Spero davvero che si continui su questa strada, gli argomenti non mancano (LINQ, metodi anonimi, espressioni lambda, ecc. ecc.).

 

Conclude le 258 pagine di questo numero la recensione del gioco “Spore”, che si merita un bel 9.0 (voto raro).

 

Grande offerta di libro questo mese: “Visual Basic 2008 Express Edition – Crea i tuoi programmi” della Mondadori Informatica (250 pagine), viene offerto a soli 10,90 euro (oltre, come sempre, al prezzo della rivista).

Spero che nei prossimi mesi mettano anche l’analogo libro su C#, ed in tal caso non me lo lascio sfuggire.   

 

 

DVD

 

Come avevo pronosticato il mese scorso, prosegue il corso a puntate della Education Time dedicato a VMware ESX, intitolato:

WMware ESX 3.5: installazione e service console

Il corso, come già avevo accennato, è di eccellente qualità, ed anche la sua durata non eccessiva (questo dura 28 minuti) aiuta nell’apprendimento.

 

I 2 webcast Microsoft (che avevo già segnalato in un precedente post) sono invece entrambi dedicati a Silverlight 2 Beta

(1 – Iniziare a sviluppare e 2 – Costruire la User Interface).

Sono tenuti da Pietro Brambati e durano (stranamente per un webcast) solo 31 minuti, il primo, e 36 minuti, il secondo. Ne avevo anche già parlato in questo precedente post:

http://blogs.dotnethell.it/ciupaz/Silverlight-2-e-VB-2008-Buoni-punti-di-partenza__14433.aspx

Già solo questi e corsi rendono molto appetibile il Dvd.

 

Uno più bello dell’altro i trailer dei 4 giochi recensiti, che sono:

 

·         Dracula Origin

·         S.T.A.L.K.E.R. Clear Sky (2 trailer)

·         Space Siege

·         Spore (2 trailer)

 

Tosti i 3 programmi completi.

Il primo è TrueSpace 7.6, un completo e potente programma di modellazione e grafica 3D. La versione (in inglese) è “full”, ovvero senza limitazioni. Basta solo registrarsi sul sito della casa produttrice (la Caligari) per ottenere gratuitamente il codice di sblocco. Tra l’altro viene arricchito da una cartella contenente una sfilza di tutorial in pdf, una serie di video, ed un vero e proprio libro in formato Html. La prova sul campo poi, la si può leggere a pag. 212.

Proprio un servizio completo.

Il secondo programma, sempre completo, è Ashampoo StartUp Tuner 2, una utility per gestire i programmi e i servizi in esecuzione automatica sul proprio pc, come anche i plug-in di Internet Explorer.

Anche questo software necessita di una registrazione analoga al primo.

Infine il terzo programma è WebEasy 7 Express che, come dice il nome, permette di realizzare semplici siti internet utilizzando delle comode procedure guidate. Anche questo in versione senza limitazioni.

 

Una piccola nota: il mio antivirus – Avira AntiVirus – mi ha segnalato la presenza di un virus nella cartella sw portabili\essenziali\office\X-OpenOffice. Magari è un falso positivo, non saprei. Mi sembra infatti strano che sia finito un virus nell’ultra testato Dvd  di PC Professionale.

 

 

 

SOMMARIO

 

 

In profondità

 

Inchiesta

 

Aste on line

Alla ricerca di un’alternativa a eBay
Il colosso delle aste on line subisce la concorrenza dei siti di aste gratuiti. Eguaglieranno la popolarità di eBay?

 

Come fare

 

Excel

I segreti di Office Excel
I trucchi e i consigli d’uso che vi aiuteranno a diventare veri power user del foglio elettronico.

 

Prove

 

Software

 

La guerra dei browser: il ritorno
Microsoft pensava di aver sbaragliato la concorrenza ma il mercato è cambiato e la guerra si è riaperta.

 

Netbook

La seconda ondata
Piccole dimensioni, semplicità d’uso e soprattutto basso prezzo:ecco la prova degli ultimi modelli disponibili in Italia

 

Desktop

Esistono altre forme di vita
La prova di quattro famiglie di desktop alternativi, dai nettop agli all-in-one. Così i desktop stanno cambiando.

 

Inchiostri

Il pieno, per favore
L’oro nero (e ciano, magenta, giallo) che alimenta le stampanti inkjet costa una fortuna. Ma è possibile risparmiare.

 

Tecnologia

 

Il Pc ideale

 

Il Pc ideale per il piccolo ufficio
Come realizzare un ottimo personal computer dal costo contenuto senza per questo dover rinunciare alle più recenti innovazioni tecnologiche.

 

Intel

Il salto in avanti di Intel
L’analisi della nuova microarchitettura Nehalem, il miglior compromesso tra evoluzione e rivoluzione che Intel abbia finora proposto.

 

First Looks

 

Hardware

 

Componenti
Rivoluzione 3D sotto i 100 euro: in prova la Radeon HD 4600
Densità da record per i nuovi dischi rigidi di Seagate

 

Mobility
La nuova serie M51 di Asus: AMD Puma al massimo
Il notebook Panasonic Toughbook Executive CF-Y7 che resiste a tutto
Il media center portatile secondo Dell: ecco lo Studio 15
Piccoli o grandi, ecco i Centrino 2 visti da MSI

 

Networking

LinkStation Mini, il Nas in tasca senza alcun compromesso
Un router 3Com 802.11n per il piccolo ufficio
LevelOne per l’accesso Internet via cavo o su rete 3G

 

Periferiche

Stylus Photo PX800FW: il design e le prestazioni
ThinkVision L200P, un monitor Lcd per ufficio attento all’ambiente
L’iPod Nano torna in forma smagliante
La radio di Terratec al tempo di Internet e dell’iPod
Una Mfp laser a colori da HP a meno di 500 euro
Continua l’evoluzione dei dischi multimediali
Disco Buffalo allo stato solido, ora nella versione esterna
Proiezioni video in ambienti luminosi con il Sony VPL-EX50

 

Software

TrueSpace 7.6 Rendering 3D in tempo reale
PhotoStudio Darkroom rende più belle le foto digitali
Dal nastro al Dvd con SOS videocassette
Una suite per gestire progetti e creare diagrammi: ConceptDraw
L’assistenza remota passa dal Web

 

Rubriche

 

Internet

La blogosfera sotto la lente di Technorati
Tiscali Adsl Mini: sempre connessi a 10 euro al mese
Al via il Wi-MAX italiano con la rete di Linkem
- Più spazio per la Webmail di Tiscali

 

Sviluppo

Questi tipi generici

 

Linux

Firme digitali: cifratura Open Source

 

Appliance

Una rete complessa ma sempre controllata

 

Giochi

Quando l’evoluzione entra in gioco: Spore

 

Numero 212 di novembre 2008
Prezzo 5,90 €
Sito web: http://www.pcprofessionale.it

 

Categoria: PC Professionale
lunedì, 10 nov 2008 Ore. 14.21
Meteo
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003