Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 396.034
  • Views Posts: 1.330.652
  • Views Gallerie: 526.412
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

PC Professionale dicembre 2013



Ormai da tanto tempo il numero di dicembre di PC Professionale rappresenta una buona rassegna di prodotti tecnologici su cui fare un pensierino per arricchire il proprio bagaglio hardware od anche per far felice qualcuno con un valido (o meno) regalo Hi-Tech.
Anche in questo caso la rivista non si smentisce.
Ecco qua sotto una bella carrellata di smartphone su cui ragionare per il prossimo Natale, portafoglio permettendo.



Bisogna ammettere che ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche. Si va dai 199 del Motorola Moto G (ed anche del HS-U97 della semisconosciuta Hisense) fino ai ben più impegnativi 699 euro del Nokia Lumia 1520 e dell’HTC One Max).
D’altronde, va ricordato, che se il mercato It-consumer non è in crisi nera è solo per il grande successo che smartphone e tablet stanno riscuotendo in questi ultimi mesi, avendo di fatto rimpiazzato le vendite dei tradizionali pc desktop e portatili. Quindi grande attenzione a questi prodotti anche da parte di PC Professionale.
Prezzo sostenuto ed effettiva utilità ancora da verificare per l’accoppiata “Made in Samsung” recensita a pag. 22, l’enorme Galaxy Note 3 l’orologio accoppiato denominato Galaxy Gear.



Se è vero che il Note si distingue come ottimo ibrido smartphone-tablet, non si può dire altrettanto per l’orologio, che dovrebbe rappresentare la sua estensione sul polso. Estensione che però costa la bellezza di 300 euro e palesa piccole scomodità di ricarica, oltre al fatto di essere per ora compatibile con pochissimi smartphone (tant’è che riceve solo un 5,5 come voto, uno dei più bassi degli ultimi tempi).

Notevole poi l’articolo sugli iPhone 5S e 5C a pag. 72, dove vengono riportate persino le principali offerte dei provider nazionali. Ho scoperto che la versione maggiore, ovvero la 5S, rappresenta il primo smartphone con architettura interamente a 64 bit. I prezzi sono “da Apple”: 729 e 629 euro rispettivamente.
Come voti ricevono 8 e 7. Vengono un po’ penalizzati dal prezzo ed anche dal display che, con soli 4 pollici di diametro, risulta un po’ limitante in questa epoca di schermi grandi e spaziosi (ma interesserà veramente a chi acquista un iPhone?).

Molto più alla portata di tutti i prodotti recensiti nell’articolo successivo, ovvero gli ebook reader.



Dopo una breve spiegazione della tecnologia che li accompagna, ne vengono presentati diversi modelli, che potrebbero coprire praticamente tutto il mercato di questi dispositivi.
È da notare una certa preferenza per i prodotti Kobo, a causa del loro legame con la Mondadori, ma ritengo l’esposizione comunque imparziale.
Non posso poi non segnalare il lungo articolo, una sorta di manuale all’apprendimento, dedicato a LibreOffice. Nelle sue 16 pagine si spiega come usare l’elaboratore di testi (Writer) e il programma per creare le presentazioni (Impress). A gennaio ci sarà la seconda parte di questa guida, dedicata agli altri componenti di questa suite free opera della “The Document Foundation” (l’avvincente storia di questo pacchetto è dispiegata nelle prime pagine dell’articolo).
Questo è il tipo di articoli che mi piacerebbe fossero, una volta ogni tanto (non pretendo sempre), dedicati anche ad argomenti di programmazione (C#, SQL, javascript, e così via). Ma purtroppo la cosa non si è ancora verificata.

Nella rubrica Software (torno indietro alla pagina 41) consiglierei la lettura dell’editoriale di Maurizio Bergami, in cui espone le sue perplessità (per non dire lamentele) su Windows 8 e sulla sua forzatura ad usare la nuova interfaccia a “tile”, decisamente scomoda se non utilizzata con gli smartphone o i tablet. Come non essere d’accordo con lui!
Tra le recensioni segnalo quella su Nero 2014 Platinum, la famosa suite per la manipolazione di contenuti multimediali. Il prezzo è di 90 euro, e riceve un 8 come voto.

La rubrica Hacks questo mese presenta un’importante integrazione: un box di 3 pagine racchiudente alcune scorciatoie e consigli preziosi per utilizzare al meglio Windows 8.1. Chi lavora con l’ultimo sistema operativo Microsoft troverà questo articolo molto utile.
Nelle rubrica della posta, invece, ha catturato la mia attenzione la risposta ad un lettore che lamentava prestazioni decisamente scarse delle sua connessione ADSL. Come mai in Italia, a fronte di larghezze di banda dichiarate di tutto rispetto, nella realtà si naviga a velocità ben inferiori? A pag. 156 la spiegazione di questo enigma.
Un altro articolo degno di nota è poco dopo (alle pag. 162 e 163) e tratta delle memorie Ddr4 di prossima introduzione sul mercato. Ne vengono sommariamente spiegate le loro caratteristiche tecniche, e non appena saranno disponibili dei sample (previsti ad inizio 2014), PC Professionale ne effettuerà una prova su strada.
La rubrica Sviluppo, queste mese, copre ben 5 pagine (finalmente), e tratta di Node.js, un framework javascript per la realizzazione di server web con un occhio attento alle prestazioni.
Chi è interessato ad approfondire Node.js segnalo che la Pluralsight ha a catalogo un corso di quasi 3 ore, denominato “Introduction to Node.js”.



Chiude le 178 pagine di questo numero l’entusiastica recensione (voto 9,5) del gioco per dispositivi mobile “Infinity Blade III”, di cui si può vedere il trailer nell’apposita sezione del Dvd online.

Lascio spazio ora a qualche prodotto da me provato recentemente e che potrebbe tornare utile a qualcuno.
Come autoregalo per Natale, consiglierei questo scanner manuale della Taotronics, che possiedo ormai da oltre un mese e con cui mi sto trovando davvero bene. Costa circa 50 euro, e permette di memorizzare scansioni in formato A4 sulla microSD card che utilizza come supporto di memorizzazione.



Possiede 3 settaggi di definizione, basso, medio ed alto, a cui corrispondono, ovviamente, differenti “pesi” delle immagini salvate. Le scansioni possono essere salvate sia nel formato JPG (quindi come vere e proprie immagini), sia in formato Pdf.
Purtroppo nella confezione non sono incluse le 2 batterie in formato AA che servono come fonte energetica dello scanner, e nemmeno una pur piccola microSD.
Le scansioni che eseguo, sempre in alta definizione, sono eccellenti, e questo scanner mi ha salvato varie volte da impicci vari (come invii di documenti firmati, carte d’identità, ecc.).

Come già fatto nel mese scorso, anche in questo propongo 2 SD Card (di cui una micro), elemento ormai indispensabile dato il proliferare di apparecchi che ne necessitano (smartphone, cellulari, fotocamere, tablet e, volendo, anche pc).
Questa volta sono entrambe della Sony.



Come si vede la micro SD (dotata comunque di adattatore) ha la capacità di 8 GB ed è di classe UHS-I, che indica una classe persino superiore alla classe 10, e offre una velocità minima in scrittura di ben 104 MB/s.
UHS infatti sta per Ultra High Speed.



Quella da 64 GB (quindi molto capiente) è anch’essa di Classe UHS-I.



Sono entrambe SD di un livello elevato (soprattutto quest’ultima), adatte a gestire flussi video HD in videocamere e fotocamere di qualità.
Il prezzo è in sintonia con le caratteristiche offerte: 9 euro per quella piccola, e 62 euro per quella da 64 GB.

Infine persino un libro, che ho letto in formato Pdf dato che non è ormai introvabile la versione cartacea (risale infatti al 2003).
Si tratta di “Secure Coding – Principles & Practices” della O’Reilly.



Sono poco più di 200 pagine, scritte fitte fitte ma in un inglese abbastanza comprensibile e soprattutto rigoroso, in cui si analizzano le vulnerabilità del software, intesi non come errori di codice, ma mancanza di una valida strategia iniziale per rendere il proprio programma immune da attacchi ed usi fraudolenti.
Attenzione però, non è una sorta di “cookbook”, ovvero si presenta il problema e si mostra la soluzione, ma se ne descrivono, in maniera molto discorsiva, le problematiche e il modo per affrontarle.
Non ci si concentra su una tecnologia o su un linguaggio particolare, ma si espone il discorso in maniera molto generale.
Malgrado siano passati ormai 10 anni dalla sua pubblicazione, l’ho trovato molto interessante (non sono arrivato ancora alla fine, ma conto di farlo durante le vacanza natalizie).

Una nota, infine, personale: come regalo di Natale (quest’anno il budget era ridotto a causa delle infinite tasse da pagare) ho approfittato dell’offerta Euronics e mi sono preso il notebook Toshiba Satellite C50D-A-131. Per un prezzo di soli (si fa per dire) 379 euro, mi offre un processore quad-core AMD A6, 500 GB di “normale” hard disk (che comunque rimpiazzerò al più presto con un ibrido SSD), scheda video dedicata Radeon HD 8400 e persino 8 GB di Ram. Mi devo solo accontentare di una sola porta USB 3.0 e di uno schermo che, pur offrendo una buona risoluzione HD (1366x768), non è Full-HD (ma a questo prezzo era dura pretendere di più).
Apprezzabili invece le piccole dimensioni dell’alimentatore (finora il più piccolo tra tutti quelli che ho avuto) e il design, piuttosto riuscito.
Mi serve anche come fonte di apprendimento per Windows 8.1 (ringrazio Toshiba per avermi già fatto l’upgrade all’ultima versione di Windows). 
Mi pare un buon acquisto ma, come sempre, solo la pratica e il tempo potranno darmi una risposta al riguardo.


DVD

Ecco la home page della sezione Dvd.



Questo il codice per accedere alla sezione Dvd di questo mese: PCP2C273
Diversi i programmi interessanti: MyTube 6 SE che permette di effettuare ricerche all’interno dello sconfinato elenco video di YouTube, visualizzare o scaricare in locale i file e persino convertirli ed estrarne le tracce audio.
È presente anche LibreOffice, protagonista dell’articolone nella rivista.
In tema con il periodo natalizio, è Ashampoo Photo Card, un programma free (previa registrazione) per realizzare accattivanti biglietti di auguri.


Sommario

Editoriale
Cultura spazzatura della rete

First Looks
Hardware
Editoriale Hardware
Windows Phone su Apple: le ragioni di un sorpasso

- Smartwatch e phablet, Samsung in chiaroscuro
- Xpc Shuttle per la casa e l’ufficio: piccolo, senza compromessi
- Travelmate serie X : Windows 8 Pro e Core i5 in 800 grammi
- Optiplex 9020 AIO, all-in-one, aziendale di Dell
- MSI Aio All-in-one: giocare adesso è possibile
- Scansioni senza contatto con ScanSnap SV600
- Officejet Pro 251dw, stampe di qualità a costi competitivi
- Da Dell una Mfp Led a colori entry level con Wi-Fi

Software

Editoriale Software
Cambiamenti sgraditi

- Editing facile con Cyberlink Director Suite 2
- Refocus 4.0 salva le foto (leggermente) sfocate
- Più potenza e precisione per After Effects CC
- Nero 2014 Platinum, un software tutto in uno per la multimedialità

In profondità

Prove

Pianeta Radeon
Riuscirà Amd a rivoluzionare il mercato dei prodotti grafici di largo consumo e quello dei videogiochi?

 iPhone 5c e 5s
Per la prima volta dal 2007, il gigante  di Cupertino lancia due modelli di smartphone contemporaneamente.

eBook Reader
La selezione dei dispositivi  più interessanti  da acquistare per Natale

Arriva Mavericks, l’onda lunga di Apple
Debutta il sistema operativo OS X 10.9. Quali sono le novità più importanti che cambiano il modo di lavorare?

Reflex per tutti
I modelli entry level: come entrare nell‘universo reflex con meno di 500 euro

Come fare

Una guida all’uso per LibreOffice
Alla scoperta delle funzioni e dei segreti della potente suite di produttività sviluppata da The Document Foundation

Rubriche
Apps
Tante applicazioni per dispositivi iOS e Android e i consigli per sfruttarle al meglio

Hacks
Trucchi e segreti per sistemi operativi e applicazioni, tool utilissimi e poco conosciuti

Sviluppo
Un server in JavaScript grazie a node.js

Linux
Posta elettronica Open Source sicura

Giochi
Il ritorno alle origini dell’uomo pipistrello

PC Professionale dicembre 2013
N. 273
Prezzo: 6,40 €


Categoria: PC Professionale
martedì, 17 dic 2013 Ore. 09.35
Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003