Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 396.525
  • Views Posts: 1.331.602
  • Views Gallerie: 527.040
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

3 titoli MTA della Wiley: Software, Web e Database Development

Dopo la più che piacevole esperienza con il titolo dedicato alle reti (Networking Essentials, di cui ne ho parlato a questo post), ritorno con altri 3 recenti libri, sempre della Wiley, che fanno parte della stessa collana, ovvero la certificazione MTA, il primo livello di certificazione su argomenti Microsoft espressamente dedicato agli studenti delle scuole superiori e universitari.
Questi 3 nuovi testi sono piuttosto diversi da quello sul networking, sia come livello di approfondimento, sia come numero di pagine.
Tutti e tre non superano infatti le 120-140 pagine, trattano le basi (che più basi non si può) degli argomenti, ed hanno delle pagine molto larghe, assomigliando più ad eserciziari che i consueti libri informatici a cui si è abituati.
Dispongono (o soffrono, direi) di una lunghissima serie di pagine introduttive in cui si spiega cosa è l’esame MTA, a cosa serve, a chi è riservato, come si sostiene, ecc. ecc.
Soprattutto mancano del colore (che così faceva bella mostra di sé nel Networking Essentials) e – aspetto ben più grave – non dispongono delle soluzioni degli innumerevoli esercizi (domande + casi di studio) posti alla fine dei vari capitolo.
In realtà i pdf con le soluzioni esisterebbero, basta riuscire però a dimostrare di essere un insegnante…(lascio questo compito a chi si vuole cimentare).

Questi testi sono scritti da uno stuolo di insegnanti di college e istituti universitari, e fisicamente sono dotati di una rilegatura molto rigida. La carta, invece, è di ottima qualità, ed in parte (ma solo in piccola parte) giustifica il loro prezzo di acquisto decisamente oltre la media.

Questi 3 titoli hanno come argomenti: Database – Software in generale e Programmazione Web.
Parto con il primo, dedicato a SQL Server 2008 R2, il più basilare dei tre, dedicato a chi parte veramente da zero con la teoria e la pratica dei database.

 

 L’esame in questione ha il codice 98-364, e si chiama, come recita il titolo “MTA Database Administration Fundamentals”.
Pur essendo di fronte ad un testo realizzato in maniera impeccabile, con un’ottima impaginazione, immagini perfette (sia per dimensione che per definizione), spiegazioni con un inglese più che comprensibile e totale mancanza di refusi (non ne ho trovato nemmeno uno), temo che risulterà utile solo ad una stretta cerchia di lettori, quelli che non hanno mai (o quasi) scritto un’istruzione “Select” o visto il Management Studio di SQL Server.

Il livello di approfondimento è, ad essere generosi, prossimo allo zero, e si rasenta in più punti la banalità più assoluta (viene definito compito “difficile” creare un query che restituisca, da un’ipotetica tabella Utenti, tutti quelli di sesso femminile che abitino in un certa città, e questo la dice lunga).

Coprendo SQL Server 2008 a tutto tondo, vengono affrontati sia argomenti legati allo sviluppo, che all’amministrazione.
Nel primo caso non si va oltre il semplice Select/Insert/Update, e poco altro (niente di Merge per intenderci), mentre nel secondo si affronta – sempre a grandi linee – la creazione di utenti e i backup.
Alla fine di ognuno dei 5 capitoli sono presenti una decina di domande a quiz, più degli scenari di ipotetiche situazioni lavorative da affrontare e risolvere, ma purtroppo, come detto, senza soluzioni per tutti e due i casi, e questa è una mancanza non da poco.

Qua sotto il sommario di questo breve libro.

Lesson 1: Understanding Core Database Objects
Lesson 2: Creating Database Objects
Lesson 3: Manipulating Data
Lesson 4: Understanding Data Storage
Lesson 5: Administrating a Database

Mentre qua sotto i dettagli.

Il secondo titolo del trio è leggermente meglio, ed è dedicato allo sviluppo di software in generale, sempre restando (ovviamente) nel mondo Microsoft.

In questo caso il livello della trattazione è un po’ più approfondito, e potrebbe servire come ripasso per i lettori con un livello intermedio di preparazione sulla programmazione ad oggetti. Dei 6 capitoli complessivi, infatti, i primi 3 sono dedicati alla programmazione in generale, mentre i restanti 3 analizzano le possibili applicazioni pratiche, ovvero Windows e Web application. L’ultimo capitolo, infine, tratta ancora di database, sempre su SQL Server ovviamente.
Il linguaggio utilizzato è per il 90% delle volte il C#, mentre qualche piccolo richiamo viene fatto anche per gli amanti del VB.
In questo libro ho notato però una non perfetta indentazione del codice, dovuta anche al fatto che viene scritto con un carattere molto grosso e parecchio spaziato (il che non aiuta).

Qua sotto i dettagli del libro.

 Sommario
1 – Cap. 1: Introduction to Programming
32 – Cap. 2: Introduction to Object-Oriented Programming 
65 – Cap. 3: Understanding General Software Development
85 – Cap. 4: Understanding Web Applications
120 – Cap. 5: Understanding Desktop Applications
142 – Cap. 6: Understanding Databases
177 - Appendix A
179 - Index

Infine il terzo è relativo allo sviluppo web, che nel campo Microsoft significa parlare di ASP.NET Web Forms.

 Anche in questo titolo si presentano gli stessi problemi nell’indentazione del codice, e si nota pure una certa carenza di immagini (spesso, per sapere come verrà visualizzata una pagina web bisogna proprio provarla sul pc).
In compenso la copertura di argomenti è piuttosto vasta: dai CSS alle validazioni, da ADO.NET (anche se ridotto all’osso) ad AJAX, dalla gestione degli errori ai WebServices/WCF, per terminare infine con il deploy.
Malgrado il libro sia stato pubblicato quest’anno, le schermate utilizzano ancora Visual Studio 2008, mentre come linguaggio per gli esempi si utilizza C#.
Anche questo titolo ha un numero ridotto di pagine, circa 200, come si vede dall’immagine qua sotto che ne riassume i dettagli.

Sommario
Lesson 1: Creating a Web Page
Lesson 2: Creating an Interactive Web Page
Lesson 3: Understanding XML, The DataSet, The DataReader and WCF
Lesson 4: Understanding Database Controls and Objects
Lesson 5: Understanding Client-Side Scripting and Ajax Concepts
Lesson 6: Debugging and Error Handling
Lesson 7: Configuring Web Applications
Lesson 8: Deploying Web Applications


Giusto per farsi un’idea di come sono realizzati esteticamente questi libri, riporto qua sotto due foto prese da quest’ultimo libro relativo al web development.

 

 Attualmente, di questi 3 titoli solo uno è disponibile su Amazon Italia, quello relativo al Web Development, e viene offerto con solo il 5% di sconto.

Categoria: Books
giovedì, 06 ott 2011 Ore. 11.00

Messaggi collegati


Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003