Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 395.886
  • Views Posts: 1.330.273
  • Views Gallerie: 526.227
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione libro jQuery Guida Pocket (Tecniche Nuove)

Con tutto il rispetto per gli esclusi, si può dire che David Flanagan stia a JavaScript come Scott Hanselman stia ad ASP.NET. Sono due profondi conoscitori della loro materia, con in più l’invidiabile capacità di saperla esporre con chiarezza e precisione.
Questo libretto su jQuery, edito dalla Tecniche Nuove alla fine dello scorso anno, non è altro che è un capitolo del ben più corposo libro (oltre 1000 pagine) “JavaScript: The Definitive Guide” che Flanagan ha dato alle stampe (da O’Reilly, di cui la Tecniche Nuove ha l’esclusiva per la traduzione italiana) a metà del 2011.
Libro che ha riscosso un notevole successo, come si può vedere dalla recensioni su Amazon USA a questo link.

In questo caso non stiamo parlando di JavaScript “puro”, ma di jQuery, forse la più famosa sua ultima incarnazione sotto forma di libreria open source utilizzabile per eseguire tutta una serie di effetti sulle pagine HTML. In senso più generale, per gestire e manipolare il DOM, Document Object Model, che gli sviluppatori “front-end” conoscono molto bene.
Guida Pocket, però, significa un cosa ben precisa: tu, lettore, conosci già jQuery -> io mi limito a fornirti un ripasso ed un leggero approfondimento, facendoti trovare subito ciò che cerchi.
Questo è meglio tenerlo presente prima di restare delusi dal suo contenuto.
Come anche negli altri testi di questo autore, infatti, si presuppone che il lettore non sia un principiante assoluto, ma abbia già una certa infarinatura (e anche qualcosa di più) sull’argomento.
E questo libretto di circa 140 pagine, densamente scritto, si basa sullo stesso assunto.

Sono 11 capitoli che ripercorrono la libreria jQuery, con qualche breve cenno anche alla sua parte visuale, ovvero jQuery UI. La versione presa in considerazione è però un po’ vetusta, la 1.4, quando oramai siamo giunti alla 1.7. Le basi concettuali comunque non cambiano.
L’autore non si sofferma poi tanto nello spiegare cosa sono i selettori, ma si addentra da subito nel loro uso più particolare ed avanzato, cercando di soffermarsi su aspetti poco utilizzati e che potrebbero creare difficoltà agli sviluppatori principianti.

La parte scritta è tanta, come da abitudine dell’autore, e come si può intuire da questa immagine.

Data anche la piccola dimensione del font scelto (un Times New Roman molto leggibile) e il poco spazio bianco lasciato disponibile, ne risultano pagine molto “dense”, e la lettura compiuta del libretto potrà richiedere molto più tempo del previsto.
Gli esempi di jQuery riportati dall’autore non sono moltissimi, ma sempre ben calzanti al contesto e ottimamente indentati.
Al termine è presente una raccolta, con spiegazioni, dei più utilizzati metodi e funzioni della libreria, come si vede da quest’altra immagine.

La traduzione della Tecniche Nuove è ottima: i due traduttori capiscono quando un termine è meglio lasciarlo nella lingua originale non avventurarsi in pericolose conversioni nella nostra lingua.
La rilegatura invece l’ho trovata troppo rigida. Pur essendo un libretto di piccole dimensioni, è praticamente impossibile tenerlo aperto sulla scrivania senza agganciarlo a qualche cosa.

Questo piccolo libro è quindi una rapida reference per ricordare ed approfondire qualcosa su jQuery, non per impararne l’uso, meglio ricordarselo.

Qua sotto i dettagli del libro.

Sommario
Prefazione
1 – Cap. 1: Introduzione a jQuery
13 – Cap. 2: Ottenere e impostare gli elementi
25 – Cap. 3: Alterare la struttura del documento
31 – Cap. 4: Eventi
49 – Cap. 5: Effetti animati
63 – Cap. 6: Ajax
83 – Cap. 7: Funzioni di utilità
89 – Cap. 8: Selettori e metodi di selezione
103 – Cap. 9: Estendere jQuery con i plugin
109 – Cap. 10: La libreria jQuery UI
113 – Cap. 11: jQuery: riferimento rapido
139 – Indice analitico


Su Amazon Italia, attualmente, costa poco più di 10 euro.

Categoria: Books
mercoledì, 02 mag 2012 Ore. 09.01

Messaggi collegati


Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003