Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 393.293
  • Views Posts: 1.324.722
  • Views Gallerie: 521.651
  • n° Posts: 519
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione libro Windows Server 2012 - La Guida (Tecniche Nuove)


Tra i libri che ho letto durante queste ultime vacanze natalizie, rientra questo libro italiano della Tecniche Nuove dedicato a Windows Server 2012, l’ultima versione del sistema operativo server della Microsoft. 
Anche se non sono un sistemista, un’infarinatura di concetti quali reti, Active Directory, Hyper-V e altre caratteristiche di Windows Server fa sempre comodo anche per i “comuni” sviluppatori. 
Malgrado si chiami “La guida”, questo libro non è assimilabile alle cosiddette “Grande Guida” a cui eravamo abituati fino a poco tempo fa, ovvero volumoni omnicomprensivi di un certo argomento. 

Qua siamo di fronte a poco più di 200 pagine che, sinteticamente, passano in rassegna le caratteristiche principali di questo sistema operativo. 
La versione inglese, infatti, si chiama “Up and running”, che sta ad indicare del materiale che permetta di ottenere una certa operatività in tempi relativamente brevi. 
Una conoscenza approfondita di Windows Server 2012 richiederebbe ben di più di queste pur interessanti pagine. 

Sono in tutto 10 capitoli, di cui i primi due – introduzione e spiegazione delle varie versioni con installazione inclusa – sono obbligatori a prescindere dall’approccio che si intende utilizzare di fronte a questo libro. 
Una volta letti questi, ci si può dedicare alle “features” a cui si è maggiormente interessati. 

Io ho dato precedenza al terzo capitolo, che tratta la gestione generale del sistema, il settimo dedicato a Hyper-V e l’ottavo dedicato alle reti. Lascio, per ora, gli altri a disposizione per approfondimenti futuri (pur avendogli data comunque una lettura rapida). 
Mi ha un po’ deluso la scarsissima trattazione di IIS 8, uno dei pochi che poteva interessare uno sviluppatore puro. In compenso, pur dando precedenza alle procedure via interfaccia grafica, viene raccomandato di imparare e prendere dimestichezza con PowerShell, lo scripting avanzato di Microsoft, giunto ora alla versione 3.0.

La traduzione mi pare ben fatta, pur osservando qua e là qualche refuso stilistico, come ad esempio alcune parole unite tra loro. 
Le schermate, fortunatamente non poche, sono tutte tratte dalla versione inglese del software (e meno male, dato che lavorativamente si avrà a che fare quasi sempre con la versione originale, e non con quella localizzata in italiano). 
Peccato solo che la rilegatura sia molto rigida, quasi al limite dell’usabile. 
Basta dare un’occhiata a come diventa il libro dopo solo poche letture. 


Infine, da notare che l’autore di questo libro è una donna: potrà sembrare strano, ma donne sistemiste esistono 

Sommario
Prefazione 
1 – Cap. 1: Windows Server 2012: panoramica 
11 – Cap. 2: Requisiti e installazione di Windows Server 2012
37 – Cap. 3: Gestire Server 2012 
65 – Cap. 4: Active Directory 
91 – Cap. 5: Gestire utenti e dati con Dynamic Access Control 
111 – Cap. 6: La gestione dello spazio di archiviazione e il clustering 
129 – Cap. 7: Hyper-V
151 – Cap. 8: Le reti 
181 – Cap. 9: L’accesso remoto
213 – Cap. 10: Risolvere i problemi, garantire la sicurezza e monitorare 
229 - Indice analitico



Categoria: Books
giovedì, 08 gen 2015 Ore. 14.26

Messaggi collegati


Mappa
Calendario
settembre 2017
lmmgvsd
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003