Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 401.404
  • Views Posts: 1.345.366
  • Views Gallerie: 540.056
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 293
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione libro Visual Studio 2012 Cookbook (Packt)

Se non vado errato, questo titolo della Packt è il libro testo reso disponibile su Visual Studio 2012.
Diciamo subito che si tratta di una rassegna di alcune funzionalità del nuovo ambiente di sviluppo; dico “alcune” perché – ovviamente – è ben difficile coprire tutto questo vasto argomento in circa 250 pagine (indice escluso), avendo per di più pagine con grandi immagini e tanto spazio bianco disponibile.
È un libro che si legge però in un tempo abbastanza contenuto.
Mi risulta poi strana anche la presenza della parola “cookbook” nel titolo. In genere questo termine significa che siamo di fronte ad un testo che prepone delle soluzioni a possibile problematiche che possono incorrere nello sviluppo giornaliero su di un certo argomento (vedere i libri della O’Reilly per capire di cosa parlo).

Mi ha sorpreso anche che l’autore non sia indiano, come spesso accade per i libri della Packt, ma tale Richard Banks da Sidney. Qua sotto una sua breve biografia.

Il suo scopo è di far conoscere alcune “feature” interessanti di Visual Studio 2012 per chi già proviene dalla versione 2010, e goda di una non banale conoscenza del framework e di C# in particolare (gli esempi sono quasi tutti in questo linguaggio, tranne qualche caso sporadico in VB).
Ogni capitolo è suddiviso in sezioni, le quali sono composte dai seguenti paragrafi:

- “Getting Ready”, dove si introduce la feature o l’argomento
- “How to do it…” in cui si mette mano alla tastiera con procedure passo per passo
- “How it works” in cui si spiega quello che succede e perché
- “There’s more” dove (qualche volta) si approfondisce ulteriormente
- “See also” riporta invece link o altri paragrafi che riguardano argomenti affini

Come detto l’impaginazione è ricca di immagini, come si vede qua sotto.

Pur essendo solo in bianco&nero, gli screenshot che ha preparato l’autore riportano anche frecce e segni distintivi sui dettagli dove il lettore dovrebbe soffermare la sua attenzione.

Il codice è ben indentato, ma spesso richiede una dose di conoscenza che magari non tutti i lettori possiedono, come quando si approfondiscono gli aspetti asincroni di C# 5.0 o ci si lancia persino sugli sviluppi in C++ (capitolo forse fuori luogo in un libro come questo).
Il capitolo dedicato al Windows Store, per i nuovi sviluppi in HTML 5 e CSS 3 (il capitolo 2) può essere tenuto pronto – e by-passato in una prima lettura – nel caso si abbia necessità di lanciarsi in questo recente campo.

Interessante il capitolo dedicato al TFS 2012, utile anche per chi voglia approfondire la versione precedente di questo tool di controllo del codice sorgente.
L’autore non manca anche di sottolineare feature o dettagli che erano presenti nella versione 2010 di Visual Studio e ora non ci sono più, o sono stati rimpiazzati da altri.

Nell’appendice finale (il non capitolo), “Visual Studio Pot Pourri” si introducono (sono essenzialmente dei brevi excursus), con una certa di pratica, argomenti un po’ di contorno, come il submit di app nel Windows Store, i nuovi SQL Server Data Tools, la creazione di package di installazione, snippet e add-in.

Dal sito della Packt è disponibile gratuitamente tutto il capitolo 6 - Asynchrony in .NET – di 27 pagine, adatto per farsi un’idea precisa dello stile di scrittura dell’autore (come anche dell’impaginazione generale).

Qua sotto i dettagli del libro (molto bella la copertina).

Apprezzo, come al solito, sempre poco il tipo di font (senza grazie, come il Times New Roman) utilizzato dai libri della Packt, ma questo è solo un gusto personale.

E’ in sostanza un rapido (il libro si legge davvero in poco tempo) excursus sul nuovo Visual Studio 2012, e qualcosa di nuovo lo impareranno di sicuro anche i lettori più esperti.

Il prezzo, per un libro di sole 250 pagine, è piuttosto sostenuto, circa 30 euro (su Amazon Italia).


Table of Contents
1 - Preface
5 - Chapter 1: Discovering Visual Studio 2012
31 - Chapter 2: Getting Started with Windows Store Applications
65 - Chapter 3: Web Development: ASP.NET, HTML5, CSS, and JavaScript
91 - Chapter 4: .NET Framework 4.5 Development
125 - Chapter 5: Debugging Your .NET Application
149 - Chapter 6: Asynchrony in .NET
171 - Chapter 7: Unwrapping C++ Development
201 - Chapter 8: Working with Team Foundation Server 2012
231 - Appendix: Visual Studio Pot Pourri
249 - Index

 PS: Foto realizzate con Sony Xperia ion.

Categoria: Books
mercoledì, 05 dic 2012 Ore. 08.59

Messaggi collegati


Mappa
Calendario
dicembre 2017
lmmgvsd
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003