Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 401.165
  • Views Posts: 1.344.595
  • Views Gallerie: 539.196
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 293
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione libro SQL Server 2012 Step By Step (Microsoft Press)



Devo ammettere che ero un po’ prevenuto su questo titolo, visto la mia ultima esperienza non proprio positiva con un altro “Step By Step” (quello su ASP.NET 4.0),
ma mi sono dovuto poi ricredere.
Queste poco più di 400 pagine sull’ultima versione di SQL Server (la 2012) sono proprio ben realizzate.
Innanzitutto i refusi sono pochi e non significativi, come si può vedere da questa pagina del sito della O’Reilly.
Le immagini sono chiare e ben realizzate, lo stile di scrittura è chiaro e diretto, il codice è perfettamente indentato e il livello di approfondimento è sufficiente per la maggior parte dei task a cui può andare incontro uno sviluppatore che abbia a che fare con SQL Server non da una veste di puro DBA.
È un libro per principianti, meglio dirlo subito, e al massimo può servire come ripasso per i lettori più esperti, mettendo in conto però che si rimane sempre su livelli di approfondimento molto superficiali.
Qua sotto l’immagine che riporta la biografia dell’autore.



Mentre qua sotto riporto 2 foto scattate all’interno del libro, su 4 pagine prese a caso.



Le immagini sono piccole quando necessita una semplice vista d’insieme, e più grandi quando serve mettere in evidenza i dettagli.



Come da tradizione di questa collana, per ogni argomento viene prima presentata la soluzione via wizard (perlomeno quando è fattibile), per poi mostrare la stessa strada via T-SQL.
La prima parte del libro affronta SQL Server 2012 con un approccio da “sviluppatore”: T-SQL, stored procedure, funzioni, viste e quant’altro, mentre nei restanti capitoli si affrontano argomenti più sistemistici, tra cui persino il Log Shipping e l’AlwaysOn, oltre a, ovviamente, backup/restore, ottimizzazione delle performance, sicurezza e altro.
Pur essendo un libro relativamente piccolo, i capitoli sono ben 32, dato che ciascuno di essi, in media, non supera la dozzina di pagine. Ciò aiuta lo studio: un argomento può essere iniziato e completato senza raggiungere la stanchezza.

Quando ci sono delle differenze di comportamento, o novità, l’autore mette in luce le differenze tra la versione 2012 e le precedenti versioni di SQL Server. Questo torna utile per chi ha già un po’ di esperienza con questo database.
La rilegatura offerta dalla Microsoft Press è comoda, molto flessibile.
Lo spessore del libro lo si può vedere qua sotto: non è eccessivo, e lo si può portare appresso nei propri spostamenti.



Segnalo che, comunque, è possibile scaricare la versione in Pdf dal sito della O’Reilly.
Ho notato però che nel Pdf mancano gli ultimi 5 capitoli, dal 28esimo al 32esimo, che comprono gli argomenti dal Database Mail al Log Shipping.
Sinceramente non mi è chiara questa scelta di privilegiare la versione cartacea rispetto alla versione digitale, ma tant’è.

Per concludere direi che è un ottimo libro per principianti, chiaro e sintetico. Utile come ripasso anche per i lettori più esperti.
Qua sotto i dettagli e il sommario.



Sommario
Getting started with Microsoft SQL Server 2012
3 - Chapter 1 Overview of Microsoft SQL Server 2012
7 - Chapter 2 Installing, Configuring, and Upgrading Microsoft SQL Server 2012
21 - Chapter 3 Using SQL Server 2012 administration and development tools
Designing databases
35 - Chapter 4 Designing SQL Server databases
49 - Chapter 5 Creating your first table
73 - Chapter 6 Building and maintaining indexes
Advanced database design topics
95 - Chapter 7 Table compression
105 - Chapter 8 Table partitioning
111 - Chapter 9 Database snapshots
117 - Chapter 10 The SELECT statement
Using Transact-SQL (T-SQL)
141 - Chapter 11 Advanced data retrieval topics
151 - Chapter 12 Modifying data
161 - Chapter 13 Built-in scalar functions
Creating other database objects
173 - Chapter 14 Advanced T-SQL topics
189 - Chapter 15 Views
199 - Chapter 16 User-defined functions
211 - Chapter 17 Stored procedures
221 - Chapter 18 Data manipulation triggers
SQL Server replication
231 - Chapter 19 Replication
Database maintenance
251 - Chapter 20 Backups
267 - Chapter 21 Managing and maintaining indexes and statistics
279 - Chapter 22 Maintenance plans
Database management
289 - Chapter 23 SQL Server Profiler
299 - Chapter 24 Extended Events
309 - Chapter 25 SQL Server security
329 - Chapter 26 Resource Governor
341 - Chapter 27 SQL Server Agent
365 - Chapter 28 Database Mail
379 - Chapter 29 Data definition triggers
387 - Chapter 30 Dynamic management objects
High-availability solutions
399 - Chapter 31 AlwaysOn
421 - Chapter 32 Log shipping
433 – Index
453 - About the Author

Categoria: Books
martedì, 01 ott 2013 Ore. 12.09

Messaggi collegati


Mappa
Calendario
dicembre 2017
lmmgvsd
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003