Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 448.692
  • Views Posts: 1.465.864
  • Views Gallerie: 629.698
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 301
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione libro Javascript passo per passo (Mondadori Informatica)

Premetto che con questo libro ero partito con l’idea di non farne una recensione, dato che avevo intenzione di leggerne solo una parte, ciò che strettamente mi interessava e mi serviva per lavoro.

Avevo iniziato leggendo i primi 8 capitoli (su 19), il 10 sul DOM, l’undicesimo sui WebForm e il 15 sui CSS, per la precisione.

Alla fine, vuoi perché l’appetito vien mangiando, vuoi per la sua leggibilità e il suo stile che invogliano alla lettura, ho finito per leggermelo praticamente tutto, ed anzi, ho fatto pure gli esercizi alla fine dei capitoli.

 

Il motivo che mi ha spinto ha consultarlo è dovuto alla necessità di una “rinfrescata” di concetti base (o poco più) di questo intramontabile linguaggio, dato che mi serviva per due scopi:

 

Il primo è un progettino basato sull’utilizzo dei forms interattivi della Adobe, sviluppati con il tool LiveCycle Designer, parte di Acrobat 8 Professional.

Per la validazione dell’input dell’utente in questi form interattivi infatti, si può far uso sia di JavaScript che di FormCalc, un linguaggio proprietario della Adobe.

Ovviamente mi sono rivolto al primo, data la sua universalità, non limitata, come nel caso del FormCalc, a questi specifici prodotti.

Il secondo è  per poter utilizzare proficuamente jQuery in applicazioni ASP.NET MVC. Sto iniziando infatti da poco ad utilizzare questa libreria open source (John Resig è il suo creatore) come affiancamento ad ASP.NET Ajax, soprattutto dopo il suo “incorporamento” in Visual Studio 2008 SP 1 da parte del Team di sviluppo della Microsoft.

 

Mi sono quindi fatto un giretto in libreria per trovare un libro su JavaScript che fosse compatto e soprattutto di facile e rapida lettura.

Il fatto che fosse in lingua italiana o in inglese non era fondamentale, dato che ormai posso dire di poter leggere con la stessa velocità libri in entrambe le lingue (a meno che non siano scritti da Ken Beck, ma questo è un altro discorso).

 

Devo dire che ho riscontrato la presenza di enormi libroni come anche di minuscole guide pocket, non esattamente quello che andavo cercando, ovvero qualcosa di piccolo ma non troppo.

Finché ho visto questo libro della Mondadori Informatica, piccolo nel formato (è meno di 400 pagine) e di recente pubblicazione (il che non guasta).

Adesso, non avendo io altre esperienze di lettura di libri su JavaScript, non posso paragonarlo con le altre possibili fonti, però sono stato davvero contento della scelta.

Per chi ha necessità di imparare (direi quasi da zero) questo linguaggio in poco tempo, questo libro è l’ideale.

Ha anche il grande pregio di smentire la tradizione delle pessime traduzioni che accompagnano certi libri della Mondadori Informatica; in questo caso è stata fatta molto bene, come anche la cura delle bozze.

Il layout è ottimo, il testo utilizza un inconsuetamente piccolo carattere, che risulta però di facile e comoda lettura. Le immagini (tante, e non poteva essere diversamente, dato l’argomento), sono definite e della giusta grandezza. Lo stile dell’autore è ben più che informale, oltremodo chiaro e si fa leggere piacevolmente.

Gli aspetti meno positivi riguardano invece l’indentazione del codice e la rilegatura.

Il primo punto è migliorabile soprattutto per quanto riguarda le funzioni: tutte le righe di codice iniziano sulla stessa colonna, e questo non le rende molto leggibili.

La rilegatura invece è troppo rigida, pur per un libro non enorme come questo.

 

I 19 capitoli sono suddivisi in 4 parti.

La prima parte (i primi 5 capitoli), oltre ad un’interessante storia iniziale, illustra le basi del linguaggio (basi che si possono padroneggiare davvero in poco tempo).

I capitoli 6 e 7, dedicati ai flussi condizionali e alle funzioni, li avrei fatti rientrare anche essi nella prima parte.

Ogni capitolo, oltre ad una buona ricchezza di esempi, sollecita il lettore con una manciata di domande di riepilogo ed esercizi posti alla fine del capitolo stesso; la loro soluzione è riportata, con commenti, in appendice.

Per chi vuole assimilare proficuamente il linguaggio, consiglio di non saltarli.

 

Il fatto di essere un testo recente, consente di vedere all’opera gli esempi sia con Internet Explorer 6 e 7, sottolineando le differenze di comportamento degli script in ciascuno dei due browser.

In qualche caso, le immagini sono tratte anche da Firefox. Da quest’ultimo inoltre l’autore trae l’uso di Firebug per il debug degli script (ricordo che comunque con Visual Studio 2008 ciò è possibile anche stando all’interno dell’ambiente di sviluppo e che IE 8 ha gli ugualmente comodi DevTools richiamabili con F12).

Gli esempi di codice non sempre hanno un’indentazione perfetta, e in tali casi si può notare che tutte le linee di codice iniziano dalla stessa colonna, il che non è il massimo come comprensibilità a colpo d’occhio.

L’autore, come editor, utilizza prevalentemente Visual Studio (versione 2005), anche se nel primo capitolo ci sono due piccoli tutorial sull’uso di Eclipse e di Firebug in Firefox.

 

Il Cd accluso contiene la versione originale del libro in formato Pdf, altri capitoli di esempio (sempre in Pdf) di alcuni recenti titoli della Mondadori Informatica, e il file .msi per l’installazione del codice sorgente.

Quest’ultimo è comodamente suddiviso per capitoli, e non si fa davvero fatica a trovare ciò di cui si ha bisogno.

 

I capitoli di esempio di altri libri della Mondadori Informatica sono:

 

·         Expression Web A Colpo D’occhio (Cap04 – Utilizzo delle pagine)

·         Expression Web Passo Per Passo (Cap4 - Presentazione delle informazioni di una pagina Web)

·         Visual C# 2008_Passo Per Passo (Cap19 – Enumerazione degli insiemi)

·         Programmare ASP AJAX (Cap2 - Microsoft Client Library per AJAX)

·         Vista Passo Per Passo (Cap02 – Lavorare in modo efficiente in Windows Vista)

·         Vista Passo Per Passo (Cap06 - Accedere a Internet in modo sicuro ed efficace)

·         Visual Basic 2008 Passo Per Passo (Cap8 - Debug dei programmi Visual Basic)

 

 

Questa è la pagina del sito della Mondadori Informatica dove è presente la scheda del libro. 

Da qui è possibile scaricarsi, in formato Pdf, il sommario dettagliato (8 pagine) e il capitolo 5 (“Utilizzare operatori ed espressioni”) completo (16 pagine).

 

Questo invece è il sito dell’autore.

Mi sembra però poco aggiornato, dato che l’ultimo post nella sua sezione “Blog” risale a dicembre dell’anno scorso.

Tra l’altro, lo stesso Steve Suehring, ha creato un sito apposito per questo libro, che si chiama appunto Javascript Step by Step, molto semplice, e per ora abbastanza scarno. Riporta infatti solo 3 pagine: una pagina di descrizione del contenuto del libro; una pagina di errate e un pagina con un link su dove acquistare il libro (punta direttamente alla specifica pagina su Amazon).

La pagina delle errate, alla data di oggi, contiene solo un’errata, che riporto qua sotto:

 

Errata:

Page 149: Within the section titled "Using slice to return parts of an array" - The code example uses an incorrect function. It shows:

var cutStars = star.splice(2,3);

However, it should be:

var cutStars = star.slice(2,3);

 

Additionally, this code would return simply "Altair" because the slice() function accepts two arguments, the begin and end index.

 

 

PRO

Questo libro costituisce un ottima porta di ingresso per il mondo JavaScript, sia per la capacità di insegnamento dell’autore, sia per l’ottima impronta didattica (capitoli non troppo lunghi, e verifica dell’apprendimento al termine di ogni capitolo). Con il collaudato approccio “passo per passo” si può diventare produttivi molto rapidamente. L’impaginazione e il layout sono ottimi.

 

 

CONTRO

L’approccio di questo testo è molto “Microsoft-Oriented” (la casa editrice è appunto la Microsoft Press), e la trattazione del JavaScript ricalca da vicino l’implementazione per questa piattaforma.

Qualche volta, come durante il capitolo 4, si fa riferimento a script di codice che però non sono presenti nel file scaricabile (e invece l’autore afferma il contrario).

La rilegatura è davvero molto rigida, e si fa fatica a tenere aperto questo libro, pur con le sue limitate dimensioni. Indentazione del codice migliorabile.

 

 

Voto complessivo: 8/10

 

Lettore: Principiante/Intermedio

 

 

Sommario

Parte 1 – JavaCosa? Il “dove”, il “come” e il “perché” di JavaScript

3 – Cap. 1: JavaScript è più di quanto potreste pensare

17 – Cap. 2: Sviluppare in JavaScript

47 – Cap. 3: Sintassi e istruzioni in JavaScript

57 – Cap. 4: Lavorare con variabili e dati

81 – Cap. 5: Utilizzare operatori ed espressioni

Parte 2 – Applicare JavaScript

99 – Cap. 6: Controllare il flusso con le istruzioni condizionali e i loop

125 – Cap. 7: Lavorare con le funzioni

137 – Cap. 8: Gli oggetti in JavaScript

161 – Cap. 9: Il Browser Object Model

179 – Cap. 10: Il Document Object Model

Parte 3 – Integrare JavaScript nella progettazione

199 – Cap. 11: Utilizzare JavaScript con i Web Form

219 – Cap. 12: Creare e consumare cookie

233 – Cap. 13: Lavorare con le immagini in JavaScript

253 – Cap. 14: I browser e JavaScript

277 – Cap. 15: JavaScript e CSS

291 – Cap. 16: Gestione degli errori JavaScript

Parte 4 – AJAX e oltre

307 – Cap. 17: JavaScript e XML

317 – Cap. 18: Fondamenti di AJAX

337 – Cap. 19: Qualche approfondimento su AJAX

351 – Appendice: Soluzioni degli esercizi

 

Titolo: Javascript Passo per Passo
Autore: Steve Suehring
Editore: Mondadori Informatica
ISBN: 88-6114-148-x
Pagine: 416
Prezzo: 45 €
Data di uscita: 27/05/2008

Categoria: Books
sabato, 04 lug 2009 Ore. 10.17

Messaggi collegati


Meteo
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003