Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 481.465
  • Views Posts: 1.546.962
  • Views Gallerie: 711.466
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 301
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione libro CCS Guida Completa (2a Ed. - Apogeo)

I libri Apogeo della collana “Guida Completa” si sono da sempre distinti per essere una più che valida fonte di informazione su diversi argomenti informatici.

Ricordo ancora il bellissimo libro dedicato ad ASP 3.0 pubblicato all’inizio del millennio: libro base per chiunque iniziasse a programmare su quella piattaforma.

Per i libri tradotti, le Guide Complete sono la versione italiana dei famosi libri “Teach Yourself XXX in 24 hours” della SAMS; nel caso di autori italiani, come questo manuale dedicato ai CSS, ovviamente non vale questa regola.

Continua però a valere l’alta qualità del prodotto. Gianluca Troiani, esperto designer e curatore del sito ConStile.org

è davvero competente su questa materia; basta leggere i primi tre fondamentali capitoli di questo libro per rendersene conto. Si riesce a scoprire cose che in tanti altri testi non sono riportate, e già questo è un ottimo segnale.

 

Come detto i primi tre capitoli costituiscono la base su cui poi si reggono i restanti 7; questi ultimi sono del tipo “Tecniche avanzate per XXX”, dove ogni volta ci si dedica a qualcosa di diverso, dall’impaginazione alle immagini, dai menu di navigazione ai filtri. Il decimo ed ultimo capitolo, invece, analizza due casi pratici, di cui il primo consiste in un completo refactoring del sito di Nokia Italia.

Non viene dato molto peso al software che verrà utilizzato per la scrittura dell’HTML e dei CSS. In genere, infatti, chi leggerà questo libro ha già il suo ambiente prediletto. L’autore si limita a consigliare TopStyle Pro e SciTE.

Viene data invece molta più importanza ai browser e ai loro differenti comportamenti. Per quanto riguarda Internet Explorer, si fa anche riferimento al recente IE 7, l’ultimo disponibile quando il libro è stato scritto (esattamente un anno fa).  Ora è presente IE8, che ha introdotto diverse migliorie proprio relative ai CSS.

Vengono presi in considerazione – perlomeno nel testo scritto – quasi tutti i browser in circolazione; direi che all’appello manca solo Chrome.

 

Dico “perlomeno nel testo scritto” dato che le stragrande maggioranza delle immagini sono relative all’ormai obsoleto Netscape, e di questo non ne capisco la presenza.

Probabilmente, dato che questo testo è la seconda edizione dell’analogo titolo di alcuni anni fa, le immagini non sono state aggiornate, come lo è stata invece la parte scritta, e questo non è una buona cosa.  

Purtroppo non dispongo della prima edizione, ma presumo sia andata così.

Direi che il 90% delle immagini presenti sono relative a Netscape, mentre il restante 10% se lo spartiscono Internet Explorer (versione 5, ormai obsoleta anch’essa) e Firefox.

In diverse parti del testo, inoltre, sarebbe servita una presenza un po’ più massiccia di immagini, per poter vedere come uno script sarebbe stato visualizzato nel browser. Tra l’altro, nell’introduzione, si fa cenno che come browser vengono utilizzati Opera, Lynx, Konqueror e Safari, ma in tutto il libro non è presente nemmeno uno screenshot tratto da questi browser.

 

Volendo cercare altri peli nell’uovo, nell’ultimo capitolo, dove si rifà il sito della Nokia, è stato preso come riferimento il sito originale come appariva al giugno del 2005 (guarda caso all’epoca della prima edizione del libro). Considerando che questa nuova edizione è stata pubblicata dalla Apogeo nel giugno 2008 (tre anni dopo quindi), un aggiornamento di questo progetto di prova non sarebbe stata una cattiva idea.

Anche l’introduzione di Sofia Postai, nota web designer, è relativa proprio all’edizione del 2005 (questo dettaglio è comunque segnalato).

 

Lo stile dell’autore è invece fluente, chiaro e fa affidamento a numerosi esempi (anche piccolissimi) per dare supporto alla teoria esposta.

La cultura sui CSS versione 2 (le specifiche per la prossima versione 3 sono riportate in una delle 4 appendici) utilizza esempi di testo in latino, come capita di trovare anche in altri libri dedicati al web design.

Per chi si approssima ai CSS con questo testo, consiglio di procedere per gradi, senza saltare qua e là, dato che, come un palazzo in costruzione, ogni piano si basa sulla presenza del piano precedente, e ogni capitolo si basa sulle conoscenze acquisite nei capitoli che lo precedono.

 

Ora non ho passato in rassegna tutti i titoli in italiano dedicati ai CSS, ma presumo che questo sia il più approfondito e completo testo a disposizione.

Il lettore ideale non deve conoscere preventivamente i CSS, ma avere almeno delle buone basi di HTML (e magari qualcosina anche di JavaScript, anche se non è fondamentale).

 

Nota dolente la rilegatura della Apogeo: durissima, col rischio di “aprire” letteralmente il libro se si tentasse di forzare questa inviolabile chiusura ermetica.

 

A questa pagina è presente la scheda del libro.

 

dove è possibile scaricarsi il codice degli esempi (circa 1 MB), il sommario dettagliato, l’Introduzione, la Prefazione e l’indice, tutti in formato Pdf.

Attraverso il sito della Apogeo è possibile acquistarlo con lo sconto del 10% (sul sito di Gorilla invece lo sconto offerto è del 16%).

Lo stesso autore, sempre per conto di Apogeo, ha realizzato anche un altro libro sui CSS, molto più piccolo di questo, “CSS Pocket”. 

 

Consiglio di tenere d’occhio anche il sito dedicato al libro: CSS Guida Completa.

 

 

PRO

Notevole l’approfondimento dei CSS, con un occhio particolare al rispetto degli standard e al comportamento nelle varie versioni dei browser. Tanti gli esempi riportati, con commenti e note a margine che aiutano e completano l’apprendimento. Un qualsiasi web designer, degno di tale qualifica, troverà indubbiamente pane per i suoi denti.

 

CONTRO

In questo testo, purtroppo, la parte “immagini” non è all’altezza della parte “scritto”. Servirebbe un’edizione aggiornata, che tenesse presente le ultime versioni dei vari browser e desse al lettore qualche immagine in più su cui soffermarsi. La rilegatura della Apogeo non agevola la lettura.

 

Voto complessivo: 7/10

 

Lettore: Principiante/Intermedio

 

 

Indice generale

Prefazione alla prima edizione

Introduzione

Organizzazione dell’opera

I capitoli

Le appendici

Materiale online

A chi si rivolge il libro

Prerequisiti

Strumenti adottati per la realizzazione e la verifica degli esempi

Editor di codice

Strumenti per la verifica

I browser

Validatori del codice

Estensioni e strumenti dei browser

Documentazione online

Ringraziamenti

1 - Capitolo 1 Gli standard e i CSS  

9 - Capitolo 2 CSS: sintassi, proprietà e valori  

37 - Capitolo 3 Tecniche di base

105 - Capitolo 4 Tecniche avanzate: impaginazione

183 - Capitolo 5 Tecniche avanzate: menu di navigazione

225 - Capitolo 6 Tecniche avanzate: immagini tramite CSS

279 - Capitolo 7 Tecniche avanzate: contenuti generati

297 - Capitolo 8 Tecniche avanzate: filtrare i CSS

315 - Capitolo 9 Tecniche avanzate: differenziare l’esperienza utente

347 - Capitolo 10 Progetti completi

413 - Appendice A Griglie per l’impaginazione

423 - Appendice B Accessibilità: Legge 04/2004 e CSS

429 - Appendice C Debug con i CSS

439 - Appendice D Uno sguardo ai CSS3

449 - Indice analitico

 

Titolo: CSS Guida Completa
Autore: Gianluca Troiani
Editore: Apogeo
ISBN: 9788850327713
Pagine: 480
Prezzo: 37 €
Data di uscita: Giu. 2008

Categoria: Books
lunedì, 20 apr 2009 Ore. 11.00

Messaggi collegati


Meteo
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003