Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 395.714
  • Views Posts: 1.330.110
  • Views Gallerie: 526.124
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione double: Imparare (Learning) ASP.NET 3.5 (Tecniche Nuove e O'Reilly)

.

È la prima volta che mi capita di avere sottomano un libro di informatica in entrambe le sue versioni, l’originale inglese e la traduzione italiana.

Rappresenta perciò un ottimo esperimento per vedere cosa cambia quando un libro attraversa l’oceano, lingua compresa, cosa acquista e cosa perde (in genere molto più probabile) nella localizzazione per la nostra lingua.

Nella versione originale O’Reilly questo testo è stato pubblicato nel luglio del 2008. La versione tradotta in italiano dalla Tecniche Nuove è arrivata 9 mesi dopo (come un parto), nel marzo di quest’anno.

Gli autori sono Jesse Liberty, Dan Hurwitz e Brian MacDonald, ben conosciuti da chi legge libri sul .NET Framework in generale, dato che ne hanno pubblicati diversi (principalmente per conto della O’Reilly).

 

Dalla primissima impressione sembra che le pagine siano leggermente aumentate, passando dalle 590 per la O’Reilly alle oltre 620 per la Tecniche Nuove.

La rilegatura si è di parecchio irrigidita, e questo succede sempre troppo spesso.

Le immagini nella versione italiana sono un pochetto meno definite rispetto alle originali (sono più grigie chiaro, mentre quelle O’Reilly sono ben delineate in nero).

Una premessa importante che a quanto pare non viene riportata in nessuno dei due siti, O’Reilly e Tecniche Nuove, nelle rispettive pagine dedicate al libro.

Gli esempi di codice sono SOLO in VB.NET, e mi rendo conto che questa particolarità potrà frenare alcuni lettori. Purtroppo (dato che anche io rientro nella schiera dei “c-sharp-isti”), gli autori hanno fatto questa scelta, un po’ in controtendenza rispetto alle ultime pubblicazioni su questo argomento.

Ma tant’è, l’importante è saperlo prima.

Gli esempi nell’enorme file del codice sorgente – scaricabile solo dal sito O’Reilly, dato che nel sito Tecniche Nuove non viene nominato – sono però in entrambi i linguaggi, C# e VB.NET.

Certo, per chi sviluppa solo in C#, rimane la scomodità di ritrovarsi VB.NET nelle pagine stampate.

 

Già che ci siamo, un’altra importante premessa. Pur essendo un libro rivolto a neofiti quasi assoluti di ASP.NET (in qualsiasi versione), al lettore vengono chieste delle nozioni basi di Html, Css, e soprattutto di Visual Basic .NET. Non si sta infatti a spiegare che in VB una variabile viene definita con il “Dim”, giusto per rendere chiaro il concetto. Tutto questo viene dato per assodato.

Tutti gli altri argomenti relativi invece ad ASP.NET nella sua interezza, vengono introdotti partendo dalle basi assolute, e spiegando ogni singolo dettaglio. Ovviamente, un lettore già abbastanza pratico di ASP.NET (penso magari alla versione 2.0), leggerà le prime pagine con una certa noia e noncuranza (dato che un buon ripasso non fa mai male, consiglio di leggerle comunque).

 

Il libro è composto da 11 grossi capitoli più 4 appendici. Si parte subito a spron battuto: già nel primo capitolo si crea il primo semplice web site utilizzando Visual Web Developer (nella versione in italiano per il libro in italiano).

Gli autori preferiscono l’approccio “tanta-pratica-e-solo-la-teoria-necessaria”. Non ci sono pagine che tracciano la storia di ASP.NET, né del perché oggi si sviluppino così tante applicazioni web, e così via.

L’obiettivo è chiaro: rendere il lettore capace di realizzare un degno sito web nel più breve tempo possibile, ed ogni spiegazione che non rientri in questa missione è vista come una perdita di tempo.

A conferma di questo approccio, ogni capitolo termina con una sempre più impegnativa sezione che chiede al lettore di rispondere a delle domande (non a risposta multipla), e di risolvere degli esempi scrivendo direttamente del codice sul proprio pc. Nella corposa (74 pagine) appendice D gli autori riportano le risposte alle domande, e alcune possibili soluzioni agli esercizi proposti. Come si può ben immaginare, gran parte dell’efficacia didattica di questo libro è racchiusa nella buona volontà del lettore di impegnarsi a portare a termine questi compiti, domande + esercizi.

Sparsi nei vari capitoli ci sono parecchi box di approfondimento: sono spesso più interessanti del “normale” discorso, e quindi non meritano di essere saltati a più pari.

La successione degli argomenti è quella classica che si troverebbe in un libro dedicato più a Visual Web Developer Express, piuttosto che a Visual Studio 2008. Si mostra semplicemente come portare a termine la creazione di un sito senza troppe pretese, pur abbastanza completo nelle sue funzionalità.

D’altronde l’obiettivo degli autori è chiaro, indirizzarsi ai principianti ed arrivare subito al sodo.

 

Il libro si conclude con quattro semplici appendici. La prima, come da prassi, spiega come installare tutto l’occorrente per iniziare a lavorare (Visual Studio e SQL Server).

La seconda su come si copia un sito web.

La terza su come lo si pubblica (effettivamente queste due ultime appendici potevano benissimo essere fuse insieme, data la consequenzialità e semplicità degli argomenti).

Infine l’ultima, molto più corposa, contiene le soluzioni degli esercizi e dei test posti alla fine dei capitoli.

 

Per chi vuole approfondire l’argomento, due di questi 3 autori (insieme ad un altro nuovo), hanno scritto il libro Programming ASP.NET 3.5, dove si riaffrontano più o meno gli stessi argomenti visti nel libro “Learning…” ma con un maggior livello di dettaglio e di approfondimento.  

 

si può anche dire che con questo testo si diventa operativi in un tempo più breve rispetto al “Programming…”. Quest’ultimo, infatti, è composta da quasi il doppio di pagine, e richiede molto più tempo per la lettura.

 

Questa è la pagina del sito della O’Reilly mentre questa è la corrispondente pagina del sito della Tecniche Nuove.

Il file del codice sorgente è di ben 38 MB.

 

PRO

Per chi già conosce VB.NET, ma non conosce ancora la programmazione web con ASP.NET, questo titolo è un valido punto di partenza. La scelta sulla versione, inglese o italiana, è abbastanza trascurabile, dato che la traduzione della Tecniche Nuove e all’altezza e ci sono pochissimi refusi. Viene sollecitata molto la manualità del lettore, sia con i numerosi esempi di codice, sia con gli esercizi e i test alla fine del capitolo. Gli autori posseggono una prosa piacevole e facilmente leggibile.

 

CONTRO

Per molti il fatto di trovare il codice degli esempi solo in VB.NET potrà essere considerato un “Contro”. Se così non fosse, non ci sono grossi difetti in questo/i libro/i. Forse la parte su ADO.NET e di binding dei controlli poteva essere un attimo più approfondita, data l’indiscussa importanza ed utilità degli argomenti.

La versione in italiano soffre dell’eccessiva rigidezza della rilegatura, ed alcune immagini risultano un po’ sfocate.

 

Voto complessivo: 8/10

 

Lettore: Principiante/Intermedio

 

 

Table of Contents

 

Sommario versione italiana

 

Prefazione

1 – Cap.1: Da dove cominciare

18 – Cap. 2: Costruire applicazioni web

73 – Cap. 3: Rendere i siti più interessanti con AJAX

117 – Cap. 4: Salvataggio e recupero dei dati

186 – Cap. 5: Convalida

214 – Cap. 6: Fogli di stile, pagine master e navigazione

270 – Cap. 7: Stato e ciclo di vita

301 – Cap. 8: Errori, eccezioni e bug

336 – Cap. 9: Sicurezza

363 – Cap. 10: Personalizzazione

400 – Cap. 11: Assemblare il tutto

467 - Appendice A. Installare l’indispensabile

480 – Appendice B: Copiare un sito web

492 – Appendice C: Pubblicare un sito web

517 – Appendice D: Risposte a quiz ed esercizi

Indice analitico

 

Sommario versione inglese

 

Chapter 1 : Getting Started

Chapter 2 : Building Web Applications

Chapter 3 : Snappier Web Sites with AJAX

Chapter 4 : Saving and Retrieving Data

Chapter 5 : Validation

Chapter 6 : Style Sheets, Master Pages, and Navigation

Chapter 7 : State and Life Cycle

Chapter 8 : Errors, Exceptions, and Bugs, Oh My!

Chapter 9 : Security

Chapter 10 : Personalization

Chapter 11 : Putting It All Together

Appendix : Installing the Stuff You'll Need

Appendix : Copying a Web Site

Appendix : Publishing Your Web Site

Appendix : Answers to Quizzes and Exercises

Colophon

 

Versione Inglese

Titolo:    Learning ASP.NET 3.5 – Second Edition
Autori: Jesse Liberty, Dan Hurwitz, Brian MacDonald
Editore:  O’Reilly
ISBN: 9780596518455
Pagine: 590
Prezzo: 44.99 $ (prezzo di copertina)
Data di uscita: 15/07/2008

 

Versione Italiana

Titolo:    Imparare ASP.NET 3.5
Autori: Jesse Liberty, Dan Hurwitz, Brian MacDonald
Editore:  Tecniche Nuove
ISBN: 978-88-481-2318-1
Pagine: 624
Prezzo: 59.90 €
Data di uscita: Mar. 2009

 

Categoria: Books
martedì, 01 dic 2009 Ore. 10.30

Messaggi collegati


Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003