Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 396.516
  • Views Posts: 1.331.545
  • Views Gallerie: 527.020
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale ottobre 2011

Stavo ormai per rassegnarmi alla perdita di questo numero di ottobre di PC Professionale finché, con enorme ritardo, è arrivato. Il 18 ottobre, meglio tardi che mai.
E sarebbe stato un peccato, perché questo è un numero celebrativo e ricco di novità.
Recensione comunque molto più breve del solito dato che ormai siamo a ridosso di Halloween…

Si nota subito l’aumentato numero di pagine, circa 30 in più rispetto agli altri mesi (in questo numero sono 226). La carta è diventata un po’ più patinata (ma non troppo sottile) e sono stati riorganizzati i contenuti (ora infatti si parte con la rubriche Hardware e Software, che prima venivano dopo tutti i vari articoli del mese).
Ma soprattutto perché racchiude la storia della rivista dalla sua nascita (1991) ad oggi, oltre che alla storia del pc e delle tecnologie mobili negli ultimi 30 anni.

Gli articoli sono due: il primo relativo alla storia del pc e dell’informatica in generale, mentre il secondo riguarda con più dettaglio il mondo “mobile”, comprendendo in esso sia l’aspetto computer che cellulare.

La curiosità di sapere come fosse il primo numero è tanta.
Eccolo.

Si parlava di database relazionali, che inizio scientifico. Da notare il prezzo, 6.500 lire, non propriamente economico a quei tempi.

Come dicevo è leggermente cambiato il layout degli articoli, soprattutto nell’introduzione. Ecco come appare quello sulla tecnologia.

Mentre qua sotto l’interno dell’articolo, dove fanno bella mostra di sé decine di copertine dei numeri della rivista di quegli anni.

Inutile dire che questi 2 sono gli articoli che mi hanno entusiasmato di più. Si leggono come un romanzo, e per chi non è più giovanissimo, come me, vengono alle mente tanti ricordi: le notti con il Commodore 64 (c’è una foto anche di lui), poi l’Olivetti Prodest PC1 (aveva persino una rivista dedicata). Ah che tempi!
In fondo posso ritenermi anche fortunato: chi oggi ha tra i 40 e i 50 anni ha potuto cavalcare per bene l’onda della nascita del mondo informatico, in quanto è sufficientemente vecchio per averlo visto nascere, ma non troppo giovane per aver perso i primi albori.
L’età giusta insomma.

Tra i tanti articoli e (soprattutto) articoletti interessanti, segnalerei senz’altro il focus sullo stato dell’arte dei browser web, che copre le pagine dalla 123 alla 143 della rivista. Sotto la lente d’ingrandimento finiscono i più diffusi del momento. Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera e Safari, con tanto di box riportanti consigli e suggerimenti per utilizzarli al meglio. Molto interessanti poi le sezioni “Perché usare XXX” e “Perché non usare XXX”, versione discorsiva dei vecchi Pro e Contro delle consuete recensioni.

Da qui fino alla fine della rivista non ci sono altri articoli che mi hanno entusiasmato particolarmente. Prove di fotocamere e stampanti ink-jet non rientrano nei miei interessi, se non per (rara) episodica curiosità. Si potrebbe leggermente distinguere l’articolo sulla musica “liquida”, ma è parecchio tecnico. Le restanti rubriche – Internet, Posta, Sviluppo, ecc. – non hanno, queste mese, un’attrattiva particolare.
Ma come detto, dal mio punto di vista, il meglio della rivista è racchiuso nella prima metà, e quelle pagine valgono, da sole, anche il doppio del prezzo di copertina (che non è poco!).

Comunque, per quanto riguarda lo sviluppo, ad esempio, proporrei qualcosa io.
Patrick Smacchia, l’ideatore dell’utilissimo tool NDepend (utilizzato in Visual Studio per tutta una serie di indagini statistiche), ha messo a disposizione 2 brevi ma interessanti documenti in Pdf.

Grosso regalo questo mese è stato il pur breve video (3 minuti e mezzo) in cui viene mostrata la redazione di PC Professionale. È la prima volta, in anni, che riesco a vedere i loro belli e fornitissimi uffici.
Da notare la quantità di prodotti Apple che utilizzano, soprattutto enormi monitor. Questo spiega le numerose recensioni di prodotti del povero Jobs (praticamente ogni mese c’è qualcosa).
Peccato che, come sottotitoli, non abbiano messo i nomi delle persone inquadrate, così imparavamo a conoscerli personalmente.
Tranne il direttore, Giorgio Panzeri (invero un po’ ingrassato da come me lo ricordavo io), che smanetta con uno smartphone, che si riconosce al primo colpo ;-).
Il video merita senz’altro un’occhiata. Eccolo.

http://www.youtube.com/v/sYsxt2VZeww?version=3&feature=player_detailpage"> name="allowFullScreen" value="true">http://www.youtube.com/v/sYsxt2VZeww?version=3&feature=player_detailpage" type="application/x-shockwave-flash" allowfullscreen="true" allowScriptAccess="always" width="640" height="360">

 

Questo mese ha fatto notizia il concorso di PC Professionale, che ha messo in palio un numero sorprendentemente elevato di premi (anche se non tutti di qualità eccelsa, a mio modo di vedere, ma a caval donato…).
Questa è la locandina del concorso.

Da quanto si legge sul sito di PC Professionale, diversi lettori si sono lamentati per l’eccessiva richiesta di dati personali per poter partecipare (la privacy…) e soprattutto di alcuni malfunzionamenti, che poi comunque sono stati risolti pochi giorni dopo l’apertura del contest.
Io ho partecipato, e come al solito non ho vinto nulla. Vediamo con la seconda chance offerta con il Dvd del numero di novembre, sperando che arrivi in tempo utile.

DVD

Questi i programmi completi.

Da notarne uno piuttosto originale: Prey, un software per il tracciamento del proprio pc, nel caso (ad esempio) venisse rubato.
Nulla di nuovo sotto il sole per quanto riguarda i video formativo.
Visto che l’argomento è la “storia”, rimpiango un po’ la metà del decennio scorso quando venivano inseriti i video formativi su ASP.NET (versione 2.0 se ben ricordo) realizzati dalla Innovactive.
Probabilmente passarono quasi inosservati, a parte i pochi estimatori (come me), ma visti alla luce di questi giorni, si capisce come fossero delle vere pepite d’oro inserite nella rivista.

SOMMARIO


In profondità
Tecnologia
La storia
Trenta di questi anni
La storia dell’informatica moderna vista e vissuta in prima linea con passione, ma anche con un occhio critico verso le diverse forme di applicazione nella vita quotidiana.

Prove
LCD PC
All-in-one: il futuro del desktop
Sempre più produttori, seguendo l’esempio di Apple, spingono verso sistemi completamente integrati nella cornice dello schermo. Sarà veramente questo il domani dei desktop?

Smartphone
Fenomeno 3D
Dopo cinema, televisione e videogiochi, è la volta dei telefoni cellulari: i nuovi dispositivi possono generare e visualizzare contenuti tridimensionali, senza bisogno di occhiali. Moda passeggera o standard del futuro? Scopriamolo analizzando i primi terminali LG e HTC.

Internet
Browser per tutti i gusti
Abbiamo analizzato le funzionalità dei principali browser Web, per aiutarvi a scegliere quello più adatto al vostro modo di navigare e lavorare.

Fotografia
Digitali tuttofare
Le “bridge” stanno attraversando oggi una seconda giovinezza grazie alle ottiche ultra zoom i qualità elevata e ai sensori ad alta sensibilità. Il tutto offerto a prezzi ancora più abbordabili.

Software
La musica è diventata liquida
L’audio digitale può essere spostato da un supporto all’altro, con la stessa facilità con cui si travasa un liquido. Scopriamo vantaggi e svantaggi della “musica liquida”.

Stampanti
Metti una ink jet nel tuo ufficio
Per i piccoli uffici, le stampanti e multifunzione a getto d’inchiostro promettono alte prestazioni e costi contenuti rispetto alle laser di fascia bassa. A confronto quattro unità di ultima generazione con una tipica Mfp laser a colori.

First Looks
Hardware

- Thunderbolt e non solo: tuoni, fulmini e MacBook Air
- Quad core Fusion sotto i cento euro
- La nuova gamma Linksys: una vita connessa con i router Cisco
- L’angelo custode Mg itex usa Gps e cellulare
- ImageFormula DR-C125, scansioni ad alte prestazioni
- Le mirrorless Sony diventano sempre più piccole e versatili
- Il Gps da polso firmato Nike e TomTom
- Salute 2.0: la bilancia intelligente Withings


Software
- Kaseya IT Center, Pc sotto controllo con l’aiuto del cloud
- Vegas Movie Studio HD Platinum 11, il video editing targato Sony
- EaseUS Partition Master 9.0 Home, partizioni in forma a costo zero
- Con Note Taker HD l’iPad diventa un bloc notes
- Toodledo: un’interfaccia Web per gestire impegni e progetti


Rubriche
Internet
The Sims Social conquista gli utenti di Facebook
Posta
Posta Hardware e Software
Smau a Milano

Sviluppo
Chrome NaCl: passami il sale che gioco sul web
PC Tech
BapCo Sysmark 2012: nuovo benchmark di riferimento
Linux
Strumenti Open Source per creare libri elettronici
Giochi
Dirt 3: guidare sempre al limite senza perdere il controllo

 

Numero 247 di ottobre 2011

Prezzo 6,90 €

Sito web: http://www.pcprofessionale.it

Categoria: PC Professionale
lunedì, 24 ott 2011 Ore. 10.04
Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003