Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 470.098
  • Views Posts: 1.519.395
  • Views Gallerie: 679.686
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 301
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale ottobre 2007

Una delle caratteristiche che contraddistingue PC Professionale dalle altre riviste di informatica, a mio modo di vedere, è il fatto che si occupa di tecnologia a tutto tondo, non solo di computer e software. Vedi questo mese il lunghissimo focus principale dedicato alla Tv ad alta definizione. Il motivo è riconducibile alla stretta integrazione che esiste oggi tra i vari dispositivi elettronici che possiamo avere in casa. Non è più come un tempo, che elettrodomestici, televisori e computer erano cose ben distinte e praticamente non interfacciabili.

Devo comunque riportare subito 2 importanti novità.

La prima riguarda il Dvd allegato; ora infatti è di tipo dual-layer e può contenere fino a 8,5 GB di dati (questo mese addirittura 6 distribuzioni Linux, oltre a tutto il resto).

La seconda invece riguarda il prossimo numero, in cui la rivista festeggerà il 200esimo numero.

Riporto, come scritto nella seconda pagina, le novità che appariranno nel numero di novembre quindi:

 

  • Nuovo logo e grafica migliorata
  • Articoli più approfonditi ma con attenzione anche a chi è appena entrato nel meraviglioso mondo dell’informatica
  • Un Dvd Dual-layer con ottimi applicativi gratuiti e con TUTTI numeri della rivista in formato elettronico

 

Personalmente mi interessa moltissimo poter vedere come era la rivista al suo numero 1, sono proprio curioso.

E un po’ anche il fatto che si dedichi maggiore attenzione a chi non è espertissimo di hardware (ogni tanto infatti alcune prove sulle schede video o hardware un po’ particolare non le capisco proprio, dato il loro approfondimento tecnico non banale). Staremo a vedere, come si dice in questi casi.

 

Tra le novità degli “Oggetti indispensabili” a pag. 30 mi ha incuriosito la chiavetta USB adeguatamente elaborata a forma di moto dalla Ducati. Ora, sfido chiunque a non scambiarla per un piccolo aspirapolvere…

Chi è interessato e dispone di 125 dollari può andare su www.sandisk.com/ducati ed acquistarne una (è anche bella capiente, 4 GB).

 

Per quanto riguarda il già accennato focus del mese sull’alta definizione, si tratta di un articolo estremamente approfondito (ben 29 pagine), che delinea la situazione attuale in questo settore. Grazie a grafici, tabelle comparative e riassuntive, schemi e disegni, si riesce finalmente a fare luce in un settore spesso poco conosciuto, anche da chi ci lavora direttamente (penso ai commessi dei centri commerciali, ad esempio).

L’autore sottolinea anche quali sono le caratteristiche cui prestare attenzione quando si acquista un Tv Lcd (ad es.), in modo da non andare incontro ad acquisti sbagliati, o peggio, farsi ingannare da venditori con pochi scrupoli, ed anche come è meglio disporre gli apparecchi nella propria abitazione per sfruttare al meglio l’alta definizione. Un articolo a tutto tondo quindi, da cui si capisce come questo rappresenti il vero punto di forza di questo numero di PC Professionale, e consiglio di non farselo sfuggire a chi è interessato ad approfondire l’argomento.

L’articolone termina con una rassegna di una trentina di prodotti multimediali, rigorosamente HD: televisori, proiettori e videocamere (tecnicamente “camcorder”). Non si tratta di vere e proprie prove, ma viene fornita una breve descrizione delle caratteristiche fondamentali, accompagnate da giudizi sull’estetica e ovviamente dall’immagine. Molto utili poi le due pagine finali con una rappresentazione di tutte le connessioni audio/video presenti su questo tipo di prodotti.

 

Collegato all’articolo sull’alta definizione metterei anche quello relativo alla prova di 14 monitor LCD della dimensione di 22 pollici, una delle più gettonate ultimamente.

I modelli testati sono i seguenti (con tra parentesi il voto assegnato):

 

  1. Acer X222W (6,5)
  2. Asus PG221 (9)
  3. Belinea 2230 S1W (7)
  4. BenQ FP222WH (7,5)
  5. Blue H H22Wd (6,5)
  6. Dell E228WFP (7)
  7. Hanns.G HW223D (7)
  8. HP W2207 (7,5)
  9. LG L226WTQ-WF (7,5)
  10. NEC MultiSync LCD225WXM (7)
  11. Philips 220WS (7,5)
  12. Q.Bell QB.22F-4W DVI (7)
  13. Samsung SyncMaster 226BW (9)
  14. ViewSonic VX2255wmh (8)

  

Come si vede, prodotti VIP sono risultati l’Asus (600€, che risulta anche il più caro) e il Samsung (409€).

Si nota anche una forte discesa dei prezzi di questi apparecchi. Il Blue H, un modello Hyundai, viene venduto a 279€, un prezzo impensabile fino a poco tempo fa per un monitor di queste dimensioni. L’articolo seguente è un’approfondita prova comparativa delle più diffuse e complete distribuzioni Linux in ambito desktop. L’analisi è veramente approfondita, ricca di immagini e di consigli, e arriva alla conclusione dando la palma di “distro” migliore a Ubuntu Linux 7.04, sicuramente una delle versioni più in voga ultimamente, basta anche guardare ai diversi libri in italiano dedicati a questa versione.

L’articolo successivo è di quelli che preferisco. Non prove comparative o test di prodotti, ma un approfondito tutorial (ben 17 pagine), o guida pratica come lo si vuol chiamare, su come si fa il montaggio video. L’utilità di questo tipo di articoli è il loro livello – accessibili anche ai principianti – la loro completezza – nessun dettaglio viene trascurato – e il loro aggiornamento con le ultime tecnologie e software. Anche se l’argomento non è tra i miei preferiti, è sicuramente una perla di questo numero di ottobre, oltre all’analogo articolo qualche pagina prima sul networking, dal mio punto di vista più interessante.  Simone Zanardi (una garanzia) ci accompagna nei meandri di come è costituita una rete per i piccoli e medi uffici. Vengono analizzati gli 8 principali componenti di una rete di questo tipo, e che sono:

 

1)      Cablaggio e switch

2)      Router di accesso e VPN

3)      Firewall Utm

4)      Server NAS

5)      Wireless Lan

6)      Telefoni IP

7)      Telecamera di sorveglianza

8)      Gruppi di continuità

 

La chicca di questo articolo sono poi le 3 pagine finali con trucchi e segreti per: avere una rete wireless sicura, massimizzare l’IP telephony e configurare una connessione VPN con la rete aziendale.

 

Nella sempre corposa sezione Hardware segnalo la prova del bel Apple MacBook Pro (pag. 208), un portatile davvero potente (addirittura T7700 come processore) e da un’estetica che solo la Apple sa dare.

All’inizio della sezione Perifiche mi ha incuriosito molto il punto di vista di Eugenio Moschini sui televisori al plasma. Effettivamente anche a me è capitato di sentirmi dire (spesso proprio dai commessi dei negozi) che i TV al plasma sono una tecnologia sul viale del tramonto, il tutto a favore dei LCD. Ho controllato guardando i cataloghi Mediaworld ed Expert, e in effetti la stragrande maggioranza sono del tipo LCD. A voler ben guardare poi, i TV al plasma sono “vecchi” di soli 10 anni, poca cosa rispetto ai 30 dei LCD. Da quanto dice l’autore, e soprattutto da quanto sta facendo la Matshusita (ovvero Panasonic) sembra invece che il futuro prospetti tempi ben migliori per i plasma, grazie a notevoli migliorie per quanto riguarda i consumi e i costi di produzione.

Alla pagina dopo è in bella mostra il primo masterizzatore Blu-ray che legge (ma non masterizza) anche i Hd-Dvd, l’altro formato antagonista. Lo produce la LG, e il prezzo di listino si aggira sui 900 euro, ancora piuttosto caro quindi. Chissà se si arriverà ad una conclusione sulla disputa dei formati per l’alta definizione (Blu-ray vs. Hd-Dvd), ma per ora questo prodotto sembra andare nella direzione giusta, ovvero proporre la perfetta intercambialità tra i 2 standard (un po’ come accadde con i Dvd+R e Dvd-R).

Dopo (o anche prima) aver letto questo articolo, consiglio di passare subito a pag. 252 dove Valeria Camagni fa il punto sulla guerra tra questi 2 formati, e si nota come un peso fondamentale in questa disputa lo giocano le scelte delle case cinematografiche statunitensi.

Sempre in questa rubrica si nota come ultimamente siano cresciute parecchio le prove sui player mp3, a riprova della loro crescente diffusione. Questo mese infatti ne sono testati 2, il nuovo iPod nano, in grado di riprodurre anche i video, e il piccolissimo Zen Store Plus della Creative (io personalmente preferisco quest’ultimo, fosse solo per la imbarazzante pervasività  degli iPod).

 

Nella rubrica Software mi ha incuriosito la prova del nuovo Microsoft Windows Home Server, una derivazione di Windows Server 2003 Small Business Edition, e progettato per le sempre più diffuse piccole reti domestiche. Il prezzo è ancora da definire, ma a quanto pare ha ben impressionato gli autori dell’articolo.

Qualche pagina dopo vi è la prova di Alcohol 120%, uno dei migliori programmi per la copia di Cd/Dvd, famoso per la sua capacità di copiare anche Dvd protetti (una sua versione è presente anche nel Dvd accluso).

Nella rubrica della Posta, che mi ispira sempre, ho notato la comparsa di una sottosezione, denominata “Rispostissime”, in cui viene approfondito maggiormente (3 pagine) un argomento, questo mese è la verifica della qualità della registrazione di un supporto ottico.  

 

Alle pagine 278/279 torna la rubrica dei libri, assente il mese scorso, con segnalati due libri della FAG che avevo recensito anche io qualche mese scorso (Visual Basic 2005, oltre il codice e Sicurezza informatica).

Chiude le 290 pagine di questo numero la recensione del gioco “Lost Planet: Extreme Condition”, una cui versione demo giocabile è presente sul Dvd allegato, oltre alle recensioni di altri giochi.

Le tre pagine della rubrica Sviluppo sono dedicate ad un toolkit un po’ particolare, Google Gears, che tramite una libreria, un database e un server locale, consentono di arricchire le pagine web con la caratteristica di poter funzionare anche in assenza di collegamenti con il loro server. La peculiarità è sicuramente interessante, ed è una strada da tenere senz’altro d’occhio.

 

Questo mese è presente la versione della rivista con il libro “Reti wireless – La grande guida” di Jim Geier.

È un testo a catalogo della Mondadori Informatica, ma è stato ampliato ed aggiornato con nuovi contenuti a cura della redazione di PC Professionale. Il prezzo è di 7,90 euro (più il prezzo della rivista, come sempre).

 

 

DVD

 

Come detto, ricchissimo questo mese il Dvd, grazie alla possibilità di disporre di  ben 8,5 GB di dati.

Sono sei le complete di distribuzioni di Linux, ovvero:

 

  • Ubuntu 7.04 
  • Debian 4.0
  • Mandriva One 
  • openSUSE 10.2 
  • SimplyMEPIS 6.5 
  • Fedora 7

 

(che da sole occupano 4,5 GB del Dvd).

Sempre 3 i webcast, che riprendono argomenti già presenti nei mesi precedenti.

 

  • Architettura del software: dai requisiti ai casi d'uso (di Lorenzo Barbieri)
  • Da Visual Basic 6 a Visual Basic 2005 Parte IV (di Corrado Cavalli)
  • ASP.NET 2.0 AJAX: ASP.NET Client Scripting, Debugging and Tracing (di Davide Vernole)

 

Il linguaggio approfondito questo mese è Phyton, ed è presente un file pdf di 89 pagine di Josh Cogliati, in italiano. Una volta stampato (le pagine non sono tantissime) costituisce un ottimo manuale.

Oltre al pdf, è presente anche il file di installazione di phyton (python-2.5.1.msi).

 

Due i programmi completi:

 

1)      Magical Snap 1.2
Un programma per la cattura di schermate, che offre molto più opzioni rispetto all’Alt+Stamp di Windows.

2)      Argentum Backup 1.9
Un versatile software per eseguire backup di cartelle, posta, registry, ecc. come anche effettuarlo solo per determinate tipologie di file (ad es. solo documenti Word).

 

Il primo va registrato collegandosi via web al sito del produttore, mentre per il secondo, nel Dvd è già presente il codice di sblocco.

Il resto del Dvd segue la struttura solita di ogni mese. Quattro i giochi recensiti:

 

-          Il Signore degli Anelli Online - Le Ombre di Angmar

-          Ghost Recon Advanced Warfighter 2

-          Shadowrun

-          Lost Planet: Extreme Condition

 

E finalmente, grazie al mio nuovo portatile Asus, mi sono potuto godere i trailer con una fluidità mai vista prima.

Avendo ora tutto questo spazio a disposizione, mi piacerebbe ogni tanto trovare sul Dvd anche qualche Service Pack, sia di Windows (XP e Vista) che dei vari ambienti di sviluppo Microsoft (Visual Studio), come anche di Sql Server. Ma credo che questa resterà una mia pia illusione.

 

 

SOMMARIO

 

Alta definizione
38 La televisione come non l’avete mai vista
L’Alta Definizione ha aperto un nuovo modo di vivere la televisione, ma superata l’eccitazione sorgono i primi dubbi. Che cosa serve? Quali modelli comprare? Come orientarsi nel labirinto di dati tecnici di questa tecnologia?

Networking
83 Rete in ufficio. Guida essenziale
Un network ben strutturato può rendere più efficiente qualsiasi ambiente di lavoro, a partire dai piccoli uffici. Soluzioni e consigli per una Lan su misura.

Stampanti
106 Quattro multifunzione inkjet  economiche a confronto
Quattro nuovi modelli di Canon, Epson, HP e Lexmark rappresentano le ultime novità nel mercato delle periferiche più gettonate del momento per la scansione, la copia e la stampa di documenti e fotografie.

Monitor Lcd
122 L’assalto dei 22 pollici
L’offerta è molto variegata ed è effettivamente difficile scegliere il display più adatto alle proprie esigenze. Ecco la prova di 14 modelli con dimensioni di 22 pollici.

Linux
146 Un pinguino sulla scrivania
Quali sono le difficoltà che ancora si presentano a un utente Windows che vuole passare a Linux? Qual è la distribuzione più adatta per affrontare questo passaggio? Ecco cosa abbiamo scoperto.

Software
171 Montaggio video. Una guida pratica
Volete realizzare filmati dall’aspetto professionale? Oggi anche i software economici permettono di ottenere risultati eccellenti. Ecco cosa bisogna sapere per diventare registi perfetti.


FIRST LOOK

Hardware

Componenti
196 Chipset Intel P35 e memoria Ddr 3 per due schede madri
200 Da Sapphire un Radeon HD 2600 Pro
204 Ddr3, i moduli entry level

Sistemi

206 Inspiron non è solo notebook

Mobility

208 Il MacBook Pro si rinnova: tanta velocità in più ma non solo
210 Il Thinkpad X60 si trasforma in Tablet Pc
212 Turisti non per caso con il nuovo navigatore TCI

Networking

214 Potenza, controllo: un firewall Smb per proteggere l’ufficio e la piccola azienda
216 Accesso Internet e VoIP compagni di viaggio: router Siemens
218 Due switch Gigabit per tutte le esigenze

Periferiche

222 Cd, Dvd, Hd Dvd e Blu-ray, il Super Multi Blue non fa differenze
226 Laser a colori Canon per grandi formati
228 Hp 2014: laser monocromatica veloce e dal costo accessibile
230 TechSolo e TrekStor: il disco esterno diventa un mediacenter
232 Creative Aurvana, nate per la console
233 Speaker per iPod, una proposta economica da Hercules
234 Il nuovo iPod nano riproduce anche il video
238 Lo Zen Stone si fa Plus

Software

242 Microsoft Windows Home Server Windows Server anche dentro casa
244 Nuovo tool grafico da MAGIX
246 Una suite Davideo per creare Dvd
248 Radmin :controllo remoto sicuro e flessibile
249 Copia impossibile? Non per Alcohol 120%

RUBRICHE

Inchiesta

252 La guerra per l’alta definizione continua

Internet

254 Per i motori di ricerca scatta l’ora della privacy
255 Pagine Gialle Visual verso il Web 2.0
256 Wireless mesh: il futuro delle reti municipali

Posta

258 Posta Hardware
264 Posta Software
270 Rispostissime
274 Ragioni e Torti
275 Legge&bit

Libri

277 • Ancora una volta... oltre ogni limite
• A scuola di applicazioni Web
• Hack, Hack e ancora Hack
277 Libri in breve

Linux

280 Server e desktop impenetrabili

Sviluppo

286 Google cambia marcia

Giochi

290 Conversione da Xbox 360 con pieno supporto alle DirectX 10

 

Numero  199 di ottobre 2007

Prezzo 5,90 €

Sito web: http://www.pcprofessionale.it

 

 

Categoria: PC Professionale
sabato, 13 ott 2007 Ore. 10.10
Meteo
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003