Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 466.242
  • Views Posts: 1.510.136
  • Views Gallerie: 665.997
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 301
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale maggio 2008

Il 28 aprile scorso, il direttore Giorgio Panzeri ha lanciato un sondaggio sul sito della rivista chiedendo ai lettori cosa ne pensassero, a 6 mesi di distanza dal restyling della rivista e del sito stesso, e soprattutto quali argomenti desidererebbero che si affrontassero con maggiore incisività. Come si può immaginare le risposte sono state numerose (diventando uno dei post con maggior numero di commenti inseriti). 

Farò riferimento ad alcune idee estratte da tutti i commenti lasciati a questo post.

 

Il focus del mese, come si vede dal titolone, è su di un argomento di estrema attualità ed interesse, la virtualizzazione. Con l’aumento della potenza dei processori e della quantità di Ram, presenti in abbondanza anche in sistemi entry-level, è diventato sempre più alla portata di tutti il crearsi delle macchine virtuali dove provare le proprie configurazione software o, semplicemente, per provare sistemi operativi diversi senza star lì ogni volta a riformattare il proprio pc. Che sia un settore ad alto contenuto strategico lo si capisce anche dalle numerose acquisizioni che si sono succedute negli ultimi mesi, soprattutto da parte dei big del mondo IT, come Microsoft, VMware e Sun.

Le 16 pagine dell’articolo di Filippo Moriggia a pag. 50, oltre che a fare il punto della situazione, mette alla prova alcune delle soluzioni più valide ed utilizzate attualmente, come VMware Player, VMware Server, VMware Workstation, Virtual Box, Parallels Server, Microsoft Virtual PC e Hyper-V, Citrix XenServer Express e Virtual Iron Single Server Edition.

Io personalmente utilizzo, ormai da parecchi mesi, Virtual Box (che si è pure fregiato del voto più alto della rassegna, il 9), simulando un ambiente XP Professional su di una macchina Vista Home Premium, e mi trovo molto bene. Grande valore aggiunto dell’articolo è il box in cui si spiega, passo per passo, come creare una macchina virtuale appunto con Virtual Box.

 

L’articolo successivo di Simone Zanardi traccia la situazione attuale e i previsti sviluppi futuri del mondo della connettività internet mobile, così di moda negli ultimi tempi.

Dopo aver fatto il consueto e preciso preambolo tecnico, si entra nel merito delle offerte dei 4 provider mobile italiani: 3G, TIM, Vodafone e Wind.

Dai test effettuati TIM si distingue per le prestazioni, mentre Wind per i costi.

Qualche problema si è verificato con il simbolo dell’euro nelle tabelle con le offerte dei vari operatori; o è stato sostituito da uno spazio o dal punto interrogativo (la comprensione di quanto scritto è comunque garantita).

 

Il terzo articolo interessante del mese è posto anch’esso subito dopo, e spiega come potenziare e ottimizzare (in generale) il proprio notebook. L’ho letto con molto interesse, per capire se la lentezza del mio Asus sia riconducibile a Windows Vista o a qualche altro dettaglio. I consigli riguardano sia le ottimizzazioni a livello software (anche tramite utility gratuite reperibili sul Dvd), che hardware. Considerando che gran parte di ciò che viene raccomandato già lo stavo applicando, credo che un po’ di lentezza sia implicita in Vista.

 

Della serie “Reportage dalle conferenze di mezzo mondo”, a pag. 22 si può leggere il resoconto dell’ultimo IDF Intel tenutosi recentemente in Cina. Per gli appassionati di processori e mondo collegato, un articolo da non perdere, anche perché vengono tracciate le linee di rilascio per il futuro prossimo. Che bello ritrovare l’intervista (pag. 46), questo mese riservata ad un esponente di spicco della virtualizzazione in Italia (giusto per restare in tema con il leitmotiv di maggio), tale Alessandro Perilli, fondatore del sito www.virtualization.info.

Strano che la rubrica delle interviste non sia stata segnalata da nessuno, ma a mio modo di vedere è una delle migliori novità introdotte dopo il restyling della rivista.

 

Per la prima volta, a pag. 104, viene fatto il punto della situazione su di un componente che sta crescendo di popolarità negli ultimi mesi: l’hard disk allo stato solido, o SSD (Solid State Disk). È indubbio che il 2008 rappresenta un anno di passaggio tra gli hard disk magnetici a piattelli rotanti e questi dischi SSD, e un lettura di questo articolo aiuta a conoscerli meglio. Leggendolo si capisce anche come mai alcuni lettori raccontavano che nelle università i professori di elettronica avevano spesso PC Professionale sotto braccio. Basta vedere come viene spiegato il funzionamento di questi hard disk, quasi come un testo universitario di fisica alla stato solido.

 

È vero invece quanto dicono, sempre sul sito, che la parte hardware della rivista (in pratica le rubriche “Hardware” più “Periferiche”) sia diventata preponderante rispetto alla parte software, in un rapporto di circa 70/30.

Bisogna però tener presente che sono molte di più le possibilità di trovare qualcosa di nuovo a livello appunto hardware che di nuovi programmi, e tale percentuale rispecchia abbastanza questa situazione.

È da rimarcare comunque che la rubrica “Software” tratta ogni mese almeno un programma di punta (o di largo utilizzo). Questo mese confronta, con una prova incrociata, i due browser Firefox 3.0 Beta 5 e Safari 3.1 (ora disponibile anche per ambienti Windows).

Ne esce nettamente vincitore (8,5 contro 7.0) Firefox.

Sarà interessante mettere in confronto Firefox con il prossimo Internet Explorer 8, ora ancora in fase di pre beta solo per gli sviluppatori.

 

La lunghezza della rivista di questo mese  (242 pagine) è, secondo me, il valore ideale. Non troppo eccessivo ma nemmeno stringato.

 

Anche questo numero, dopo l’exploit del mese scorso (in cui è andato a ruba il Visual Pack con i programmi di Visual Studio 2005 Express), è presente la versione della rivista con il libro “Incomedia WebSite X5 Direct Edition” della Mondadori Informatica, utile per web master alle prime armi, e non solo.

Tra l’altro a pag. 18 della rivista è presente un minitutorial passo passo sull’utilizzo del programma, in cui si può apprezzare come sia veramente facile ed immediato mettere online un sito completo e funzionale.

Il prezzo è, come al solito, di 12,90 euro, oltre al prezzo della rivista.

 

DVD

 

La chicca del Dvd di questo mese è l’annata 2007 (non 2008 come riportato nella home page del Dvd) in pdf indicizzata. Gli articoli (rubriche comprese) sono tutti suddivisi in singoli file pdf, così è possibile stamparsi solo l’articolo che interessa. Una comodità in più.

 

La sessione tecnica della WPC 2007 presente questo mese (di questo passo ce li vediamo tutte) è dedicata al primo utilizzo di Sharepoint 3.0 incluso in Windows Server 2003:

 

Microsoft Sharepoint Services 3.0 technical overview di Giuseppe Martini

 

Sono 32 minuti ben fatti, sul tipo di quella del mese scorso dedicata a C# 3.0 e, come quest’ultima, a cura di Overnet Education. Questo purtroppo presenta una brusca interruzione prima che il video sia terminato del tutto (sarebbe mancato comunque poco, dato che il relatore si soffermava sul riepilogo).

 

Riguardo ai webcast Microsoft la pagina del Dvd riporta erroneamente il menu con le voci: Architettura del software e Active Directory. In realtà gli argomenti dei webcast sono legati al focus del mese, ovvero la virtualizzazione, e sono:  

 

Windows 2008 Server Virtualization (addirittura oltre 2 ore di webcast, un po’ troppo, e per di più particolarmente noioso. Non si sa chi sia il relatore).

 

Overview su System Center Virtual Machine Manager (1:08 ore a cura di Piergiorgio Malusardi)

 

Notevole invece il libro in Pdf del mese: si tratta di un testo di alto livello sulla programmazione: “Algorithmics Problem Solving” di Roland Backhouse. Sono circa 170 pagine (in inglese) che vengono utilizzate nei corsi di informatica dell’università di Nottingham. Il livello è quindi molto avanzato, ma sono sicuro che questo particolare pdf troverà estimatori entusiasti soprattutto tra gli esteti della programmazione.

A questo collegherei l’articolo della rubrica Sviluppo, dedicato alla “chiusura” del linguaggio Javascript. È un discorso talmente “chiuso” che, malgrado lo abbia letto 2 volte, ci ho capito poco o nulla.

 

Due, questo mese, i programmi completi, che sono:

 

·         Registry Mechanic 6
Un programma (in italiano) per riparare, ripulire ed ottimizzare il registro di Windows (Vista compreso). Dopo la registrazione, necessaria per ottenere il codice di sblocco, è possibile utilizzare il programma con tutte le sue funzionalità per un anno intero (esattamente fino al 25 maggio 2009).

·         PPT to Video Scout 1.10
Un software che, come dice il nome, permette di convertire una presentazione PowerPoint in un video. In questo caso la registrazione del programma è molto più rapida: il Dvd riporta già i codici di accesso, che sono: Name=Registered  - Serial= UEDJ-VSBJ-K2HC-ATVJ

 

Nella sezione Toolkit, forse la parte più utilizzata del Dvd (contiene la maggior parte dei programmi presenti), appare ora un nuovo tab, “Sviluppo”, un’utilissima raccolta di programmi per gli sviluppatori. Sono presenti, in questa prima comparsa, una serie di tool per lo sviluppo con PHP e MySQL:

 

·         Aptana Studio Ce 1.1

·         Eclipse 3.3.1.1

·         SQLyog CE

·         MySQL Workbench CE

·         Web.Developer Server Suite CE

·         WinSCP3 4

·         PSPad 4.5.3

·         CSS Tab Designer 2

 

oltre a tutta una sfilza di estensioni per Firefox.

 

Per quanto riguarda i giochi spicca la demo di “Conflict: Denied Ops”, con un bellissimo trailer, con tanto di interviste ai creatori del gioco.

Gli altri 3 giochi sono: Art of Murder, Lost – Via Domus e Universe at War: Earth Assault.

Sempre nei commenti lasciati sul sito riguardo alle preferenze dei lettori, almeno un paio di questi proponevano di abbandonare la rubrica Giochi dato che esistono parecchie altre riviste molto più specializzate su questo argomento. Premesso che questo discorso si potrebbe applicare anche alle altre proposte (Linux, CAD, ecc.), bisogna ricordare che in fondo lo spazio occupato da questa rubrica è di una sola pagina (le recensioni degli altri giochi sono sempre sul Dvd) e che forniscono sempre dei trailer carini da guardare per passare qualche minuto di divertimento. Oltretutto Massimo Nicora, il recensore dei giochi, è veramente esperto della materia, oltre che abile scrittore, ed è sempre un piacere leggere le sue recensioni, anche per un non addetto ai lavori come me.

 

  

SOMMARIO

In Profondità

Le prove

Software
Macchine virtuali, vantaggi reali
Tanti sistemi operativi sullo stesso personal computer, senza problemi di convivenza e di efficienza.

Grafica
Multi Gpu: le soluzioni AMD e Nvidia
Le piattaforme a più schede grafiche valgono i soldi spesi? Ecco un confronto tra sistemi a due, tre e quattro Gpu.

Stampanti
Laser a colori a prezzi abbordabili
Abbiamo provato quattro nuovi modelli economici, adatti per l’uso individuale  a casa o in un piccolo ufficio.

Software
Disegno vettoriale per professionisti
Le ultime release hanno dimostrato che c’è spazio per crescere e migliorare, soprattutto a livello di usabilità.

Come fare

Notebook
Accelera il tuo portatile
Tempi di avvio biblici, disco in perenne  attività, applicazioni lente: sintomi noti a chi possiede un portatile, che evidenziano la necessità di un’ottimizzazione del sistema.

Tecnologia

Dischi allo stato solido
Il futuro dei vostri dati passerà di qui
Gli Ssd (Solid State Drive) promettono di sostituire i dischi tradizionali, a cominciare dal segmento dei notebook e dei dispositivi ultra portatili. Ecco il punto su questa tecnologia.

First Looks

Hardware

Componenti
- nForce 790i Triplo Sli  e memorie Ddr 3
- Antec: un case compatto con classe

Sistemi
- La coppia AMD-ATI per giocatori occasionali
- Otto core Intel per le workstation HP

Notebook
- Enface lancia il Tiny A48W, un palmare con Windows XP (video anteprima)
- Sintonizzatore Tv tuner integrato nell’ultraportatile di Comex
- Ultraportatile di lusso targato Asus per chi non si accontenta
- Destinator 7: si rinnova il navigatore Gps tedesco

Networking
- Le nuove soluzioni Freecom e Pinnacle: Media extender per tutti i gusti
- Reti private virtuali: Netgear offre Ssl e IPsec
- Doppia connettività Adsl e 3G per il nuovo router Billion

Periferiche

- Satellitare e digitale terrestre: a confronto i sintonizzatori per Pc
- Produttività in ufficio con la Lekmark X560n
- Atlantis: BitTorrent e iTunes adesso viaggiano direttamente su disco
- Backup da Imation su cartuccia a disco
- Cineos SHD9100, una cuffia senza fili targata Philips
- Portatile come un pen drive,  capiente come un hard disk: Trekstor
- Scheda audio Terratec Dmx 6Fire Usb
- Creative GigaWorks HD50: piccole ma grandi
- Hercules, design, qualità e prezzo

Software

- Firefox 3.0 beta 5 e Safari 3.1, browser Web Next generation
- Foto e video in ordine  con Digital Foto Maker 2008
- Iris, un archivio elettronico per i biglietti da visita (
video anteprima)
- EarMaster mette il turbo all’orecchio

Rubriche

Internet
- Un universo digitale in continua espansione
- Europa in linea con i tassi di crescita della banda larga
- Yahoo! si unisce a Google a MySpace nella Open Social Foundation

Posta
- Posta Hardware
- Posta Software
- Legge&bit
- Ragioni e torti

Libri
- Il verbo del design è “progettare”
- L’oggetto del desiderio
- La scena del crimine trasloca in Photoshop
- Libri in breve

Sviluppo
-  Il plus di JavaScript: la chiusura del linguaggio

Appliance
-  IPCop, sicurezza OpenSource

Linux
- Stampa Open Source: il pinguino aiuta le piccole aziende

Giochi
-  Una coppia di soldati pronti per qualsiasi missione

 

Numero 206 di maggio 2008

Prezzo 5,90 €

Sito web: http://www.pcprofessionale.it

Categoria: PC Professionale
venerdì, 09 mag 2008 Ore. 11.08
Meteo
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003