Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 395.886
  • Views Posts: 1.330.272
  • Views Gallerie: 526.227
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale febbraio 2011

Finalmente le Poste iniziano a funzionare. Questo numero mi è arrivato il 2 febbraio, il che, visti gli ultimi mesi, rappresenta un miracolo di performance.

E mi sarebbe anche spiaciuto perdere questo numero, dato che il Dvd contiene l’intera annata 2010 in formato Pdf ricercabile.

E che bello poter cercare qualsiasi prodotto e subito trovare l’articolo che lo tratta (se presente). Molto più rapido e veloce che sfogliare a mano i vari numeri cartacei. 

Le pagine, forse perché febbraio è un mese corto, sono leggermente calate. Ora sono 178, ma i contenuti sono sempre tanti ed interessanti. La carta è rimasta la stessa – di tipo nuovo – di quella dello scorso mese. Sono curioso di vedere come uscirà il numero di marzo, per vedere se viene accolta la richiesta dei lettori nostalgici che rivogliono indietro la carta semi-patinata che c’era prima.

 

Il focus del mese è dedicato alla nuova architettura Intel Sandy Bridge, che sarà il futuro sia per il mondo desktop che mobile.

L’articolo, come sempre accade per questi argomenti, è da ingegneria elettronica. Molto avanzato, dettagliato e ricco di approfondimenti tecnici. Ho l’impressione però che regnerà, all’inizio, un po’ di confusione circa i nuovi processori. Per i notebook sono addirittura 15 modelli, e la tabellina a pag. 28, dove sembrano stati inseriti in maniera casuale, non aiuta a districarsi tra le nuove sigle.

 

A quanto pare è stato scoperto un grave bug sulle porte Sata di questi chipset, come si legge da questo articolo sul Il Sole 24 Ore.

Questo è quanto riporta l’articolo:

“Il difetto che angustia i vertici del colosso di Santa Clara riguarda il probabile deterioramento nel tempo delle prestazioni delle porte Serial Sata (Sata), e cioè le interfacce che gestiscono i collegamenti della Cpu verso gli hard disk, i dischi a stato solido e i driver ottici, lettori Dvd e Blu Ray compresi.”

Certo, per Intel, così attenta al suo business, è uno smacco non da poco. In questo frangente, se AMD riesce a giocare bene le sue carte, è il momento giusto per riguadagnare punti di fronte alla sua storica rivale.

Anche PC Professionale aveva segnalato questo problema, e l’articolo è a questo link.

 

Dal mio punto di vista, gran parte dell’interesse di questo numero della rivista risiede nei 2 articoli dedicati al backup e alla virtualizzazione.

Sono entrambi di 11 pagine, come diversi livelli di approfondimento tecnico.

Il primo, a pag. 58, parla, in maniera molto soft e accessibile da tutti, dell’importanza del backup dei propri dati presenti sia sul pc che sugli smartphone. È molto discorsivo, e si descrivono anche i pro e i contro di ogni supporto di memorizzazione. Nelle ultime pagine si riporta un caso reale, quello della società italiana Kroll Ontrack e del suo modo di lavorare. Da leggere il box alle pagine 68-69 in cui sono riportati i 10 casi più incredibili capitati ai tecnici di questa società. Alcuni sono veramente singolari, come quello del gatto che ha usato la tastiera del portatile come se fosse una lettiera, o del tizio che per non lasciare incustodito il proprio pc sotto l’ombrellone mentre si faceva il bagno, ha intelligentemente (!) scelto di portarselo in acqua racchiuso in un sacchetto. L’articolo è introduttivo, e non entra nel merito di come approntare una strategia di backup. Sul Dvd sono comunque presenti 4 programmi gratuiti utili allo scopo: GFI Backup Home Edition, EASEUS Todo Backup Home 2, Comodo Backup 3 e Cobian Backup 10.

 

L’articolo sulla virtualizzazione, invece, è decisamente più avanzato. È in sostanza una guida, quasi passo per passo, per la creazione di insieme di server per la virtualizzazione di diverse macchine basandosi su  VMware Hypervisor. Anche qua, come prassi di PC Professionale, non si parte a spron battuto, ma prima vengono introdotte le necessarie conoscenze teoriche e viene fatto pure un minimo punto della situazione su quanto offre oggi il mercato per questo settore. Poi si passa all’approntamento del sistema. L’articolo farà la felicità di tanti lettori sistemisti. Peccato solo per le immagini: troppo piccole e nemmeno ben definite.

Il DNA “sistemistico” di questo numero di febbraio si esplica anche in altri due articoli.

Il primo è la prova comparativa a pag. 70 di 10 modelli di router wireless in standard 802.11n e con un prezzo inferiore agli 80 euro. Qua non entro nei dettagli, ma per la cronaca segnalo che prodotto Gold è risultato l’Asus RT-N13U (Voto: 7,5 – Prezzo: 79€).

Da notare come le votazioni conseguite da tutti i prodotti in prova oscilli tra il 6,5 e il 7,5, segno ormai di un consolidato livellamento delle prestazioni offerte dalle varie case produttrici.

L’altro, subito successivo a questo, è una comparativa di 7 software per il controllo remoto del pc. Da notare come in questo articolo le (numerose) siano nella giusta grandezza e definizione. Dovrebbero essere sempre così.

Mi suona strano, invece, osservare come per alcuni dei programmi testati, nella mascherina dei giudizi sia riportato che sono gratuiti quando invece nell’articolo si fa riferimento ad un ipotetico prezzo. Forse è una svista?

 

Da segnalare anche, nelle prime pagine della rivista, il resoconto del recente CES di Las Vegas, dove i maggiori produttori mondiali di elettronica di consumo hanno svelato i loro piani e i loro prodotti per il 2011 (ne parla anche il Direttore nel suo editoriale, sottolineando la mancanza di vere novità all’orizzonte).

Gli oggetti più cool rimangono i tablet (molto bello il PlayBook della BlackBerry) e gli smartphone (notevole il Sony Ericsson Xperia arc di pag. 22).

Della spettacolare cornice digitale Parrot DIA di pagina 18 (il cui costo si aggira sui 500 euro) ne pubblicherò presto una recensione, dato che dovrei riuscire ad entrare in possesso di un sample.

 

A pag. 40 c’è una bella comparativa di 4 mega portatili, super carrozzati anche nel prezzo (oltre i 1.900 euro), dedicati ai professionisti.

Ecco la lista, con voto e prezzo.

 

  • Dell Precision M4500 (Voto: 8,0 – Prezzo: 2,187 €)
  • Fujitsu Celsius H700 (Voto: 7,5  – Prezzo: 2,399 €)
  • HP EliteBook 8540p (Voto: 7,5 – Prezzo: 1,903 €)
  • Lenovo Thinkpad W510 (Voto: 8,0 – Prezzo: 1,905 €)

 

Un po’ sottotono le rubriche Hardware e Software di questo mese. Nella prima mi rimane da segnalare solo le prove di due interessanti portatili. Il primo è il Dell Vostro v130 (Prezzo: 850 € - Voto: 7,5), caratterizzato da un ottimo design e dall’avere come Cpu un i5 a basso consumo. Il secondo è l’Asus U31F (Prezzo: 799 € - Voto: 7,5), dal design altrettanto accattivante e dal peso contenuto.

Nella prima pagina della rubrica Software mi ha sorpreso molto la notizia del “licenziamento” (si dice “messo alla porta”) di Bob Muglia che, per chi non lo sapesse, è uno dei massimi dirigenti Microsoft (era il boss della divisione Server & Tools). Dopo Ray Ozzie, un altro pezzo da 90 che lascia. Chissà che sta succedendo in quel di Redmond…

Tra i software testati, degno di nota (in tutti i sensi) è Evernote, versione 4. È gratuito e serve per organizzare, anche sul cloud, le proprie note. Ottiene un voto di 9,0, che per un software non poco.

 

Nella rubrica Sviluppo si conclude, con la seconda puntata, l’excursus su GIT, il software open source per il controllo del codice sorgente. Qua si entra nel merito di come approntarlo, dopo aver trattato lo scorso mese l’argomento molto alla larga. L’articolo è di 4 pagine, una in più delle sue lunghezze normali.

 

Un appunto infine per il sito di PC Professionale. Già alcuni mesi fa avevo avanzato questa osservazione, ma evidentemente non è stata ascoltata o giudicata opportuna.

Quando si inserisce un commento ad un articolo, manca la possibilità di correggerlo o ampliarlo una volta che lo si è inserito, né tanto meno la possibilità di cancellarlo. Ciò può essere abbastanza scomodo e fastidioso, quando ci si accorge di aver inserito inesattezze o errori grammaticali. Sarebbe bello se la redazione prendesse spunto, ad esempio, da quanto fa Amazon (ma lo fanno già tanti altri siti), che invece queste possibilità le offre già da tempo. Chissà se le cose cambieranno, vedremo.

 

 

DVD

 

È inutile sottolineare che il grande valore del Dvd di questo mese è rappresentato dalla presenza di tutta l’annata 2010 in formato Pdf indicizzato.

Si inserisce un termine nel box di ricerca e subito si ottengono i risultati. È il massimo della comodità, tanto che mi sono creato una folder sul disco fisso dove poterli tenere a disposizione tutto l’anno (almeno fino all’uscita della prossima versione, all’inizio del 2012).

 

Nell’immagine qua sotto i programmi completi del mese.

 

 

Da notare la presenza di TeraCopy, un programma utilissimo per l’uso quotidiano. Si integra con Esplora Risorse di Windows e ottimizza la copia dei file, accodandoli nel caso fossero lanciati in contemporanea per evitare di affossare il proprio pc. Lo consiglio a tutti.

 

Tra i 3 videocorsi spicca l’intervento di Lorenzo Barbieri di Microsoft Italia sullo sviluppo in Windows Phone 7 durante il Remix 2010. Il video dura 46 minuti ed è di tipo introduttivo.

Prosegue poi il corso su Dreamweaver CS5 di David Papini. Al sito iniziato lo scorso mese, nella prima puntata, viene aggiunta una fotogallery. Video abbastanza breve, solo 20 minuti.

Purtroppo presenta lo stesso problema che riscontrai il mese scorso, ovvero che viene visualizzato solo una porzione dello schermo del pc utilizzato dall’autore, e questo rende molto difficoltosa e problematica la fruizione del corso.

Continua l’inestinguibile corso su Silverlight di Andrea Boschin, ma questa volta, senza nessun squillo di tromba, si passa dalla versione 3 alla 4, affrontando l’argomento delle API per la stampa (13 min. di video).

 

Tra i soliti 4 giochi recensiti, ben 2 raggiungono un 9,0 pieno come voto. Ecco la lista.

 

  • Call of Duty: Black Ops  (Prezzo: 59,90 € - Voto: 9,0)
  • Julia - Innocent Eyes (Prezzo: 19,90 € - Voto: 6,0)
  • Need for Speed Hot Pursuit (Prezzo: 54,90 € - Voto: 8,5)
  • World of Warcraft: Cataclysm (Prezzo: 34,99 € - Voto: 9,0)

 

  

SOMMARIO

 

 

 

In profondità

 

TECNOLOGIA

Processori
Intel: è ora di Sandy Bridge
Le novità architetturali e le prestazioni della seconda generazione di processori Core i7, Core i5 e Core i3

PROVE

 

Notebook
Workstation portatili
Prestazioni elevate, massima affidabilità:in prova i migliori notebook per lavorare.

Fotocamere
Nikon e Canon: sfida incrociata
Un confronto testa a testa nel segmento delle reflex di fascia media e delle compatte top di gamma.

Wireless
Router veloci alla portata di tutti
Scendono i prezzi dei router Wi-Fi 802.11n che promettono velocità sino a 300 Mbps. Comparativa di 10 modelli certificati, sotto 80 euro.

Controllo remoto
Il dono dell’ubiquità
I software che permettono di utilizzare pressoché ovunque il Pc di casa o quello dell’ufficio. E possono essere utili per fornire aiuto a un amico o un collega.

Multifunzione
Soluzioni Web-centriche
Eseguono applicazioni, accedono alla Rete e ricevono la posta senza il Pc. La nuova serie di unità Mfp Web-connected di HP e Lexmark è capace di svolgere più attività in autonomia.

 

COME FARE

 

Backup
Mai più senza
Come scegliere le strategie e i supporti per avere sempre una copia di tutti i vostri dati. Soluzioni e suggerimenti per evitare pericolosi errori.

Virtualizzazione
Un laboratorio software virtuale
Ecco una guida all’allestimento di un server di macchine virtuali basato sul software gratuito VMware Hypervisor.

First Looks

 

Componenti
- Da Asus e Gigabyte le prime schede madri Intel P67

 

Mobility
- Dell Vostro v130: non chiamatelo portatile business
- Asus U31, un Core i3 leggero e con buone prestazioni

 

Networking
- FritzBox 7390. Di tutto e di più: il nuovo router AVM
- Draytek punta ancora su VoIP e Wi-Fi

 

Periferiche
- Audio su Usb per Pc e notebook: ecco la Sound Blaster X-Fi HD
- HP Envy 100 e-All-in-One, la multifunzione di design
- Rockus 3D, sistema audio 2.1 con surround virtuale 3Dsst
- Canon Pixma MP5250, multifunzione di gran classe

 

Software
- Evernote 4, l’archivio perfetto per le vostre note
- Cinema 4D Studio è ancora più completo
- Produzione musicale per tutti con Magix Music Maker 17
- Problemi con i driver? Ci pensa Driver Genius Professional
- Una Vpn facile facile con Hamachi2

 

Rubriche

 

Inchiesta
La tutela del copyright in rete arriva a una svolta

 

Internet
Milano capitale  della fibra ottica

 

Sviluppo
- Sopravvivenza quotidiana con Git
- Dreamweaver CS5: una fotogallery con Javascript
- Strato e AMD, Web hosting ad alta efficienza

 

Linux
Social bookmarking: meglio se fai da te

 

Giochi
Ritornano in Call of Duty tutti i punti forza della serie

 

Numero 239 di febbraio 2011

Prezzo 6,90 €

Sito web: http://www.pcprofessionale.it

 

Categoria: PC Professionale
giovedì, 10 feb 2011 Ore. 11.00
Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003