Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 396.347
  • Views Posts: 1.331.113
  • Views Gallerie: 526.642
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale febbraio 2010

Un bel mix di articoli molto eterogenei riempiono le 194 del numero di PC Professionale di febbraio. Si parla di schermi Full HD, Office 2010, mouse, iPod, Windows Live, CPU del futuro e chi più ne ha più ne metta. Di sicuro non penso che  qualcuno potrà lamentarsi della mancanza di articoli di suo interesse.

In primo luogo, nei primi mesi di quest’anno, meglio fornire una vasta panoramica sull’evoluzione dei microprocessori, sia per pc desktop che per notebook/netbook. L’articolo è decisamente approfondito, come sempre accade quando si parla di architettura dei processori, ricco di grafici e tabelle. Ingegneri elettronici? Avete pane per i vostri denti.

 

Cosa sono i multitouch? Per chi non lo sapesse, il mondo non è suddiviso solo tra pc desktop e portatili, ma esiste anche un categoria poco conosciuta, i pc “All-in-one”, ovvero tutto all’interno del monitor, e spesso quest’ultimo di tipo touchscreen. L’articolo ne tratta 6, e si nota come la qualità sia più o meno la stessa per tutti (i voti oscillano tra l’8,0 e l’8,5). Le forme sono le più strane, e in fase di acquisto il design assumerà un valore preponderante rispetto alle caratteristiche tecniche (credo), tra l’altro ben difficilmente aggiornabili nel tempo, dato che tutto l’hardware è cablatissimo. Questo articolo mi ha dato il là per fare un test che volevo fare da tempo, ovvero verificare che i prezzi riportati dalla rivista fossero effettivamente quelli che poi si trova nella grande distribuzione. Ho preso, ad esempio, l’HP TouchSmart 600 (pag. 51), e guardando sul sito della MediaWorld, ho potuto constatare che il prezzo riportato da PC Professionale è assolutamente preciso, ovvero 1599 euro, proprio come si può vedere a questo link.

Altra prova, il Sony Vaio L (un oggetto che parla anche da spento), qua sotto rappresentato.

In questo caso la scelta non è così precisa, dato che diversi siti offrono prezzi diversi, ma comunque nell’intorno di quanto riportato nella rivista (1199 euro). Direi che la mia prova ha dato prova – mi scuso per il gioco di parole – che i prezzi riportati da PC Professionale non sono casuali come i numeri del Lotto, fermo restando che la maggior parte delle volte, sfruttando al volo opportune promozioni presso i centri commerciali, si può trovare il prodotto ad un prezzo anche di non poco inferiore.

 

.

Restando in tema “pc+monitor”, mi posso solo immaginare come deve essere bello poter lavorare con dei monitor Full HD come quelli provati nell’articolo a pag. 54. Ora, complice il calo generalizzato dei prezzi, non bisogna più svenarsi per concedersi uno spazioso monitor oltre i 22 pollici. Dopo il consueto approfondimento tecnologico, ne vengono testati 7, il premio Vip Gold se lo aggiudica l’Asus MS236 H, con un voto pari a 9,0 ed un prezzo di 259 euro. In realtà, il secondo classificato – il Dell Ultrasharp U2410 – è migliore tecnicamente, ma parte sfavorito a causa del prezzo sostenuto, quasi 600 euro. Nulla però in confronto al super professionale LaCie  724, un monitor 24 pollici per veri professionisti dal portafoglio capiente. Il suo costo, infatti, supera i 2000 euro (2038 per la precisione), e per questo viene solo riportato ma è escluso dalla competizione con gli altri monitor testati. Mi fa un po’ specie constatare come il Samsung, spesso ritenuto il massimo dal punto di vista della qualità visiva, presenti invece qualche problema proprio in quest’area.

Segnalo che sul sito della rivista viene riportata quasi la metà dell’introduzione dell’articolo: lettura gratuita.

 

Particolare l’oggetto testato nell’articolo successivo, ovvero ciò che consente di rendere un iPod una sorgente stereo per la casa. Gli impianti audio per iPod sono apparecchi, piuttosto costosi, nati appunto per alloggiare il lettore musicale della Apple e farne defluire la musica come facevano i buoni e vecchi impianti stereo di una volta. Come si vede dalle immagini, i look sono di tutti i tipi, spesso anche di gusto retrò, e tra essi si distingue l’iHome iP1 (prezzo 330 euro). I prezzi non sono certo definibili come popolari, ma per un estimatore dei prodotti della Mela, questo non credo che sia un problema insormontabile. Personalmente preferisco di gran lunga le grosse cuffie tipo le Sennheiser, di cui anni fa ne avevo un modello molto soddisfacente; quando la indossavo mi sembrava di entrare in un altro mondo – potenza delle cuffie dal padiglione super isolante.

 

L’articolo subito successivo tratta di un argomento che interesserà i videogiocatori, ovvero i mouse super carrozzati per i videogame. Oggetti che a prima vista sembra quasi impossibile che risultino comodi, tanto sono ingombranti e dotati di pulsanti/pulsantini/levette e funzionalità (persino dei pesi per renderli meno scorrevoli). I prezzi possono arrivare fino ai 100 euro, come il GX9 della Logitech che conquista il titolo di prodotto VIP Gold. Diversi tra quelli testati presentano il difetto di essere inadatti ai mancini. Ed io che uso il mouse appunto con la mano sinistra, come farei? Diciamo che per ora è un problema che non mi pongo – ad una mezz’ora di videogioco preferisco ancora un salutare giro in bicicletta (a parte la neve di questi giorni).

 

In questo numero della rivista ci sono due segnali che mi fanno pensare che alcuni articoli siano scritti un bel po’ di tempo prima dell’uscita in edicola. Il primo riguarda il pur bell’articolo sulle novità introdotte in Office 2010 Beta. A pagina 110 c’è scritto testualmente: “…il rilascio di Office 2010 è previsto infatti nel corso del prossimo anno”. Letto così, se un lettore non è preventivamente informato, potrebbe lasciare intendere che il rilascio di Office 2010 avverrà nel corso del 2011. Penso invece che, essendo l’articolo stato scritto durante il 2009, l’autore si riferisca – ovviamente – al 2010.

L’altro punto è nella rubrica dei libri. A pagina 183, nella breve recensione del libro della Mondadori Informatica su Windows 7, si dice: “Adesso è tutto pronto per il lancio di Windows 7 in programma per il 22 ottobre”.

Anche qui si sospetta che tale recensione non sia fresca come una rosa (forse anche più antecedente rispetto all’articolo su Office). Piccoli dettagli si potrebbe obiettare, ma credo che un minimo di attenzione in più quando si scrivono gli articoli non guasterebbe.

Tornando alla recensione di Office 2010, è doveroso comunque segnalarne l’ampiezza (11 pagine) e la ricchezza di immagini (alcune però un po’ troppo piccole, a mio modo di vedere). Si parla in maniera esaustiva di Word, Excel, PowerPoint ed Outlook, mentre in maniera più concisa di OneNote, Publisher ed Access.

 

Cosa sia Windows Live, e da quali componenti è costituito, ce lo spiega l’articolo a pag. 100. Vengono descritti con dovizia tutti quei programmi che molti di noi usano quotidianamente. Dal Messenger a Windows Mail (e già questi sono due pezzi da 90), da Raccolta Foto a Movie Maker, da Writer all’utilissimo SkyDrive (ben 25 GB di spazio di archiviazione online). L’articolo è godibilissimo, e un suo importante valore aggiunto sono le condivisibili considerazioni personali dell’autore, come quando definisce il Messenger “sponsorizzato come una monoposto di Formula 1” (ed effettivamente è vero).

                                                                                          

Come promesso lo scorso mese, questa volta recensione breve: meno tempo impegnato per la lettura, meno tempo sottratto per le altre attività, soprattutto se in linea con il periodo attuale J

DVD

 

Questa volta, finalmente, il video tutorial su Expression Blend (terza puntata) non presenta problemi di riproduzione. L’argomento è utilizzare Silverlight 3 per realizzare un’applicazione che gestisce un archivio di Cd musicali. Il video dura 22 minuti ed è molto chiaro e facile da seguire (la salute dell’autore desta però qualche preoccupazione).

Dopo la fine del lungo corso su ASP.NET 3.5 per beginners, questa volta il webcast Microsoft è dedicato alle funzionalità multicore e multithreading di Windows 7. Dura 20 minuti (e non 30, come riportato nella pagina Html del Dvd) ed è a cura di Raffaele Rialdi, una persona che non ha certo bisogno di presentazioni.

Peccato che sia composto solo di slide PowerPoint, senza la minima presenza di demo.

Questo mese, eccezionalmente, un terzo video, dedicato alla telefonia Voip.

È un po’ particolare, dato che sono filmati Flash visualizzabili all’interno del browser, e servono per far capire cosa è la telefonia IP e i vantaggi che essa porta.

 

Per quanto riguarda il software, come sempre ben abbondante, segnalo Microsoft Security Essentials 1.0 in versione Full ed installabile solo su Windows autentico (la cartella è circa 18 MB).

Qualche programma Ashampoo non manca mai (ma avranno una convenzione?).

Questa volta è il turno di WinOptimizer 2010 Advanced, che non è propriamente un programma inutile, anzi.

Se si vuole far riprendere un attimo di vita al proprio pc, può essere una soluzione. Solita registrazione tramite la mail.

 

Sempre 4 i giochi recensiti, di cui ben 2 col voto 9,0 (un evento abbastanza raro), che sono:

 

  • Call of Duty: Modern Warfare 2 (Prezzo: 59,99€ - Voto: 9,0)
  • Colin McRae DIRT 2 (Prezzo: 49,90€ - Voto: 9,0)
  • Divinity II: Ego Draconis (Prezzo: 39,99€ - Voto: 8,0)
  • Order of War (Prezzo: 39,99€ - Voto: 7,0)

 

Per quanto riguarda i libri, rimangono disponibili gli stessi dello scorso mese, ovvero su Windows 7 e Windows Azure. Qua sotto l’immagine che li racchiude.

  

SOMMARIO

 

 

In Profondità

 

Tecnologia

 

Processori
Cpu e Gpu sotto lo stesso tetto

La nuova generazione di processori Intel integra in un solo package, sia l’unità di calcolo che il motore grafico.

Prove

 

Monitor
Full HD, oltre i 22 pollici

Il mercato offre validi prodotti da 23” o da 24” a prezzi molto variabili, con una soglia d’ingresso intorno ai 250-300 euro. I nostri test.

Multitouch
Guardare e toccare

Stanno per tornare in auge due tecnologie vecchie di decenni: gli Lcd-Pc e gli schermi touchscreen.

Nas dual bay
Sempre più competitivi
Lo storage di rete continua ad evolversi con nuovi servizi ed è disponibile a prezzi concorrenziali. In prova quattro modelli di ultima generazione.

Diffusori per iPod
Le soluzioni all-in-one
L’ubiquo lettore della Mela è un’ottima soluzione per la diffusione audio anche tra le mura domestiche. A patto però di trovare un sistema audio all’altezza.

Mouse
Alte prestazioni per giocatori esigenti
Ci siamo messi in gioco con le ultime soluzioni di Cooler Master, Gigabyte, Logitech, Microsoft e Roccat. Ampia possibilità di personalizzazione.

Software

 

Office 2010
Le prime impressioni
Abbiamo provato per voi la prima beta della prossima versione di Office. Seguiteci in una visita guidata alle novità introdotte da Microsoft.

Windows Live
Un mondo di servizi
I programmi e i servizi raccolti nella piattaforma Windows Live di Microsoft sono tanti e davvero interessanti: scopriamone insieme pregi e difetti.

Videoediting amatoriale           
Il tempo dell’alta definizione
I programmi per il video montaggio amatoriale si sfidano sul campo degli effetti e delle funzioni fino a poco fa riservati al settore professionale.

 

First Looks

 

Hardware

- Pinetrail arriva sul mercato: rivoluzione per i netbook

- Vodafone 360 e Samsung H1, una piattaforma per comunicare

- Netgear punta su Usb e dual band

- Messagenet Mobile: il VoIP sul telefonino

- Multifunzione per l’ufficio: Officejet Pro 8500 Wireless

- Lexmark Prestige Pro805, la multifunzione web-connected

- Wacom, la tavoletta con il multi-touch

- Uebbi, come avere Internet sulla punta delle dita

- Iomega Screenplay Director HD, compatto ma ricco di funzioni

 

Software

- Thunderbird 3.0, la posta elettronica in stile Mozilla

- Fotoritocco più rapido con Photoshop Elements 8

- Samplitude Music Studio 16 lo studio digitale per registrare musica

- TeamViewer 5.0, controllo remoto con videoconferenza

 

Rubriche

Internet

- CartaSi fa concorrenza a PayPal con Sipay
- O2 compra Jajah

 

PC Tech

- Stampanti e multifunzioni, un 2009 ricco di prodotti

 

Sviluppo

- Videocorso: Microsoft Expression Blend 3

 

Linux

- Software Open Source, telefonini e non solo

 

Giochi

- Infinity Ward non delude e centra di nuovo il bersaglio

 

Numero 227 di febbraio 2010

Prezzo 6,90 €

Sito web: http://www.pcprofessionale.it

 

Categoria: PC Professionale
martedì, 09 feb 2010 Ore. 12.00
Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003