Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 395.708
  • Views Posts: 1.330.130
  • Views Gallerie: 526.125
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale dicembre 2011

Dopo essere volati alti con Windows 8 nello scorso numero di novembre, per fine anno si viaggia ancora più alto, addirittura nelle nuvole, che diventano l’argomento principale di questo numero di dicembre.
Visto che si prevede un boom dei tablet per i regali di Natale, un interessante articolo ne propone alcuni di taglio economico, sotto i 300 euro.
E visto che da pochi giorni è disponibile il modello base del Kindle sulla versione italiana di Amazon, capita a fagiolo un altro articolo che riassume la situazione degli ebook nel mercato di casa nostra.
Per ritornare all’argomento regali, come al solito nelle prime pagine ci sono tutta una serie di recenti prodotti piuttosto interessanti: dal Dell XPS a 13 pollici, ai tablet (altri, giusto per allargare il ventaglio) della Alessi, Panasonic e Motorola, dai nuovi smartphone con Windows Phone per finire col nuovo monitor 3D della Asus.
Come non farsi abbagliare da tutti questi oggetti del desiderio…

Nella rubrica Hardware, che dal recente restyling della rivista compare come sezione, si parla dei nuovi processori Intel Sandy Bridge-E, in particolare del modello di punta, il Core i7 3960X capace di alzare più in alto l’asticella dei nuovi picchi di performance. 2,27 miliardi di transistor in un unico core parlano da soli. Come anche il prezzo, circa 1000 dollari, per un oggetto da sogno sperimentabile da chi se lo può permettere.
Riporto in questa foto le caratteristiche di questa famiglia di processori (il più potente è il primo a sinistra).

Sempre nella rubrica Hardware ci terrei a segnalare le prove di 2 Sony Vaio: il primo è un All-in-one, il VPCL22Z1E/B dotato di un monitor multitouch e 3D. Il prezzo è di circa 1.800 euro e riceve un 7,0 come voto.
L’altro è un potentissimo notebook con schermo da 13 pollici, equipaggiato con 8 GB di Ram, disco fisso da 256 GB interamente allo stato solido, e persino una scheda grafica collegabile esternamente via Thunderbolt (e qui bisogna vedere quanto questo fatto potrà risultare comodo nell’uso quotidiano). Il modello è il Vaio Z21, venduto ad un prezzo non alla portata di tutti, circa 2.200 euro (8 è il voto assegnato).
A parte il prezzo fuori portata, devo dire che ha tutto quanto cercherei nel mio nuovo portatile (hard disk SSD, porta Usb 3.0, processore potente e Ram in abbondanza).
Visto che sul sito di PC Professionale qualcuno ha “accusato” la redazione di essere troppo “Apple-oriented”, giusto per non smentirsi c’è la prova del monitor Thuderbolt Display, uno stiloso 27 pollici da circa 1.000 euro.

Bypasso completamente la rubrica Software (pur con articoli interessanti su VMware Workstation 8, Ubuntu e 3ds Max Design 2012) per balzare direttamente al corposo (16 pagine) focus del mese dedicato al confronto multipiattaforma tra il mondo Apple, rappresentato dall’iPhone 4S, e il mondo Android, ove il portabandiera è il Samsung Galaxy Nexus marchiato Google.
Innanzitutto un po’ di sana curiosità. Come è suddiviso il mercato degli smartphone?
In questa immagine viene rappresentata l’evoluzione di Android e iOS, e nel grafico inferiore
la loro diffusione. 

La bellezza di questo articolo, il vero pezzo pregiato di questo numero di PC Professionale, è il confronto incrociato, portato avanti a pagine contrapposte, tra il mondo Apple e quello Android.
Non solo vengono messi alla prova i due smartphone, ma se ne analizzano anche il software e i servizi offerti
On the Cloud.
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, ecco l’immagine che le mette al confronto.

 

Apple iPhone 4S riceve un 8,0 come voto, mentre il Nexus si ferma a 7,5. I prezzi non li riporto, dato che sono molto ballerini (soprattutto in questo periodo). Difficile però trovarli a meno di 500 euro ciascuno.
Sul Dvd sono inseriti le immagini e i video utilizzati per la prova.
Le conclusioni a cui si giunge è che in entrambi i mondi ci sono i pro e i contro, e la scelta deve per forza di cose ricadere su quello che soddisfa di più le nostre esigenze.

Subito dopo c’è l’articolo che mette in confronto (solo) 4 tablet tra i più economici oggi in vendita, ovvero l’Acer Iconia Tab A100, l’Archos 101 G9, l’Huawei Ideos S7 Slim e il Mediacom Smartpad 700 G3.
Come qualità e votazioni finali si procede dal migliore al più scarso, partendo da un 7,0 per l’Acer Iconia per arrivare ad uno striminzito 5,5 per il Mediacom. D’altronde tutti soffrono di qualche difetto, e si intuisce come i 300 euro (tetto massimo per rientrare in questa comparativa) siano ormai la soglia sotto la quale si acquista un ferrovecchio o poco più. Il mio preferito è l’Acer: spicca su tutti gli altri per caratteristiche tecniche ed anche per design.
A seguire il completo resoconto delle attuali librerie di vendita ebook on line. Ne vengono passate in rassegna davvero parecchie, dal Biblet Store a Ultima Books. Non è una vera comparativa (che magari potrà apparire nei prossimi numeri, sarebbe auspicabile) ma una semplice guida per l’acquisto di libri elettronici, soprattutto ora che è diventato disponibile il Kindle di Amazon.
Purtroppo è da rimarcare l’eccessivo carico fiscale – IVA al 21% - che grava sugli ebook, considerati non al livello di un libro stampato (cui si applica l’aliquota del 4%), ma di un normale prodotto software. Fino a che non cambierà questa situazione non vedo perché dovrei acquistare il libro su Steve Jobs della Mondadori in formato elettronico a 13 euro, quando la versione cartacea costa 20.
Interessanti i box a lato che spiegano perché il formato ePub è superiore al Pdf (ad esempio), e come funziona il lucchetto digitale applicato agli ebook.

L’articolo che però mi è piaciuto di più è quello a pag. 138 dedicato alla TV a Led. Finalmente sono riuscito a capire meglio le differenze tra le tecnologie LCD e LED nelle loro varie sottofamiglie.
Riassumendo di parecchio si può dire che le Full LED sono le migliori tecnicamente. Non consentono però spessori ridotti oltre una certa soglia, ed hanno anche un prezzo superiore. Le LED Edge, invece, sono più economiche e consentono di realizzare TV con spessori ridottissimi. Ogni marca ha poi personalizzato a suo modo questa tecnologia, ed infatti nell’articolo viene semirecensita una TV dal prezzo fuori dalla portata di quasi tutti: la Toshiba Regza 55ZL1, una bestia da 55 pollici e prezzo poco inferiore ai 5.000 euro.
Sarà anche LED ma da accesa consuma 365 watt, neanche poco.

Tornano gli articoli “Guida all’uso” che rappresentano delle vere e proprie Bibbie sull’uso di un determinato software. Questo mese le ben 16 pagine di cui è costituita la guida trattano di Inkscape, un software per la grafica vettoriale completamente gratuito, pur dotato di ricche funzioni.
Questo articolo è davvero una manna per chi si occupa di disegno e grafica.

Finalmente nella rubrica Sviluppo qualcosa di interessante (ed anche utile). Si inizia a parlare di Windows Phone e della creazione di applicazioni per questo mondo. Certo, solo in 3 pagine non si può far vedere molto, ma è un primo passo, spero seguito da altri nei prossimi numeri.

Per Natale, come di consueto, torna il contest in cui i lettori sono invitati a mettersi alla prova come provetti ed ironici fotoamatori su argomenti di tipo natalizio. Il premio in palio non è niente male, una fotocamera Nikon D7000 dal valore di oltre 1000 euro. Tentare non nuoce, considerando che si possono mandare fino a 5 scatti.
Qua un immagine del prodotto messo in regalo.

 

Chissà come andranno i gli acquisti natalizi quest’anno. Con la recente manovra “Lacrime & Sangue”, di soldi per i regali ne rimangono davvero pochi.

DVD

Quando c’è Ubuntu tra i programmi completi significa che qualche rubrica dei Toolkit salta. In questo caso sono state sacrificate le rubriche Sviluppo, Svago ed Emergenza.

Solo 2 i webcast di questo mese, e riprendono gli argomenti iniziati nei mesi scorsi, Silverlight 4.0 e sviluppo con XNA, e le caratteristiche sono riassunte in queste immagini:

Nei 4 videogiochi recensiti ci si scatena con lo sport, formula 1 e calcio. Eccoli qua:

• Dead Island (Prezzo: 49,99 € - Voto: 7,5)
• F1 2011(Prezzo: 49,99 € - Voto: 8,5)
• Fifa 12 (Prezzo: 44,99€ - Voto: 8,5) – NB: Il commentatore del gioco è “Bergomi”, non “Bergami”
• Rage (Prezzo: 49,90 € - Voto: 8,0)

Da notare la bellissima colonna sonora del trailer di F1 2011.

Che dire, a parte Ubuntu per chi è interessato, nulla di particolarmente interessante da segnalare su questo Dvd.

SOMMARIO

In profondità

Prove

Smartphone
Scontro tra le nuvole
Apple lancia iPhone 4S e il nuovo servizio iCloud; Google risponde con l’ultimo Galaxy Nexus e aggiorna Android per supportare ancora meglio le applicazioni on-line. La battaglia tra i due colossi del mercato mobile si fa sempre più accesa.

Tablet
I modelli a meno di 300 euro
Per comprare un tablet non è più necessario sborsare cifre da gioielleria. La diffusione dei modelli con Android ha abbassato la soglia di ingresso e moltiplicato le possibilità di scelta. Analizziamo cosa offre il mercato nella fascia dei 300 euro o anche meno.

eBook store
Le librerie on-line italiane
Dopo musica e video, la transizione al digitale ha toccato anche i libri. Il mercato italiano è ancora in fase di sviluppo, ma il percorso è tracciato.

Fotocamere
Tra reflex e compatte
Le mirrorless oggi possono contare su un’evoluzione tecnologica e su un ampliamento della gamma che le rendono maggiormente appetibili rispetto al passato. Pratiche come secondo corpo da affiancare alla reflex oppure eccellenti upgrade delle classiche compatte. Ma è davvero così?

Telecontrollo
Il controllo remoto passa dall’iPad
L’ultima frontiera del telecontrollo è rappresentata dai client per iPad, in standard Vnc o proprietario.

Tecnologia
Televisori
La tecnologia che illumina
Dalle lampade fluorescenti ai Led: come è cambiata la sorgente luminosa dei televisori Lcd. La guida tecnologica per capire le novità e le differenze con il passato.

Come fare

Grafica
Inkscape: una guida all’uso
Imparate a utilizzare questo potente software di disegno vettoriale seguendo passo per passo gli esempi che abbiamo preparato per voi.

Rubriche

Internet
Nuove interfacce e funzioni: le ultime da Google

Posta
Posta Hardware e Software

Sviluppo
Windows Phone 7 come cambia la programmazione

Legge e bit
Chi ci protegge dai padroni delle nuvole?

Linux
Audio per il pinguino: ecco come gestirlo

Giochi
Massima libertà d’azione: ritorno alle origini di Deus Ex.

Categoria: PC Professionale
martedì, 06 dic 2011 Ore. 10.04
Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003