Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 395.710
  • Views Posts: 1.330.037
  • Views Gallerie: 526.088
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale aprile 2010

Due articoli da non perdere (il disaster recovery e i tipi di file video) e un webcast da rivedere più volte, sono, dal mio punto di vista, le perle contenute all’interno delle 202 pagine di questo numero di aprile.

 

L’articolo del mese, sul Disaster Recovery, è di ben 15 pagine, ma di queste, 3 sono dedicate alle fotocamere/videocamere, 4 ai notebook, e ci sono parecchie immagini. Si legge quindi abbastanza velocemente. I consigli riportati, per chi già smanetta abbastanza, possono risultare già conosciuti, ma credo che qualcosa di nuovo lo potrà imparare chiunque. Data l’indubbia importanza dell’argomento (chi non si è mai disperato almeno una volta per la perdita di documenti importanti?), la sua lettura è caldamente consigliata.

Risalendo qualche pagina indietro, a pag. 20, nelle News Software, si segnala la nuova versione di Opera, la 10.50. Visto che è presente anche nel Dvd (i famosi Toolkit, sezione importantissima), ho provveduto ad installarla, e non me ne sono pentito. Davvero comodo, intuitivo e ricco di funzionalità questo browser. Rimane però sempre il problema (non suo) che tanti siti non lo supportano in pieno.

 

.

Da pag. 46 a pag. 60 ci si può rifare gli occhi con il resoconto, scritto e soprattutto fotografico, del Mobile World Congress tenutosi lo scorso febbraio a Barcellona. Il motivo è presto detto: è la rassegna di tutto quello che ci aspetterà nei prossimi mesi per quanto riguarda smartphone e cellulari.

Avrei però una proposta da esporre: perché non fare dei reportage anche sugli eventi Microsoft? Dal 15 al 17 marzo scorso, ad esempio, c’è stato il Mix2010 a Las Vegas. È stata l’occasione per fare il punto sulla situazione di parecchi argomenti: sviluppo web, palmari, IE 9.0, ecc. ecc., e un reportage su questa manifestazione sarebbe stato molto gradito.

 

Il test sugli alimentatori, oggetto che recentemente sta assumendo sempre più importanza ed attenzione, mostra come il detto “Chi più spende, meno spende” ha un fondo di verità. L’Enermax che conquista il titolo di Prodotto Gold è infatti uno dei meno economici (diciamo così), ovvero 120 euro, ma si distingue per la cura costruttiva fuori dal comune e l’utilizzo di componenti di assoluta qualità. Purtroppo (o per fortuna) sono ormai anni che non possiedo un pc desktop, ma se ne dovessi assemblare uno, penso che seguirei il consiglio della rivista: massima attenzione nella scelta di questo fondamentale componente.

 

L’altra chicca del mese, come detto, è l’articolo sui formati video presente a pag. 86. In tutto sono 11 pagine, e giustamente l’autore sottolinea la diversità tra i termini “Codec” e “Container”. Con il primo termine ci si riferisce agli algoritmi di compressione, mentre con il secondo ai file fisici che contengono il risultato di questa compressione. Anche se l’articolo entra nei dettagli tecnici dell’argomento, è in grado di far capire qualcosa anche a chi non è esperto di elaborazione video, e può essere utile fosse solo per capire le differenze tra un formato e l’altro. A tale scopo sono utilissime le tabelline presenti alle pagine 89 e 92 che mostrano le caratteristiche principali tra i vari container e i vari codec.

 

Nella rubrica Hardware+Periferiche vedo un oggetto che non so cosa darei per averlo. A pag. 132 è infatti oggetto di prova il Sony Vaio F11, una vera e propria potenza di portatile. Parlano i numeri: processore Intel Core i7 720QM (uno dei più potenti in circolazione), 8 GB di Ram (sì, proprio otto), disco fisso da 500 GB, scheda grafica Nvidia Geforce GT 330M con 1 GB di memoria dedicata, masterizzatore Blu-ray e schermo da 16,4 pollici. Possono bastare?

 

 

Purtroppo anche il prezzo è un numero che parla: si viaggia sui 1500-1600 euro. Ma considerando le caratteristiche espresse, non è poi così esagerato, tant’è che il Fujitsu Lifebook T4410 testato subito dopo, pur con caratteristiche hardware inferiori, costa persino di più (1900 euro). Quest’ultimo è però un portatile un po’ particolare: precisamente si definisce “convertibile”, dato che può trasformarsi in un tablet pc soltanto ruotando il display.

È passata forse un po’ inosservata (anche il Direttore, nel suo editoriale, non ne ha accennato), ma da questo numero c’è una novità. Ogni mese ci sarà un corposo articolo che spiegherà l’uso di un’applicazione open source o gratuita che, malgrado sia diffusa ed utile, non dispone di una documentazione valida, soprattutto in lingua italiana. Si inizia con HandBrake, un software open source per la conversione e compressione di file video, in particolare di Dvd.  In qualche modo si riprende il discorso con l’articolo sui vari formati video, in modo da stendere un flusso logico ideale tra questi due approfondimenti.

L’articolo a pag. 98, di ben 11 pagine, può probabilmente essere considerato il più vasto manuale oggi disponibile in italiano su questo programma. Chissà a questo punto cosa ci riserverà la rivista per i prossimi mesi: staremo a vedere.

 

Nella rubrica Software spicca la prova di un software per l’elaborazione fotografica molto famoso ed utilizzato, Paint Shop Pro di Corel, giunto alla versione X3. Il prezzo, come era anche nel passato, è sempre competitivo – solo 89 euro – e ottiene un 9 pieno come voto.

Nella pagina iniziale della rubrica, Maurizio Bergami anticipa che nel prossimo numero della rivista ci sarà un articolo sui trucchi per Windows 7. Meno male, era da un po’ che lo stavo aspettando, e temevo che se ne fossero dimenticati. Mi sono sempre piaciuti gli articoli della serie “Tips & Tricks”, e sono proprio curioso di vedere che trucchi riporterà.

A quanto pare, continuando su questa rubrica, si nota che il fotoritocco questo mese la fa da padrone. Non solo Paint Shop Pro, ma subito dopo viene provato il tedesco Viveza 2, e poi ben 3 pagine per Aperture 3.0 della Apple (e che mi sorprende per il risicato 7,5, un voto stranamente basso per un prodotto della Mela).

E giusto per restare in tema “FOtoFOrever”, il primo articolo della sempre utile rubrica Internet si fa il punto della situazione dei siti di microstock, che altro non sono che enormi raccolte di immagini più o meno royalty-free, dove è possibile vendere e comprare foto di qualsiasi tipo. 

 

Interessante questo mese l’argomento della rubrica Sviluppo, ovvero i test unitari per javascript, due concetti apparentemente distanti (è dura testare script javascript), ma che possono essere avvicinati utilizzando alcune librerie open source, come ad esempio JSUnit e QUnit. A parte qualche refuso di troppo, l’argomento è parecchio interessante. Permane sempre il problema, però, che avendo la rivista un’impaginazione su 3 colonne, è dura mostrare il codice con delle indentazioni accettabili e soprattutto leggibili. Sarebbe il caso, come appare in qualche immagine, di mostrarlo in riquadri che coprano almeno due colonne, e cercare di prestare la massima attenzione alla sua indentazione.

Anche qua mi lancio a proporre argomenti per le prossime puntate: apprezzerei approfondimenti su HTML 5 e jQuery. Vediamo se qualcuno mi ascolta.

 

Segnalo infine c’è permane la scarsa attenzione a chi (il sottoscritto) pone quesiti sul sito della rivista in merito agli articoli in cui si può discutere con l’autore. Avevo posto una domanda sul Disaster Recovery, ma a distanza di giorni non mi ha ancora risposto nessuno.

 

DVD

 

Non avendo questo mese da ospitare distribuzioni di Linux di varia natura, il Dvd risulta parecchio pieno di cose interessanti. La lista è talmente lunga che è meglio riportare addirittura l’immagine presa dal Dvd.

 

Per quanto riguarda Ashampoo UnInstaller 2010 e K9 Web Protection bisogna registrarsi per ottenere poi via mail il codice di attivazione.

 

Il webcast Microsoft ha per titolo Silverlight 3 - Out of browser experience, dura 30 minuti ed è tenuto da Andrea Boschin, un MVP molto nelle community ed esperto su Silverlight.

Ma soprattutto da non perdere (e io me lo sono ben archiviato) il videocorso della Overnet Education su Asp.Net MVC 2 e Visual Studio 2010. Questa è la prima parte, e quindi è presumibile che nel prossimi Dvd di maggio sia presente la restante parte (il filmato sembra infatti terminare in maniera brutale, come se fosse stato tagliato). Il video è tenuto da Riccardo Di Nuzzo, Microsoft Certified Trainer, e dura 26 minuti. Inutile dire che, dal mio punto di vista, la validità di questo Dvd risiede in gran parte in questo video.

Ad esso va associato l’articoletto (2 pagine) di pag. 195 che sommariamente spiega come funziona il frame work MVC. Come autore dell’articolo viene riportato David Papini, e non Di Nuzzo. Non so se questo sia un refuso o meno (Papini ci aveva accompagnato nei scorsi numeri col suo corso su Expression, e di ASP.NET non si era mai occupato. Mah).

 

Questi i 4 giochi recensiti, di cui i primi due con volti molto alti.

 

  • Bioshock 2 (Prezzo: 49,90 - Voto: 9,0)
  • Mass Effect 2  (Prezzo: 49,90 - Voto: 9,5)
  • S.T.A.L.K.E.R. Call of Pripyat  (Prezzo: 29,99 - Voto: 8,0)
  • Vancouver 2010  (Prezzo: 39,99€ - Voto: 7,0)

 

Basta vedere i due minuti abbondanti del trailer di Mass Effect 2 per capire come mai questo gioco abbia ottenuto una valutazione così lusinghiera. Mentre quello su Vancouver sembra rispecchiare la deludente esperienza italiana in questi giochi invernali.

 

 

  

SOMMARIO

 

 

Prove

 

Navigatori GPS
Il futuro è on-line
I nuovi Pnd si collegano a Internet per ricevere in tempo reale informazioni su punti di interesse e viabilità e fornire numerosi servizi location based.

Alimentatori
Energia senza sprechi

Un buon alimentatore garantisce il funzionamento del desktop, e può farvi risparmiare decine di euro l’anno. Ai test 14 modelli di fascia medio alta.

 

Tecnologia

 

Mobile World Congress
Smartphone: le novità del 2010
Un’occasione per fare il punto sulla situazione del mercato degli smartphone. Scopriamo i nuovi modelli in arrivo e i traguardi della tecnologia attuale.

 

Come fare

 

Disaster recovery
Sopravvivi agli incidenti
I metodi e i programmi per risolvere piccoli e grandi drammi con il Pc e le più diffuse periferiche.

Video
La selva dei formati

Avi, Mpeg, Wmv, Mkv, Flv… il mondo del video digitale è un caos di sigle e formati. Vediamo che cosa significano.

Software
Guida all’uso di HandBrake

Ecco tutti i segreti di HandBrake, un potente software open source per la conversione di Dvd e altri file video con l’efficiente codec H.264.

First Looks

 

Componenti e sistemi

- AMD Dragon riaffila gli artigli: chipset e processori Phenom II e Athlon II
- Radeon HD 5830 con Gpu Cypress economica
- Due Radeon Vapor-X a basso costo
- Raid ed Ssd, matrimonio poco felice
-Verbatim ExpressCard Ssd Secure, cassaforte per i vostri dati
- Eye-Fi Pro: la scheda di memoria diventa intelligente
- I nuovi compatti di casa Dell sempre più versatili

 

Mobility

- Sony Vaio F11, il principe del multimedia
- Fujitsu Lifebook T 4410 all’insegna dell’affidabilità
- Un Timeline in miniatura: Acer Aspire One 1410

 

Networking

- Netgear Stora MS2110, Nas multimediale per tutta la famiglia
- Draytek Vigor2110, router tuttofare per l’utenza professionale

 

Periferiche

- Logitech Squeezebox Radio musica Web a tutto streaming
- Stylus Office BX310FN, Mfp inkjet per i piccoli uffici
- EC-01, la prima inkjet usa e ricicla
- Canon imageFORMULA P-150 scanner supercompatto

 

Software

- PaintShop Photo Pro X3, editing fotografico ai massimi livelli
- Fotoritocco locale con Nik Software Viveza 2
- TuxGuitar editor di spartiti per chitarristi
- Sempre connessi con Kerio Connect 7.0
- PaperPort Professional 12: scusate il ritardo
- Aperture 3.0, da Apple per i fotografi

 

Inchiesta
- I siti di microstock: immagini low cost

 

Internet
- Trustpilot: per creare fiducia tra azienda e consumatore

 

Sviluppo
- Test unitari per JavaScript
- ASP.Net MVC 2: le buone applicazioni Web

 

Linux
- Creare documenti con i sistemi di markup

 

Giochi
- Mass Effect 2, fantascienza e gioco di ruolo al top

 

Numero 229 di aprile 2010
Prezzo 6,90 €
Sito web: http://www.pcprofessionale.it

Categoria: PC Professionale
mercoledì, 07 apr 2010 Ore. 11.00
Mappa
Calendario
ottobre 2017
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003