Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 489.509
  • Views Posts: 1.566.140
  • Views Gallerie: 738.816
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 301
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale aprile 2009

Dopo un buco di un mese, in cui il numero di marzo chissà che fine mi ha fatto, riprendo in mano PC Professionale con queste 210 pagine di aprile.

Visto che l’argomento del giorno (o del mese o dell’anno) è lo sviluppo sostenibile (Obama docet), la rivista dedica il focus del mese proprio al “Green Pc”.

Da leggere l’editoriale del Direttore, e la sua perplessità di fronte al venditore asiatico che vantava il risparmio di alberi per la propria soluzione hardware (notevole!).

 

Anche, se non soprattutto, in seguito alla crisi economica che ci sta, più o meno, interessando tutti, uno dei parametri di scelta per un nuovo apparecchio elettronico è il suo consumo energetico. Le bollette aumentano (qualche volta ci dicono che calano, ma a me non sembra), e bisogna stare sempre più attenti ad evitare di sprecare energia, soprattutto elettrica, come in questo caso. Le aziende produttrici se ne sono accorte, e – anche se non ai livelli fantasiosi del venditore asiatico del Direttore – hanno iniziato a sottolineare come i loro prodotti rispettino l’ambiente e abbiano un basso consumo energetico.

Ovviamente, considerando quanto è successo in questo giorni, oltre che al risparmio energetico, bisognerebbe pensare alla costruzione di case antisismiche. L’Italia è un paese ad alta incidenza di terremoti, ma sembra che qualcuno se ne sia dimenticato.

 

Il lungo ed interessante articolo di Davide Piumetti (14 pagine la cui lettura richiede quasi un’ora) traccia la situazione attuale, dispensando parecchi consigli su come evitare gli sprechi inutili.

Credo che però serva sempre una buona dose di buon senso.

 

Un aneddoto: un’azienda dove sono stato recentemente si era lamentata del costo esorbitante della bolletta elettrica di questi passati mesi invernali. Il motivo era dovuto al fatto che, non avendo il piccolo ufficio (un centinaio di m2) un riscaldamento centralizzato, dato che era stato ricavato da un seminterrato, i pochi infreddoliti impiegati (programmatori) si erano attrezzati con una stufetta elettrica, eleggendola a totem attorno alla quale avevano disposto le loro scrivanie durante questo freddo inverno. Il risparmio di non aver installato un vero impianto di riscaldamento era stato completamente (ed oltre) vanificato dall’uso continuo della stufetta. Come si diceva una volta: si chiude il rubinetto e si lascia scorrere il burrone.

Tornando all’articolo, il tempo della sua lettura è davvero degno di nota, fosse solo per tutti quei consigli e particolarità tecniche che nemmeno si immaginava di conoscere o provare.

Un esempio per tutti: la scheda grafica. Il consumo di questo componente è più elevato di quanto si potrebbe immagina, e tenerla “sveglia” al massimo della sua capacità quando si eseguono normali lavori di videoscrittura o si naviga in internet è uno spreco inutile. Ecco allora come fare: a pag. 42 viene mostrato, schermata dopo schermata, come configurare un tool (“Rivatuner”) che diminuisce le prestazioni della scheda video quando percepisce che non la si sta usando per scopi 3D (videogiochi o film che siano). In tal modo, con una scheda video media da 512 MB, si arriva a risparmiare anche 30 euro all’anno.

 

Data l’importanza dell’argomento ritengo utile (anche per chi non ha comprato la rivista) riportare l’utile tabellina di pag. 38 in cui sono riportati i consumi e i costi annui di alcuni diffusi dispositivi elettronici, così ognuno si può regolare come crede.

 

 

 

Potenza (W)

Consumo annuale (kWh)

Costo annuo (euro)*

 

Acceso

Standby

Acceso

Standby

Acceso

Standby

Console da gioco

PlayStation 3

200

3

1752

26,28

350,4

5,26

Wii

40

2 / 10

350,4

17,5 / 87,6

70,08

3,5 / 17,5

Xbox 360

155

3

1357,8

26,28

271,56

5,26

Desktop e accessori

Pc desktop

200

8

1752

70,08

350,4

14,02

Pc desktop High-end

450

10

3942

87,6

788,4

17,52

iMac 3.06 GHz

110

4

963,6

35,04

192,72

7,01

Monitor Crt (19”)

80

4

700,8

35,04

140,16

7,01

Monitor Lcd (19”)

30

1,5

262,8

13,14

52,56

2,63

Modem/Router

15

2

131,4

17,52

26,28

3,5

Diffusori audio (5.1)

20

3

175,2

26,28

35,04

5,26

Notebook

Alimentatore netbook

40

1

350,4

8,76

70,08

1,75

Alimentatore notebook (13”)

65

2

569,4

17,52

113,88

3,5

Alimentatore notebook (17”)

90

3

788,4

26,28

157,68

5,26

Telefonia

Alimentatore cellulare

5

1

43,8

8,76

8,76

1,75

Telefono cordless

5

4

43,8

35,04

8,76

7,01

Televisori e Dvd

TV 37” (Lcd)

150

2

1314

17,52

262,8

3,5

TV 37” (Plasma)

350

2

3066

17,52

613,2

3,5

Dvd Player

25

3

219

26,28

43,8

5,26

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

* Considerando un costo al kWh di 0,2 euro

 

 

 

Chi ama gli smartphone avanzati non si lascerà sfuggire l’articolo successivo che è un resoconto delle novità apparse all’ultimo World Mobile Congress di Barcellona. C’è una bella raccolta di immagini che ingolosirà parecchi, dato che alcuni terminali sono veramente splendidi (sul Dvd allegato altre foto).

 

Notevole l’articolone sui vari servizi offerti da Google a pag. 88. “Articolone” nel vero senso della parola, dato che a memoria d’uomo non ricordo un articolo che fosse arrivato a ben 23 pagine come questo. D’altronde i servizi di Google stanno diventando veramente numerosi, e per trattarli tutti ce ne vuole. Non si parla solo di Chrome e della mail Gmail, ma anche di News, Ricerca Libri, Traduttore, Earth, Desktop, Reader, Picasa ed altri. Davvero una bella rassegna. La lettura richiederà un certo lasso di tempo, ma alla fine si possiede un’approfondita conoscenza di tutto ciò che può offrire il motore di ricerca più famoso ed utilizzato al momento.

Inutile dire che l’articolo andrebbe letto con un Pc connesso ad internet e pronto per provare i vari link. Si possono scoprire delle vere novità.

 

A pag. 134 una prova comparativa che riscuoterà un certo interesse, ovvero quella tra due piuttosto famosi netbook, che sono Acer Aspire One D150 e Asus Eee Pc 1000HE.

Prendono entrambi lo stesso voto (8.0); il primo si distingue per costruzione curata e il facile accesso ai componenti interni, mentre il secondo per la lunga autonomia ed anch’esso per una costruzione molto curata.

 

Nella rubrica Software spiccano le prove di un database valido ma spesso sottovalutato, come File Maker Pro (voto 8.5), e del browser Safari 4.0, ancora però in versione Beta (voto 7.5).

 

Ho trovato molto interessante la lettura della Rubrica (quella che introduce la Posta). A pag. 170 si parla del “Libro nell’era di internet”, e degli ebook in particolare. Si analizza, con commenti e considerazioni, la situazione internazionale e italiana sul fatto di utilizzare libri in formato Pdf. Malgrado infatti se ne parli ormai da molti anni, il libro in formato digitale non è ancora decollato del tutto. Valeria Camagni (l’autrice dell’articolo) ne spiega i motivi. Personalmente penso che il libro in formato cartaceo non sparirà mai; l’umanità, ormai da mille anni, si è abituato ad esso e alla percezione fisica che esso provoca. È vero anche che in determinate realtà, la Pubblica Amministrazione ad esempio, la digitalizzazione dei documenti avrebbe un senso, potendo eliminare tonnellate di faldoni impolverati, come spesso capita di trovare.

 

Finalmente un articolo della rubrica “Programmazione” degno di interesse (almeno dal mio punto di vista). Una disamina delle “particolari particolarità” di Javascript, ovvero di alcuni suoi strani comportamenti e punti deboli. Tre pagine che vanno assolutamente lette e ricordate per chi utilizza questo linguaggio nei suoi lavori di sviluppo.

 

Chiude le 210 pagine di questo numero la recensione di un gioco horror, F.E.A.R. 2 (voto 8.0).

 

Notevole il libro del mese, Silverlight 2, in italiano, della Mondadori Informatica.

Il libro è di oltre 300 pagine, al prezzo scontatissimo di 12,90 euro.

Tra l’altro, per chi non lo rintracciasse in edicola, può richiederlo a questo link

e riceverlo senza pagare spese di spedizione.

Questo è il link per i dettagli.

 

Ricordo infine di partecipare al concorso per il miglior commento agli articoli sul sito di PC Professionale, come da dettagli di questo post precedente.

 

Il motivo, come accennato in questo post di qualche giorno fa, è di aumentare i commenti sul sito, numero che langue da parecchi mesi (malgrado gli articoli inseriti dalla redazione siano tanti e di qualità).

Secondo me però la strada intrapresa non è quella giusta.

Manca, a mio modo di vedere, una personalizzazione degli utenti registrati (e che lasciano commenti) che tenga traccia della loro “attività” sul sito: attività che si esplica sia nel numero di commenti inseriti, sia dalla data di registrazione dell’utente stesso. Ci sono, in rete, parecchi esempi di questo: ad es. in alcuni siti, ogni nickname può inserire una sua immagine rappresentativa (un avatar o proprio una foto), il luogo di provenienza (ad esempio), il numero di commenti inseriti dalla sua registrazione, e soprattutto una sorta di classifica – o stellette – che lo differenzi dagli altri utenti. Gli esempi sono innumerevoli, ma la strada è quella.

Non solo: sempre come avviene in altri forum e siti, servirebbe una segnalazione (via mail) che avvisi l’utente quando è stato inserito un altro messaggio nello stesso post.

Quando ci sono questi presupposti, gli utenti si sentono invogliati a partecipare, fosse solo per distinguersi gli uni dagli altri.

Fino a che questo non ci sarà, credo che la partecipazione al sito rimanga sempre un po’ bassa, a prescindere dalla più o meno valida consistenza del premio in palio.

 

Io ne ho inseriti diversi, partecipando ad alcune discussioni su Windows Vista/Seven e sistemi operativi per i netbook. Ma con la fortuna che ho al gioco, è più probabile che Emilio Fede si converta al PD piuttosto che io vinca un qualcosa….;-)

 

Buona Pasqua!

 

 

DVD

 

Per quanto riguarda i corsi e videocorsi, ritorna uno dei corsi della Overnet (e questa è già una buona notizia).

L’argomento però è parecchio di nicchia, ovvero il RFID (Radio Frequency Identification), tenuto da Nino Crudele (un conosciuto esperto italiano di BizTalk). Il filmato dura 46 minuti.

Collegato a questo video è l’articolo di due pagine a pag. 202, sempre a cura di Nino Crudele.

Nota a margine: in questo articolo, nelle didascalie di due immagini, ci sono refusi che non rientrano nella solita qualità di PC Professionale. In uno si legge: “..esempio di tag passivi , piccoli e poco cosatosi…” mentre nell’altro “antenna di bassa potenza che leggi i tag a distanza ravvivinata”.

Che dire, una svista che non capita spesso di trovare in questa rivista, di solito molto precisa e curata.

Incidenti di percorso.

 

Il web cast invece è “Imparare ASP.NET 3.5 - Getting Started”, il primo di una serie di 10 videocorsi molto ben fatti da Roberto Brunetti (di DevLeap), di cui ne avevo già parlato in un mio precedente post.

(lì tutti i commenti e le osservazioni).

 

La guida in formato HTML (appunto di Html.it,, il famoso portale) riguarda WordPress, il CMS più famoso per realizzare blog. 

 

Tra i programmi completi, a parte l’onnipresente Ubuntu (versione 8.10), segnalo questi due:

 

  • Ashampoo WinOptimizer 5
    In italiano, versione completa, il software per l’ottimizzazione del pc, già apparso altre volte sulla rivista.
  • SlovoEd - dizionario Inglese <-> Italiano
    Come dice il nome stesso, un dizionario di italiano/inglese.

 

Entrambi necessitano di registrazione – gratuita – per ottenere il codice di sblocco.

 

Molto bella poi la galleria fotografica del Mobile World Congress 2009 tenutasi a Barcellona.

Le immagini scorrono da sole, e sono tutte commentate. Ben fatto.

 

Da vedere i trailer dei 4 giochi:

 

  1. Europa Universalis III
  2. Fear 2
  3. Imperivm Civitas III
  4. Rise of the Argonauts

 

Il terzo non dispone del trailer, ma il primo e il quarto ne hanno due ciascuno (e uno di quest’ultimo è un’intervista al creatore del gioco).

 

Ricordo sempre che la parte “di valore” rimane sempre la sezione “Toolkit”, dove sono presenti un’infinità di programmi di vario genere e per tutte le esigenze (e sempre commentati).

 

 

 

SOMMARIO

 

In profondità

Tecnologia
Green Pc
Risparmiamo e l’ambiente ringrazia
Ogni giorno la casa digitale spreca energia, che intacca portafoglio e l’ambiente. Risparmiare non è difficile.

Smartphone
La nuova generazione
Il Mobile World Congress è l’occasione per fare il punto sul mercato degli smartphone. Ecco i modelli che stanno per arrivare.

Multi Gpu
È davvero vantaggioso?
Sotto esame le soluzioni AMD Crossfire e Nvidia Sli, fino a quattro Gpu. Scopriamo come vanno e se valgono i soldi spesi.

IP Telephony
Voip, maturo per l’ufficio
La convergenza tra reti dati e telefoniche si afferma per la piccola e media azienda, con vantaggi rilevanti. In prova tre soluzioni.

Prove
Google
I mille servizi gratuiti
Scoprite con noi le applicazioni Web, i programmi tradizionali e i servizi on-line che Google mette a disposizione, con i trucchi per utilizzarli al meglio.

Inchiostri
Il rendimento secondo lo standard Iso
Autonomia e costo dei consumabili sono elementi fondamentali nella gestione delle stampanti. I test per misurarla.

First Looks

Hardware
Componenti
- Atom in verde con GeForce 9400
- Gigabyte Phenom II AM3 con Ddr3
- Techsolo: telai per il media center fai-da-te
- Hauppauge WinTV: completo per la pay Tv
- Cooler Master Sniper, case ben progettato

Sistemi
- I nettop tra Atom e Lcd-Pc

Mobility
- Aspire One D150 ed Eee Pc 1000HE
- Satellite A300, qualità Toshiba a costo contenuto

Networking
- Il nuovo router D-Link a  2,4/5 GHz: doppia banda, doppio Wi-Fi
- Due Nas single-bay: non solo dischi
- Utm open source nel firewall Endian

Periferiche
- Epson Stylus Photo R2880, stampe d’arte in formato A3
- Kodak ESP•9, Mfp con Wi-Fi, Adf  e duplex
- Canon HG21: riprese a costo contenuto
- Plustek SmartOffice PL2546, una soluzione 2-in-1 per archiviare
- Lexmark X7675, All-in-one wireless
- Kodak Zi6: video ovunque e in libertà

Software
- FileMaker Pro 10, la rivoluzione dell’interfaccia
- TuneUp Utilities 2009, Windows sempre in perfetta forma
- Filmati H.264 Hd con DivX 7 Pro
- Safari 4 Beta: Apple cambia look al browser

Rubriche

Inchiesta
eBook: il libro nell’era di Internet

Internet
- I servizi di Microsoft entrano in auto
- Vodafone contro il digital divide

Libri
- Photoshop Cs4 è un gioco
-  Sql Server 2008
- Libri in breve

Sviluppo
- JavaScript: tesori e trappole
- Una soluzione Rfid

Linux
Microformati: per risparmiare tempo

Giochi
Un gioco che mette davvero paura

 

Numero 217 di aprile 2009

Prezzo 5,90 €

Sito web: http://www.pcprofessionale.it

Categoria: PC Professionale
giovedì, 09 apr 2009 Ore. 12.30
Meteo
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003