Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico
Statistiche
  • Views Home Page: 470.126
  • Views Posts: 1.519.476
  • Views Gallerie: 679.696
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 301
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Recensione PC Professionale Ottobre 2006



Un’affascinante, ma inquietante, rossa donna bionica domina la copertina di PC Professionale di ottobre, e raffigura il focus del mese dedicato al futuro tecnologico, più o meno remoto, che ci aspetterà. Una notazione: mi ha incuriosito molto l’annuncio del direttore Giorgio Panzeri riguardo ad un misterioso e ricco DVD che sarà presente nel prossimo numero di novembre della rivista, e che conterrà non solo software, ma anche documentazione e persino video. Non vedo davvero l’ora di poterlo avere tra le mani e farmi un’idea di cosa sia. Pure la rivista cambierà struttura. Staremo a vedere, sono molto curioso.
Ma torniamo ai contenuti di questo numero del mese dello Smau.
Per la sezione Hardware questo mese non mi soffermo su pc o portatili, quanto piuttosto su 2 bellissimi palmari tutto fare. Il primo, il Blackberry 8707v viene venduto solo da Vodafone (al prezzo non economico di 500€) ma è dotato di ogni caratteristica per sfruttare le reti UMTS ed internet. Volendo si più anche noleggiarlo (abbonamento Business) alla tariffa di 15€ al mese. L’altro è il HTC TyTN, prima conosciuto sotto il nome Q-tek, che offre anch’esso ogni possibilità di collegamento, ed in più la fotocamere da 2 Mpixel. Stupenda poi la sua tastiera a scomparsa, che ne farà, probabilmente, un prossimo oggetto di culto. Spesso mi capita di trascurare un po’ la sezione delle News, presente nelle prime pagine della rivista. Questo mese però mi ha colpito l’annuncio della Borland di rendere disponibili gratuitamente i suoi nuovi ambienti di sviluppo: Turbo Delphi, Turbo Delphi for .NET, Turbo C# e Turbo C++ nelle versioni Explorer (non Express come scritto nella rivista), giusto per pareggiare le corrispondenti versioni Microsoft, anch’esse gratuite. Il prezzo delle versioni complete, le Professional, mi sembra comunque più che accettabile, circa 460€, ben lontano quindi dai costi esorbitanti delle major version di Visual Studio .NET 2005. Meglio tenere d’occhio questa sezione delle News, si possono fare conoscenze interessanti
Il focus centrale del mese, come detto, è dedicato al futuro, o meglio a ciò che si sta sperimentando nei laboratori (statunitensi) più all’avanguardia. Al di là delle considerazioni che ognuno può avere, io mi ricordo che un paio di anni fa già se ne parlava (display che si srotolano, batterie miracolose, telepresenza, ecc.). quanto di tutto ciò è arrivato ad un livello industriale? Quasi nulla mi sembra, segno che c’è ancora tanta strada da percorrere per rendere queste tecnologie alla portata di tutti. Mi ha incuriosito solamente il decimo caso, la moda virale, ovvero dei vestiti e accessori di moda che assumono colori e fantasie in base ad informazioni passate via wireless, addirittura da e verso altre persone. Chissà se un giorno la nostra camicia avrà il potere di clonarsi su quella indossata dal nostro capo, staremo a vedere. 14 piccole ma potenti fotocamere sono invece l’oggetto della prova comparativa che appare subito dopo. Non mi soffermo più di tanto su questo argomento, ma segnalo solo che, come dice Eugenio Moschini a pagina 89, siamo arrivati al punto che le fotografie scattate dai cellulari superano di parecchio quelle scattate da fotocamere digitali e non. Per la cronaca il prodotto VIP risultano a pari merito la Casio Exilim EX-Z1000 (369€) e la Ricoh Caplio R4 (299€).
Tecnicissimo l’articolo successivo sulle memorie DDR2 800, divenute da un po’ di tempo lo standard di mercato, soprattutto nel taglio da 512 MB. Nell’articolo dedicato alla prova dei monitor LCD, precludendo dal soggettivo gusto estetico (alcuni sono dei veri pezzi di arredamento), mi ha incuriosito il voto basso ricevuto dal monitor della Sony. Ma la casa giapponese non era famosa per l’altra qualità dei suoi prodotti? Possibile che adesso venga superata da case come LG e Hyundai? Mi crollano le poche certezze che avevo…
Nicola Martello, l’autore dell’articolo sui plug-in grafici gratuiti mi conferma, per fortuna, un’altra certezza incrollabile, ovvero che su internet, in quanto a programmini dedicati agli scopi più disparati (di fotoritocco in questo caso), si trova veramente di tutto e in abbondanza.
Nell’articoletto di Maurizio Bergami, che introduce la sezione Software, vengono riportati i prezzi (previsti, ma attendibili) delle prossime versioni di Windows Vista. Si nota che si va dai 157€ della versione Home Basic per arrivare ai 316€ della Ultimate. Sembrano quindi più accessibili rispetto ai prezzi dell’attuale Windows XP (207€ la versione Home e 336€ la Professional). Questo, magari, rincuorerà un poco, dati tutti i problemi che la WGA (Windows Genuine Advantage) ci ha dato negli ultimi tempi (impossibilità di installare gli aggiornamenti, fastidiosi pop-up di avvertimento, e quant’altro). 
La vera chicca di questo numero, secondo me, è l’articolo di Luca Marra e Filippo Moriggia dedicato al mondo .Net e all’ambiente di sviluppo gratuito Visual Web Developer Express. Non tecnicissimo, ma caspita, quante informazioni in così poco spazio, e devo dire assolutamente precise. È presente anche una sezione su come sviluppare, passo passo, una semplice applicazione web dotata addirittura di alcune funzionalità del nuovo framework Atlas per la programmazione di tipo Ajax (ovvero con l’utilizzo di XML e Javascript, che rappresenta l’argomento cool del momento).
Per chi volesse approfondire l’argomento, segnalo che questo mese è presente la versione della rivista con libro, in particolare il libro della Mondadori Informatica “Visual Web Developer Express 2005 – Crea le tue pagine web”, con tanto di cd contenente il programma completo, il tutto a 7,90€. Questo stesso volume, in libreria, viene venduto a 25€, e quindi mi sembra un’offerta decisamente interessante e conveniente.
Mancano in questo mese le recensioni di giochi, e le 266 pagine si concludono con la sempre presente rubrica linuxiana dedicata questo mese agli strumenti per RSS e Atom.
Per chi si interessa di programmazione e sviluppo segnalo che tra il 13 e il 17 novembre è prevista la WPC (World Professional Conference) al centro congressi Milanofiori di Assago (è una conferenza a pagamento, non gratuita, ma di altissimo livello qualitativo). 



Tecno futuro 
Batterie in grado di funzionare per 40 anni, chip elstici, display trasparenti e chaos computing sono alcune delle soluzioni in fase di sviluppo che permettono di rivoluzionare la nostra vita. Ecco le 10 tecnologie di cui finora non avete mai sentito parlare. 


 


14 monitor da 19"
Tra alti e bassi il mercato dei display Lcd per Pc continua la sua inesorabile crescita: i prezzi si riducono, la tecnologia offre prodotti sempre più soddisfacienti e la scelta è oggi quanto mai ampia. In Prova 14 modelli da 19 pollici per la casa e per l'ufficio  



Piccole fotocamere per grandi foto 
Dimensioni ultracompatte e alte prestazioni per questi 15 gioielli tecnologici: la comodità è quella di un telefonino, la qualità quella di una vera fotocamera.



Memorie DDR2
Standard unico per il mercato desktop e server, i moduli ddr 2 sono finalmente in grado di esprimere al meglio tutte le loro potenzialità trasformando il realtà tutte le promesse contenute nelle loro specifiche. 



Microsoft Visual Web Developer EE 
Non c'è solo il mondo dell'open source per chi cerca tool a costo zero con cui creare sofisticati siti Web dinamici. Facciamo la conoscenza di Microsoft Web Developer 2005 Express Edition, un tool di sviluppo potente e del tutto gratuito. 



10 plug-in per Photoshop
Sono gratuiti e fanno esplodere la vostra creatività. 
 

Categoria: PC Professionale
giovedì, 12 ott 2006 Ore. 12.16
Meteo
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003