Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 401.301
  • Views Posts: 1.345.026
  • Views Gallerie: 539.740
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 293
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

PC Professionale luglio 2012

Da questo numero PC Professionale inaugura una nuova veste grafica, come sottolineato dall’editoriale del direttore Panzeri nella prima pagina della rivista. C’è ora molto più spazio bianco, soprattutto in testa alle pagine. Sono scomparse le barre verticali che separavano le colonne del test. Anche i box delle votazioni sono stati ridisegnati in maniera più semplice e sobria. Il tutto da’ un aspetto forse più pulito e facile da leggere.
Le prime pagine degli articoli “focus” sono ora molto nere, anche se non so se è stata una scelta di solo questo numero o verrà mantenuta anche nel futuro.
Personalmente l’ho apprezzato, anche perché è stato (giustamente direi) mantenuto l’ottimo font del testo, sia come stile che come grandezza. La carta è rimasta sempre quella, sottile e semipatinata.
Qua sotto un’immagine che mostra l’inizio di uno degli articoli, in cui si nota la grande sobrietà e pulizia dell’impaginato.

Anche le prime pagine delle varie rubriche sono state ridisegnate, e non poco. Qua sotto l’inizio della rubrica Software, tra l’altro con l’aggiornamento delle foto degli autori.

Come si vede sono scomparsi i bordi che circondavano il commento del giornalista, e ciò crea maggiore spazio libero e un aspetto più arioso.
Ma soprattutto quello che doveva effettivamente cambiare, ahimè, non è cambiato.
Ovvero la rubrica Sviluppo, con la sua impaginazione a 3 colonne che imbriglia i listati di codice in uno spazio così stretto che li rende a tutti gli effetti illeggibili.
Basta dare un’occhiata a questa pagina dove si parla delle API di Twitter. Sfido chiunque a capirci qualcosa dalla colonna centrale.

Ma già che c’eravamo non si poteva impaginarla come in tutte le altre riviste di programmazione (Code Magazine, DevPro Magazine, MSDN Magazine e così via) che inseriscono il codice in box dedicati che non hanno l’obbligo dell’impaginazione su 3 (o più) colonne?
Ma tant’è, un’altra occasione sprecata.

L’importante, ovviamente, è che il contenuto rimanga sempre di alto livello, come mi pare stia avvenendo.
L’articolo che mi ha interessato di più è stata la prova dei primissimi notebook dotati delle nuove CPU Intel Ivy Bridge, che utilizzano un processo produttivo a 22 nm (nanometri), invece dei 32 della precedente generazione Sandy Bridge.
Qua sotto la tabella dei processori Ivy Bridge per notebook.

Come si vede, giusto come promemoria, ora le sigle dei modelli iniziano per 3.
L’articolo, dopo un’interessatissima disamina inziale su questi processori, mette alla prova i 3 seguenti portatili (tra parentesi prezzo e votazione):

Asus N56VM (Prezzo: 1.169 € - Voto: 7,0)
Fujitsu Lifebook U772 (Prezzo: 2.055 € - Voto: 7,5)
Toshiba Tecra R950 (Prezzo: 1.599 € - Voto: 7,0)

Si nota come le votazioni, pur a fronte di prestazioni da primato (come si legge nell’articolo), non superano il 7,5.
Ciò è dovuto essenzialmente al prezzo elevato (segnalato per tutti e 3), oppure al touchpad migliorabile (Fujitsu) o al display non all’altezza (Toshiba).
A parte la prova di questi notebook, l’articolo rimane comunque fondamentale per iniziare a prendere confidenza con questi nuovi processori.

Nella sempre ricca rubrica Hardware segnalerei 3 articoli.
Il primo è la prova dei 2 nuovi tablet Asus Transformer il Pad 300, e il Pad 700 Infinity.
Mentre quest’ultimo, grazie ad un eccezionale display, si pone al top di gamma Asus ed espone un prezzo impegnativo – 600 euro – il Pad 300 è molto più accessibile, dato che lo si può acquistare a (relativamente) solo 400 euro (e in qualche catena commerciale anche a molto meno), pur offrendo prestazioni di tutto riguardo. La redazione assegna un voto di 7,5 al Pad 300 e un 8,0 all’Infinity.
Il secondo articolo è la prova di uno smartphone top di gamma dell’offerta Sony, l’Xperia S, che costa 500 euro, ma offre un ottimo display e una fotocamera da ben 12 Mpixel. Come segnalazione negativa viene segnalata la non espandibilità della memoria (anche se offre, già in partenza, 32 GB), e la scarsa intuitività della tastiera.
Il voto che gli viene assegnato è un 7,5.
Infine nel terzo articolo si parla del Kindle Touch 3G, la versione attualmente più costosa dei 3 Kindle offerti da Amazon Italia, dotato, appunto, di connessione 3G, oltre al Wi-Fi.
A parte il piccolo e trascurabile difetto della non perfetta visualizzazione delle copertine dei file, possiede solo caratteristiche positive, come giustamente sottolinea l’articolo, rendendolo di fatto il miglior ebook reader attualmente in commercio. Ricordo che il suo prezzo è di 189 euro e come voto riceve un 8,5.
Sono d’accordo, come scritto nell’articolo, nel ritenere più attraente in quanto a rapporto qualità/prezzo, la versione con solo Wi-Fi, che costa 129 euro ed offre tutte le funzionalità e lo stesso ottimo schermo del fratello maggiore.  

Giusto per ritornare sul discorso smartphone, da leggere la prova comparativa dei 2 (forse) migliori terminali in circolazione in questi giorni, il Samsung Galaxy S III e il HTC One X, che costano entrambi la ragguardevole cifra di 700 euro.

Lo spunto della prova viene fornito dal discorso sui processori quad-core all’interno degli smartphone di alta gamma, ultima tendenza di questo settore. Ma saranno comodi da usare terminali di questo tipo, come schermi da quasi 5 pollici? Ovviamente non vanno acquistati “solo” per telefonare, questo è chiaro; sarebbe come usare una motosega per tagliare uno stuzzicadenti. Ad entrambi gli viene assegnato un 7,5 di voto, e sorprende un po’ il fatto che il Galaxy S III utilizzi dei materiali un po’ scadenti per la scocca.

Pur essendo un po’ estraneo ai miei interessi, non posso non fare un cenno al dettagliatissimo articolo centrale dedicato all’overclock dei processori, una vera Bibbia su questo argomento, che farà felici i tanti lettori “smanettoni” di PC Professionale (e ce ne sono!). Noto solo la piccola dimensione delle immagini rappresentanti gli screenshot della scheda madre utilizzata per variare i parametri di overclock dei processori AMD e Intel utilizzati, forse troppo piccole per riuscire a leggerne i necessari dettagli. 

I fotoamatori evoluti e professionisti del settore troveranno particolarmente stimolante la prova su strada di 2 pesi massimi tra le fotocamere cosiddette D-slr prosumer, la Canon Eos Mark III e la Nikon D8000E.
I prezzi sono oltre la soglia di un utente normale, 3.551 euro la prima e 3.200 euro la seconda, ma le caratteristiche e le prestazioni offerte, come spiegato dettagliatamente nell’articolo, le pongono ai vertici del mercato delle reflex di qualità.

Rimangono sempre le pagine della nuova rubrica Hacks (11 pagine in questo caso). Il fatto poi che riguardino non solo il mondo Windows, ma anche Apple, Ubuntu e Mobile, ad alcuni potrà piacere o non piacere, ma in tal modo si accontenta un po’ tutti.

Anche la rubrica Posta, sempre molto interessante, ha subìto l’opera di restyling. Ora c’è addirittura una sottosezione in più, la “Rispostissima”, che in questo numero tratta di come realizzarsi una libreria multimediale da YouTube da poter integrare col proprio lettore Mp3 (sono 3 pagine).

Da leggere le sole 4 pagine in cui è composto l’articolo sulle cartucce delle stampanti a pag. 140. È illuminante sotto tanti aspetti, non solo tecnici. Mi è piaciuta l’analogia con i rasoi: vengono venduti a poco, come le stampanti, ma poi si pagano tanto le lamette, ovvero le cartucce di ricarica. Paragone azzeccato.
Sorprendente poi la notevole tecnologia che sta dietro a questi apparentemente semplici e banali prodotti.

Conclude le 194 pagine di questo numero la recensione del gioco Diablo III, che si merita un bel 9,0 come votazione.
Spero che il numero di agosto contenga tanti argomenti interessanti. In genere è il mese in cui si ha a disposizione il maggior tempo di lettura. Sarebbe buona cosa sfruttarlo al meglio. 

Un nota finale: tra le varie innovazioni che ha subìto la rivista negli ultimi tempi, c’è da notare che non è più ricomparsa la rubrica delle interviste, che era presente (saltuariamente) qualche anno fa.
Mi spiace, perché era sempre interessante leggere cosa pensassero personaggi importanti del mondo informatico e tecnologico in generale.

DVD

Questa la home page del Dvd.


Da notare la presenza del programma Ashampoo Office 2010.

È indubbiamente una valida alternativa, completamente gratuita, a Microsoft Office, pur non disponendo di tutte le ricche features della suite di casa Microsoft.
Bisogna effettuare preventivamente la registrazione sul sito della Ashampoo per ricevere il codice di sblocco.
Ricordo che, come sempre, tra tutti i programmi ci sono anche quelli della ormai consueta rubrica Hacks (in questo numero sono 8).

Finalmente per quanto riguarda i videocorsi qualcosa si muove, ed appare un minicorso introduttivo sulla virtualizzazione con Hyper-V in Windows 8 a cura della Overnet Education che, notoriamente, realizza tutorial molto ben curati.
Il video è abbastanza breve, solo 17 minuti, e termina in modo un po’ brutale, come se fosse stato interrotto prima della sua normale conclusione.
   
Questi i 4 giochi recensiti questo mese:

• Diablo III (Prezzo: 59,99 € - Voto: 9,0)
• MUD – FIM Motocross World Championship (Prezzo: 39,90 € - Voto: 7,0)
• Risen 2 Dark Waters (Prezzo: 49,99 € - Voto: 8,0)
• Sniper Elite V2 (Prezzo: 34,99 € - Voto: 8,0)

 

************************************* SOMMARIO ****************************************

First Looks

Hardware
Trasformer di terza generazione:  i nuovi tablet di Asus
Shuttle punta su Ivy Bridge per un sistema compatto
I nuovi GeForce GTX rielaborati da Asus
Sony balla da sola nel mercato Android con Xperia S
Sitecom Wlm-6501 fino 450 megabit al secondo
Raidsonic Icy Box, dock per dischi Sata che vive senza Pc
Un’interfaccia audio tuttofare da   Zoom
Avid Fast Track C600 qualità e I/O in  abbondanza
4Geek Playo: Android arriva in Tv
Intuos5: tavolette professionali con un tocco in più
Un audio da cinema con il  Concept E 300 Digital
Kindle Touch, gli eBook si sfogliano con un dito
Documenti e pellicole per Plustek OpticPro ST640
Aoc: il monitor si sposa con iPhone e iPod Touch

Software
PhotoShop CS6, più veloce e completo
Kerio Operator: centralino Voip flessibile ed espandibile
Serif PagePlus X6, Dtp economico per carta ed eBook
Corel AfterShot Pro gestisce e ritocca le foto
ViaCad 2D/3D 8, disegno tecnico 2D e 3D a basso costo

In Profondità

Le prove
La nuvola personale
Alla prova i principali servizi consumer di sincronizzazione e salvataggio dati online.

Ivy Bridge sbarca sui notebook
Arrivano finalmente sul mercato i primi portatili equipaggiati con i nuovi processori Intel.

Non chiamatele mezze cartucce
Inchiostri originali o a basso costo? Le inkjet a colori offrono molto in termini qualitativi, ma attenzione ai costi di gestione.

Accelerazione Gpu
Le anteprime dinamiche rendono più veloce la produzione del risultato finale.

Quad Core anche su Smartphone
Dopo i tablet arrivano sui telefoni. Le prove di Htc One X e Samsung Galaxy S III.

Scontro al vertice tra reflex full frame
Confronto serrato tra Eos 5D Mark III e D800E, due D-Slr che offrono oggi la miglior tecnologia disponibile.

Come fare
Overclock: come spremere al massimo la Cpu
Più prestazioni a costo zero: questa tecnica è ora alla portata di tutti e bastano pochi, semplici accorgimenti per non correre rischi.

Le Rubriche

Hacks
Trucchi e segreti per sistemi operativi  e applicazioni, strategie di sicurezza, tool utilissimi ma poco conosciuti.
Internet
Google+ Local geolocalizza negozi, hotel e ristoranti
Sviluppo
Le Api di Twitter  per le proprie applicazioni
Linux
Hardware Open Source, l’avanzata continua
Giochi
Diablo III, un ritorno atteso da molti anni

Numero 256 di luglio 2012
Prezzo 6,90 €
Sito web:
http://www.pcprofessionale.it

Categoria: PC Professionale
lunedì, 16 lug 2012 Ore. 10.00
Mappa
Calendario
dicembre 2017
lmmgvsd
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003