Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 401.083
  • Views Posts: 1.344.196
  • Views Gallerie: 538.746
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 293
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Libro Disruptive Marketing (O’Reilly)

Anche se non è un manuale informatico, un libro che ho letto nelle ultime settimane e che mi è parso molto valido, è questo recente titolo O’Reilly dedicato al Marketing.
Tra l’altro, l’autore, Geoffrey Colon, lavora in Microsoft (come communication designer), e quindi siamo sempre un po’ nel mio settore ;-)



In circa 200 pagine viene in sostanza rivisto completamente il concetto di marketing, soprattutto alla luce della sempre
più crescente importanza dei social (Instagram, Facebook, Twitter, Snapchat e così via).
Quello che era stato insegnato alle scuole e all’università, secondo l’autore, non vale più e/o non è più così efficace.
Per diffondere e far conoscere un prodotto, un’azienda, un brand, ecc. non ci si deve più basare sui “normali” spot pubblicitari
(su carta o video), ma bisogna dare una maggiore importanza all’utente, coinvolgendolo e rendendolo attore attivo nella storia e nella vita del prodotto.
Ascoltare è la nuova disciplina, più che mostrare, come era nel passato.

Il libro è in inglese, abbastanza colloquiale, e quindi, per apprezzarlo al meglio, serve conoscere piuttosto bene la lingua.
Si legge comunque con grande piacere; l’autore non scrive mai paragrafi lunghissimi, e il testo è sempre inframmezzato con note a margine (che spesso riguardano la sua storia lavorativa personale), post di Twitter (dove è molto attivo) e brevi interviste a personaggi importanti del settore.

Questo è il retro del libro, dove sono riportati alcune brevissime recensioni da parte di siti/blog famosi.



Questo sotto è l’autore, in una sua breve biografia.



Mentre qua sotto mostro, in due immagini, come il libro è strutturato e impaginato.





Ecco infine lo spessore.
Se non si hanno problemi con l’inglese, lo si può leggere tranquillamente in 2/3 giorni.



Insomma, se si è interessati a vedere e capire come sta evolvendo il mondo in questo settore, è sicuramente un libro più che raccomandabile.

Sommario
Part 1 – A World Without Rules
21 – Cap. 1: The disruptive mindset: create, engage, adapt
35 – Cap. 2: The disruptive continuum: perpetual change
47 – Cap. 3: Creative disruption in the anti organization age
65 – Cap. 4: Stop hiring MBAs: your business needs hybrids to succedd

Part 2 – The New Personality of Marketing Success
83 – Cap. 5: The disruptive marketer’s mindset: punk rocker, new parent, soccer player
101 – Cap. 6: The genius of tinkereres and “temporary” marketers

Part 3 – The Building Blocks of Disruptive Marketing
123 – Cap. 7: Content is king – but distribution is queen
141 – Cap. 8: Social by design and the advent of the post-digital age

Part 4 – Fours Skills for the Disruptive Marketer
153 – Cap. 9: Skill #1: Always be listening
167 – Cap. 10: Skill #2: Don’t be lured by bright, shiny objects
177 – Cap. 11: Skill #3: Give back: Ethics as the new marketing
185 – Cap. 12: Skill #4: Learn, unlearn, relearn
193 – Epilogue : Feeling rule

197 – Afterword
199 – Acknowledgments

Appendices
205 – Tools by category
211 – Endnotes
223 – Additional Reading
225 – Interviewees
227 – About the author
229 – Index

Categoria: Books
martedì, 08 nov 2016 Ore. 14.20

Messaggi collegati


Mappa
Calendario
dicembre 2017
lmmgvsd
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003