Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 393.098
  • Views Posts: 1.323.972
  • Views Gallerie: 520.493
  • n° Posts: 519
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Learn ASP.NET 4 with the Smart Method – Expert Level



Proprio nei mesi estivi dell’anno scorso, Simon Smart ha realizzato queste video lezioni allegate al suo libro su ASP.NET 4.0 per il livello avanzato, “Expert Skills” appunto.
Come già successo per i video della versione “base” (chiamata “Essentials”) ho potuto, proprio in queste settimane di ferie, guardarmeli per bene.
Del corso base ne avevo parlato lo scorso 1 giugno.

Anche qua, come ambiente di sviluppo viene utilizzato Visual Studio 2010 Web Developer Express ed il corso è suddiviso in 11 sessioni ciascuna composta da una dozzina di lezioni, la cui durata oscilla tra i 5 e i 9 minuti.
Dallo screenshot qua sotto si vede il sommario delle sessioni.



In sostanza questo corso riprende gran parte degli argomenti trattati nel corso base, approfondendoli maggiormente ed aggiungendo altri argomenti di carattere più avanzato.
Si parte da un approfondimento di Visual Studio 2010, soprattutto per quanto riguarda il debug delle applicazioni, per continuare con approfondimenti su C# (qui, ovviamente, nella versione 4) e della programmazione ad oggetti in particolare, per dedicarsi poi anima e corpo ad ASP.NET Web Forms, approfondendo molto gli aspetti legati al data-binding dei controlli, come ad esempio il GridView, sviscerato in maniera piuttosto approfondita.

Una volta installato il file (sono circa 750 MB), nel contenuto della cartella “C:\Practice\ASP.NET Expert” è presente anche un file Excel con riportate le durate di ogni singola lezione, persino raggruppate per sessioni. Qua sotto un’immagine che mostra le durate delle 11 sessioni del corso.



Come si vede il corso totale dura circa 900 minuti (15 ore), con alcune sessioni (quelle sui controlli data-bound) di durata molto superiore alle altre.

I progetti su cui Simon lavora sono inseriti nella cartella “Sample Project”, e vengono richiamati più volte a seconda dell’argomento che si sta seguendo (non c’è quindi una progressione precisa).
Qua sotto lo screenshot.



L’interfaccia di navigazione delle lezioni è comoda da usare. Mostra l’elenco delle lezioni e pulsanti per tornare alla home e ad una successiva pagina se le lezioni superano la decina.
Qua sotto lo screenshot della prima sessione.



Di default, le lezioni vengono visualizzate con Windows Media Player (io le ho visualizzate con questo), ma si può impostare anche VLC.
Meglio usare questa interfaccia, dato che i sorgenti dei video sono posizionati in cartelle con nomi in stile Guid, difficile da interpretare, come si vede qua sotto.



Riporto qua sotto 3 screenshot che mostrano alcune peculiarità di questi curati video.
Qua si evidenzia con sfondo giallo una parte del codice su cui prestare particolare attenzione



Qua una spiegazione sopra Visual Studio, sintetica ma chiara.



Infine qua sotto persino una freccia con box di spiegazioni.



Come si vede i video non sono semplici registrazioni di quanto accade sul pc dell’autore, ma mostrano una fase di post-editing piuttosto attenta e curata.
Come anche per il corso base, non posso che segnalare l’estrema cura realizzativa di questi video, per quanto ne so tuttora insuperati.
Non c’è mai un clic sbagliato, mai un errore di digitazione, mai un rallentamento del pc, nessun problema di alcun tipo. Veramente notevole.
La voce di Simon è lenta e posata, molto comprensibile anche dai non madrelingua inglese.
Ogni tanto consiglia anche qualche buona regola di programmazione, in puro stile “best practices”.
L’autore, inoltre, fa spesso riferimento a precise lezioni del corso base dove trovare gli aspetti introduttivi dell’argomento su cui si sta soffermando.
Per gli utenti non principianti, gli argomenti interessanti non mancano: dalle espressioni regolari ai web services (non viene trattato WCF), dagli http Handler alla serializzazione.
Viene spesso usato LINQ, che probabilmente è uno degli argomenti preferiti dall’autore.
Insomma, un corso che raccomanderei di corsa, considerando anche che il prezzo, libro compreso, non supera le 25 euro, e lo si trova anche su Amazon Italia a questo link.

Per chi vuole approfondire, segnalo il sito dell’autore, come si vede da questa immagine.




Categoria: Dot NET e dintorni
lunedì, 02 set 2013 Ore. 15.00
Mappa
Calendario
settembre 2017
lmmgvsd
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003