Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 374.560
  • Views Posts: 1.281.489
  • Views Gallerie: 479.082
  • n° Posts: 514
  • n° Commenti: 292
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Corso SQL Server 2012 della LearnItFirst



Dopo averne parlato parecchio tempo fa (settembre 2010ritorno a segnalare un nuovo corso del portale LearnItFirst.com
specializzato nella produzione di dettagliati video tutorial su argomenti legati al mondo .NET e a SQL Server in particolare. 
Questo su SQL Server 2012 è uno degli ultimi pubblicati, e la sua visione potrebbe tornare utile come ripasso o
formazione durante i prossimi giorni di vacanze pasquali. 
A fronte di un prezzo decisamente competitivo (meno di 100 dollari) si hanno a disposizione (sotto forma di file AVI) oltre 47 ore di video:
praticamente è come seguire un corso in aula di 8 ore per una settimana intera, e oltre.  


Una volta effettuato l’acquisto, si ha accesso all’area riservata dove si possono scaricare le singole lezioni di ognuno dei 17 capitoli di cui è composto
questo corso (non è possibile scaricarsi l’intero malloppone in un colpo solo). 
Il totale dei video scaricati ammonta a ben 7,2 GB, e sono compresi i numerosi Pdf delle slide mostrate ed anche gli script T-SQL utilizzati negli esempi. 
A proposito di questi ultimi, una caratteristica che mi è sempre piaciuta di questi corsi è il fatto che l’autore non utilizza script già pronti,
ma scrive il codice partendo da zero. 
Questo modo di procedere lo ritengo molto valido ai fini dell’apprendimento. 
Qua sotto la biografia dell’autore, Scott Whigham, un esperto di SQL Server (anche sviluppatore .NET, pur non essendo la sua area di competenza preferita). 


Il suo stile di eloquio è molto informale (alcuni potrebbero trovare “troppo” informale) e l’inglese è piuttosto comprensibile. 
Uno dei punti deboli (forse) è che parla un po’ troppo, allungando il discorso oltre misura, quando invece un argomento si sarebbe potuto chiudere in molto meno tempo.
Ciò può portare al rischio che l’utente inizi a distrarsi un po’ troppo, abbandonando la visione del video o prestandone la non sufficiente attenzione. 

Il contenuto delle video lezioni è veramente omnicomprensivo, come si intuisce dal sommario qua sotto. 


Si parte dall’installazione di SQL Server 2014, per poi passare al lato amministrativo (tipico dei DBA), quindi al lato sviluppo, ed infine alla Business Intelligence,
il tutto senza approfondire più di tanto i singoli concetti (l’autore rimanda ad altri suoi corsi più specifici, come quelli su T-SQL e Reporting Services). 
La maggior parte delle video lezioni ha una durata compresa tra i 10 e i 20 minuti, ed è preceduta da una breve musichetta. I video sono realizzati molto bene:
l’autore utilizza anche frecce e sottolineature a mano libera quando necessitano, e non ho mai riscontrato problemi di sorta (pur non avendo, comunque,
visto tutti i video del corso). 
Anche gli script T-SQL sono perfettamente scritti ed indentati, e si possono usare come canovacci per le proprie prove. 

L’autore fornisce anche un’utile suddivisione per aree di competenza, come si vede dall’immagine qua sotto. 


In verde vengono raggruppati i capitoli che ho seguito per primi, ovvero la parte di sviluppo su T-SQL. 
Da notare come la sicurezza sia stata suddivisa in una parte per DBA (Capitolo 5 – “Server Security”), e una parte per sviluppatori
(Capitolo 13 – “Database Security”). 

Insomma, considerando il prezzo basso è un corso molto raccomandabile, soprattutto per chi predilige un apprendimento “visivo”.
Lo scotto da pagare, se vogliamo, è la lunghezza (come tempi) del tutto, unita ad una certa prolissità dell’autore. 

Categoria: Dot NET e dintorni
giovedì, 17 apr 2014 Ore. 10.00
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003