Praza de Cresia. In Rete dall'11\06\2006


Una spazio soglia, dentro e fuori, senza soluzione di continuità. Propone e accoglie. Parla e ascolt
Statistiche
  • Views Home Page: 603.342
  • Views Posts: 578.590
  • Views Gallerie: 13.112.994
  • n° Posts: 606
  • n° Commenti: 377
Ora e Data
Calendario
febbraio 2024
lmmgvsd
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829123
45678910
Archivio Posts
Anno 2007

Anno 2006

Barumini. In diocesi l'unico sito archeologico riconosciuto dall'Unesco come patrimonio dell'umanità

La diocesi arborense custodisce siti archeologi di prim'ordine, basti pensare a Tharros e all'intera penisola del Sinis. Ma non è la sola in Sardegna. E' l'unica invece ad ospitare nel comune di Barumini il sito archeologico riconosciuto dall'Unesco come patrimonio dell'umanità: la reggia nuragica su Nuraxi. Il nuraghe per eccellenza, venuto alla luce nel 1951 grazie al prof. Lilliu, l'esimio archeologo al quale la Sardegna deve tantissimo. Fu lui a dare il via alla più grande campagna degli scavi del secolo scorso, regalandoci come d'incanto il sito che meglio di qualunque altro dice al resto dell'umanità la fierezza di un popolo che ha saputo nel II millennio a.C. lasciare una simile testimonianza. Barumini è come la corona degli altri 8.000 nuraghi disseminati in ogni angolo di quest'isola e che ci dice come nel passato la nostra Sardegna fosse abitata in misura più massiccia di oggi. Su Nuraxi di Barumini, la sua imponenza e bellezza rappresentano un fiore all'occhiello per tutti i sardi e una perla preziosa di cui andare fieri come diocesi di Oristano, avendo il privilegio, seppure il comune di Barumini sia in provincia di Cagliari, di annoverarlo nella sua giurisdizione ecclesiastica.

comune di barumini
sito unesco
Categoria: vescovo
venerdì, 11 ago 2006 Ore. 18.29

Messaggi collegati


Blogs Amici
    Mappa
    Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
    dotNetHell.it | Home Page Blogs
    ASP.NET 2.0 Windows 2003