SQL Server ed ALM su database


Il blog di Alessandro Alpi
Archivio Posts
Anno 2018

Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

SSIS Recordset destination

Sul forum di donthethell.it ho letto di recente una richiesta sulla Recordset Destination.
L'utente che poneva la domanda si chiedeva come potesse gestire il recordset come sorgente di un altro dataflow task.
Ebbene, la Recordset Destination è stata progettata per creare oggetti in memoria e per poterli riutilizzare nel control flow task come variabile oggetto, ad esempio, come iteratore di un foreach loop container.
Da technet:

"The Recordset destination does not save data to an external data source. Instead, the Recordset destination saves data in memory in a recordset that is stored in an Integration Services package variable of the Object data type. After the Recordset destination saves the data, you typically use a Foreach Loop container with the Foreach ADO enumerator to process one row of the recordset at a time. The Foreach ADO enumerator saves the value from each column of the current row into a separate package variable. Then, the tasks that you configure inside the Foreach Loop container read those values from the variables and perform some action with them."

Quindi non cercate di utilizzare il recordset prodotto come sorgente di un altro dataflow, perchè non avrete sorgenti che lo supportano .
Per maggiori info su come utilizzare la destinazione date un'occhiata qui.
La reference qui.

Stay tuned! 

Categoria: SSIS 2008 tips
martedì, 22 giu 2010 Ore. 20.10
Statistiche
  • Views Home Page: 475.301
  • Views Posts: 857.377
  • Views Gallerie: 494.345
  • n° Posts: 484
  • n° Commenti: 273



















Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003