Sandro Bizioli


Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte. (E.A.Poe)
Mappa

ScreenNet Docet

Dopo tanto tempo e ripensamenti vari oggi mi sono deciso a rendere pubblico il progetto ScreenNet Docet.

A dire il vero, ho ancora molti dubbi sul fatto di pubblicarlo o no, ma alla fine ho pensato: "se continuo a rimandare alla fine rimarrà uno dei tanti progetti nel cassetto mai conclusi."

Facciamo un passo alla volta.
Prima di tutto che cos'è ScreenNet Docet?.

ScreenNet Docet vorrebbe fornire un metodo differente per poter accedere ai sorgenti di un programma.
Sì, è vero, esistono le licenze open source che già da tempo mettono a disposizione di chiunque i sorgenti di un applicativo, ma l'intento del progetto Docet è proprio quello di rendere più semplice e chiaro l'accesso agli stessi.
Riuscire a comprendere i sorgenti di un programma fatto da altri può risultare veramente difficile; vuoi per la mancanza di commenti e documentazione, vuoi perchè la logica di programmazione è molto personale, fattostà che spesso avere i sorgenti non porta molto lontano.
(Per molti è già un'impresa mettere mano alle proprie routines scritte qualche mese prima....)

ScreenNet Docet vorrebbe riuscire a fornire un tipo di approccio differente a tutte queste informazioni, un sistema un po' più "umano" per certi versi.
Facciamo finta che il nostro sorgente sia una sveglia, di quelle vecchio stile e supponiamo di volerne creare una simile anche noi o, semplicemente, capire come funziona.
La cosa più facile sarebbe quella di aprirla e vedere come è fatta, pezzo per pezzo o semplicemente andando a vedere solo ciò che ci interessa come, ad esempio, il meccanismo che fa suonare la sveglia.

Ecco il progetto Docet cerca di trasformare il codice sorgente del software in qualcosa di più chiaro ed accessibile, concretizzandolo in un programma reale e funzionante che ci permetta, tra le altre cose, di "vedere attraverso" le sue funzioni fino nel profondo del suo codice.
Ad esempio, una delle funzioni base di ScreenNet è quella di catturare l'area visibile del desktop e trasformarla in un'immagine. Bene, posizionandoci sul pulsante "Cattura schermo" e premendo il tasto di scelta rapida associato a "Docet", potremo vedere cosa fa quel pulsante e quale funziona va a caricare, magari leggendo anche le note dell'autore o le note dei partecipanti al progetto.

Ecco questo e il progetto (che parolone) Docet. Spero di essere riuscito a spiegarmi in modo civile.

Premetto che il progetto è ancora in fase embrionale, per quanto il software ScreenNet qualcosa già faccia. Manca ancora molto lavoro, ma come già affermato all'inizio di questo post, aspettare troppo non avrebbe portato da nessuna parte.
Infondo l'idea di base è proprio quella di far crescere e crescere attraverso l'aiuto di tutti e quindi: vai ScreenNet e vediamo se riusciremo ad essere d'aiuto a qualcuno.

Se siete interessati o semplicemente curiosi questo è il link al sito internet di ScreenNet.
Grazie dell'attenzione.

Categoria: Software
venerdì, 20 giu 2008 Ore. 12.08
Statistiche
  • Views Home Page: 109.874
  • Views Posts: 560.061
  • Views Gallerie: 108.928
  • n° Posts: 227
  • n° Commenti: 222
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003