Sandro Bizioli


Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte. (E.A.Poe)
Mappa

Edit and Continue (ENC)

La funzione ENC (Edit and Continue) di Visual Studio, è quel meccanismo che consente di effettuare modifiche al codice durante il debug senza dover riavviare il nostro progetto. Questa funzione, purtroppo, è supportata solo per debugger a 32 bit. Nel caso in cui stessimo sviluppando su una macchina a 64 bit per usufruire del ENC, sarà necessario impostare la compilazione di ogni progetto conetenuto nella nostra solution a 32 bit e non "for any CPU" (opzione di default) Neppure nel più recente  
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
mercoledì, 12 mag 2010 Ore. 18.14

Compattare un database Access da Visual Basic

Ecco une sempio di come compattare un database Access attraverso Visual Basic.Come prima cosa vanno aggiunti al progetto i riferimenti necessari, nel nostro caso la libreria Microsoft.DAO 3.6 Object Library. Visual Basic .NetDopo aver creato un progetto, selezionare il riferimento dal menù Progetto->Aggiungi riferimenti e selezionare la tab denominata Com.Nell'elenco individuare la libreria in questione. VB6Dal menù Progetto selezionare la voce Riferimenti e selezionare la libreria in quest 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
venerdì, 31 lug 2009 Ore. 23.41

VB 2008 Express: selezionare la versione di .NET Framework

Visual Studio 2008 permette di selezionare la versione di .Net Framework da utilizzare per la propria applicazione, direttamente dalla finestra di creazione di un nuovo progetto scegliendo tra la 2.0, 3.0 e 3.5.Tale opzione, come molte altre, non è però presente nella vesione Express, utilizzando come default il Framework 3.5In ogni caso, è possibile intervenire manualmente direttamente sulle impostazioni avanzate del compilatore.Una volta creato un nuovo progetto sarà necessario aprire la masch 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
martedì, 10 mar 2009 Ore. 17.16

Generazione di file o nome temporaneo

Può capitare di avere la necessità di lavorare con un file temporaneo. Esistono due funzioni nel namespace System.IO che possono fare al caso nostro: System.IO.Path.GetRandomFileName e System.IO.Path.GetTempFileName.Una differenza sostanziale tra le due funzioni è che GetTempFileName genera sempre un file su disco, mentre GetRandomFileName genera solo una stringa che potrà essere utilizzata come nome di file o cartella.Ecco una breve descrizione delle due funzioni presa dal sito Microsoft MSDN:G 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
venerdì, 23 gen 2009 Ore. 10.30

"For Each" is read only!

L'ultizzo del ciclo For Each...Next risulta molto interessante e di indubbia utilità, ma attenzione, potrebbe tranne in inganno.Come riportato su MSDN, "...la proprietà Current dell'oggetto enumeratore è ReadOnly (Visual Basic) e restituisce una copia locale di ogni elemento dell'insieme. Pertanto non sarà possibile modificare gli elementi stessi in un ciclo For Each...Next. Le eventuali modifiche apportate influenzano solo la copia locale di Current e non si riflettono nell'insieme sottostante. 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
giovedì, 04 dic 2008 Ore. 17.38

Error 2: SignTool requires CAPICOM 2.1.0.1 or higher

In fase di pubblicazione di un progetto ClickOnce viene sollevato questo errore: Error 2 SignTool reported an error 'Failed to sign bin\Release\ScreenNet.publish\\setup.exe. SignTool Error: Signtool requires CAPICOM version 2.1.0.1 or higher. Please copy the latest version of CAPICOM.dll into the directory that contains SignTool.exe. If CAPICOM.dll exists, you may not have proper permissions to install CAPICOM. Prima di tutto verificate se sul vostro disco è presente la dll Capi 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
mercoledì, 12 nov 2008 Ore. 13.16

Come sapere se sono in debug mode in VB.Net

Tempo fa ho postato un articolo su come sapere se il codice VB6 in esecuzione fosse in modalità debug oppure no, magari per far eseguire al nostro programma particolari istruzioni solo una volta che fosse compilato.Dato che il sorgente VB6 non è utilizzabile in .Net e che nel frattempo mi sono giunte varie richieste di aiuto per ottenere lo stesso risultato in ambiente VB.Net ecco qui un sistema molto rapido, questa volta senza ricorrere a particolari stratagemmi.
 Leggi tutto il post...

Categoria: VB.Net
mercoledì, 01 ott 2008 Ore. 17.37

Replicare una stringa in VB.Net - StrDupEx

Supponiamo di voler creare una stringa composta da uno stesso carattere ripetuto più volte.Nel buon vecchio VB6 esisteva la funzione String(Number as Long, Character).
 Debug.Print String( Leggi tutto il post...

Categoria: VB.Net
giovedì, 25 set 2008 Ore. 17.38

Forzare lo scroll senza l'utilizzo delle ScrollBar

VB.Net mette a disposizione una proprietà molto interessante disponibile nei vari controlli che fungono da contenitore come, ad esempio, i Panel e le GroupBox ed ovviamente il Form stesso. Questa proprietà è l'Autoscroll.Cito da MSDN "Quando impostata a true, se uno o più dei controlli risulta all'esterno dell'area del contenitore dono sono inseriti, vengono visualizzate le classiche barre di scorrimento. Inoltre, quando lo scorrimento automatico è attivo, l'area client del form scorre automatic 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
venerdì, 19 set 2008 Ore. 18.55

RootIn: verificare se un controllo "appartiene" ad un contenitore

Dopo la funzione ParentRoot eccone un'altra analoga che ci permette di verificare se un controllo è "figlio" di un determinato contenitore.Anche in questo caso sarà possibile mettere dei "paletti" alla ricerca impostando la proprietà ParentStop al controllo limite entro il quale effettuare la ricerca.    ''' <summary>    ''' Restituisce il primo controllo nella gerarchia di appartenenza    ''' </summary>    ''' <param nam 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
martedì, 09 set 2008 Ore. 17.29

ParentRoot: Ottenere il contenitore più "esterno" di un controllo

Come tutti sanno un controllo VB.Net, sia esso una TextBox, Label, Button od altro, per essere visualizzato deve essere contenuto in un oggetto (controllo) che ne fa da contenitore. Per accecdere a tale contenitore il nostro controllo espone la proprietà .ParentA sua volta il controllo .Parent potrà essere contenuto in un altro contenitore e così via.Come fare a sapere qual'è l'oggetto "Root" che gerarchicamente contiene il nostro controllo?Ovviamente il più esterno sarà il form stesso, ma per q 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
mercoledì, 27 ago 2008 Ore. 17.20

Ottenere l'elenco dei controlli di un contenitore

Qui di seguito una semplice funzione che permette di recuperare tutti i controlli contenuti in un determinato contenitore.Il risultato della funzione sarà un array dei controlli contenuti in un determinato contenitore. Nel caso in cui uno dei controlli sia lui stesso un contenitore, quindi che la collection .controls non sia vuota, di default la funzione procederà in modo ricursivo all'interno della collection stessa.La funziona richiede il parametro obbligatorio myCont che, ovviamente, rapprese 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
martedì, 08 lug 2008 Ore. 17.18

Gestione dei dati binari

Ecco alcune semplici funzioni che potrebbero tornare utili qualora si avesse a che fare con dei valori binari. Molto brevemente la funzione IntToBin restituisce una stringa rappresentante un numero in formato binario; per esempio il numero 5 verrà convertito in "101" La funzione infersa sarà la BinToInt dove la stringa "101" verrà convertita nell'intero 5 La funzione SetBin permetterà di modificare un singolo bit della nostro valore. Ad esempio se modifihiamo il primo bit della nostra  
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
lunedì, 16 giu 2008 Ore. 17.34

Leggere e scrivere file .INI

Nonostante in VB.Net sia fortemente consigliato l'utilizzo dell'ormai universale formato XML per memorizzare le informazioni dei nostri programmi, può pur sempre tornare utile (non solo per i più affezionati), poter gestire in modo semplice le informazioni memorizzate nei file .INI Per far questo ci appoggeremo a due API, la GetPrivateProfileString e la WritePrivateProfileString.  Ecco il codice: Private Declare Auto Function GetPrivateProfileString Lib "kernel32.dll" (ByVal lpApplicatio 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
mercoledì, 21 mag 2008 Ore. 15.16

Visual Basic 2008 spiegato a mia nonna.

Sono un po' in ritardo, ma ci tenevo a segnalare che il 1 aprile di quest'anno è stato pubblicato il nuovo libro di Mario De Ghetto. Quello che contraddistingue questo libro è un linguaggio estremamente chiaro senza mai dar nulla per scontato. Insomma, un ottimo libro per chi vuol avvicinarsi a Visual Basic 2008, ma anche per chi ne sa già qualche cosa. Qui di seguito atri dati utili sul libro:Visual Basic 2008 spiegato a mia nonna di Mario De GhettoISBN: 9788882336721Edito 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
mercoledì, 14 mag 2008 Ore. 12.06

Convertire una TextBox in una TextBox Numerica

Mi è capitato più d'una volta che mi si chiedesse di poter gestire una TextBox in modo da poter accettare solo valori numerici, inibendo ad esempio, tutti i tasti alfanumerici. Per raggiungere lo scopo si possono seguire varie strade: creare uno UserControl personalizzato che si occupi del problema oppure una classe o più semplicemente gestire gli eventi di KeyDown ecc. Io ho scelto la strada degli Handles anche perchè alla fine mi è sembrata la più flessibile, ma soprattutto la meno invas 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
mercoledì, 27 feb 2008 Ore. 17.43

Cambiare lo sfondo del Desktop in VB.Net

Ecco una semplice funzione che ci permette di sostituire lo sfondo del Desktop di Windows.Oltre alla possibilità di scegliere il consueto tipo di allineamento (centrato, affiancato, o esteso), la funzione permette anche di impostare una nuova immagine mantenendo le impostazioni di visualizzazione attualmente in uso nel sistema. Ecco il codice della routine:'' Utilizzata per modificare il wallpaper di Windows'Private Declare Function SystemParametersInfo Lib "user32" Alias "SystemParametersInfoA 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
lunedì, 04 feb 2008 Ore. 15.12

Unire due immagini in VB.Net

Attraverso questa funzione sarà possibile "unire" due immagini tra di loro generando un nuovo oggetto System.Drawing.Image le cui dimensioni saranno la somma di quelle delle due immagini di partenza.Il NameSpace utilizzato è, ovviamente, il consueto System.Drawing.Per rendere più flessibile la funzione ho definito un Enum ImagePosizion che indica la posizione del secondo oggetto Image rispetto al primo. Private Enum ImagePosition As IntegerTop = 0Left = 1Right = 2Botton = 3End Enum Privat 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
venerdì, 11 gen 2008 Ore. 17.42

Creare un'immagine "vuota" in VB.Net

Ecco una semplice funzione per creare un oggetto Image con dimensioni e colore configurabili.Per queste ed altre operazioni grafiche .Net ci mette a disposizione il namespace System.Drawing. Private Function getBlankImage(ByRef newSize As Size, ByVal theColor As System.Drawing.Color) As Image'***********************************************************************************'Func.: getBlankImage (Creazione SB-01/09/2007; Mod.: )'Desc.: Viene creato un nuovo oggetto System.Drawing.Image con dime 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
mercoledì, 09 gen 2008 Ore. 17.38

Spostare il cursore del mouse sullo schermo.

Per concludere l'anno vediamo una semplice routine, quasi banale, ma spesso fonte di qualche problema.Come faccio a muove da codice il puntatore del mouse sullo schermo? VB6 ci metteva a disposizione un'api e più precisamente la SetCursorPos Declare Function SetCursorPos Lib "user32" _(ByVal x As Long, ByVal Y As Long) As Long Come sempre VB.Net ci permette di agire senza ricorrere alle API e più precisamente impostando la prorietà Cursor.Position Un piccolo esempio:Dim pt As New Point( 
Leggi tutto il post...
Categoria: VB.Net
lunedì, 31 dic 2007 Ore. 19.02
Statistiche
  • Views Home Page: 104.754
  • Views Posts: 520.116
  • Views Gallerie: 83.214
  • n° Posts: 227
  • n° Commenti: 222
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003