David De Giacomi's Blog


.NET Rocks!
Meteo
Sondaggio
Quali di questi plugin hai installato ?

Flash Player
Silverlight 1.0/2.0
Entrambi

Calendario
gennaio 2021
lmmgvsd
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567

La situazione di Fastweb e Telecom Italia

Oggi è successa una cosa abbastanza strana, uno dei due fondatori di Fastweb, Micheli, ha venduto una quota consistente di titoli Fastweb che gli erano rimasti in portafoglio. Scendendo da circa il 10% a circa il 2%. Il titolo di consuegenza ha chiuso a circa -4,70%.

Una mossa strana, considerato che Fastweb si sta rivelando (e già lo è da tempo) una delle alternative più valide al monopolio di Telecom Italia che man mano Tronchetti Provera sta frantumando con mosse molto discutibili. La banda larga si sta rivelando sempre più importante, e grazie a Fastweb l'Italia è in testa alle classifiche relative ai paesi con più chilometri di fibra ottica.

Telecom nonostante tutto può offrire banda larga tramite le ADSL che ora verranno man mano aggiornate ad ADSL2 e ADSL2+ fino a superare i teorici 8 megabit/sec. Telecom però ha in carico molti miliardi di debiti (in euro). Per far fronte alla situazione, Tronchetti ha venduto un sacco di divisioni (vedi Telecom Perù) ha ceduto in passato pezzi (secondo me importanti) come la divisione Cavi Pirelli, ha fuso recentemente TIM dentro Telecom per abbassare i costi e nel frattempo escono su giornali specializzati confronti fra Telecom e Telefonica. La prima che è rimasta un mini-colosso che opera prevalentemente all'interno delle mura domestiche, la seconda, spagnola, anch'essa ex monopolista di stato è diventato invece un colosso globale ed internazionale.

Speriamo che Fastweb mantenga vive le sue linee di business più importanti e non diversifichi troppo l'offerta, di modo chè, se un domani Telecom scoppiasse, almeno rimanga qualcuno a farci navigare in Internet.
Categoria: Tecnologie
lunedì, 21 nov 2005 Ore. 23.59
Archivio Posts
Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005
Mappa
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003