David De Giacomi's Blog


.NET Rocks!
Meteo
Sondaggio
Quali di questi plugin hai installato ?

Flash Player
Silverlight 1.0/2.0
Entrambi

Calendario
settembre 2019
lmmgvsd
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456

General Keynote PDC 2005 Bill Gates e Jim Allchin

Non avevo molte speranze riguardo la general keynote di apertura di Bill Gates, invece sono stato smentito perchè è stata molto interessante e diversa dal solito. La cosa particolare di quest'anno è che prima di parlare Bill Gates ha lanciato un video molto ironico in cui lui è il protagonista, e dove lo si vede in una veste diversa rispetto a quella di fondatore della Microsoft. Inutile dire che il video ha scatenato grosse risate nella platea che molto divertita si è avviata ad ascoltare la keynote.








Per la prima parte non si è fatto altro che parlare di Windows Vista e Office 12.0. Ho notato che la famosa Sidebar è ritornata, adesso vediamo se fra due settimane la tolgono ancora :) ed è forse ancora più personalizzabile rispetto a prima. Uno sviluppatore può infatti può costruire degli "Widget" (specie di applet) in codice managed da inserire nella Sidebar.

Anche se negli ultimi tempi si è parlato di Windows Vista come un Windows XP potenziato, dopo la sessione devo dire che forse siamo ben più avanti anche se effettivamente la mancanza di WinFS (disponibile solo a parte) è secondo me sempre una defezione importante. Avalon (Windows Presentation Foundation) al di là di tutto gioca un ruolo molto fondamentale non tanto per gli effetti glass sulle finestre, ecc. che sono belli ma come dicono tanti servono a poco, quanto perchè viene messa a disposizione una vera piattaforma ed engine grafico per lo sviluppo di applicazioni sempre più interattive ed avanzate sfruttando per esempio il 3D. E' stata infatti presentata un'applicazione client molto potente realizzata da North Face per la vendita dei loro prodotti che si appoggia su Avalon.







Importanti novità anche sul fronte Office 12.0. Microsoft negli anni e di release in release ha continuato ad implementare funzionalità a migliorare la UI ecc.ecc. si sono accorti però che circa il 70%/80% degli utenti che chiedevano certe implementazioni di funzionalità nuove non sapevano in realtà che già erano nel prodotto. Microsoft che cosa ha fatto quindi ? Ha pensato diversamente la nuova suite costruendo dei menù nuovi e al posto della barra degli strumenti dei Tabs con delle icone molto significative e dei Tooltip evoluti che mostrano non solo 4 parole ma una descrizione più significativa e dettagliata, di modo che anche l'utente di casa potrà facendo un mouseover scoprire le funzionalità interne del prodotto.
Nei vari prodotti della suite sono state progettate nuove funzionalità molto comode, per esempio la possibilità di cambiare il font in un documento in Word in tempo reale solo passando con il mouse sui nomi della dropdown dei font in modo da avere un'anteprima in tempo reale. In Excel è stata fatta la stessa cosa per quanto riguarda la formattazione automatica delle tabelle. Powerpoint invece ha subito radicali modifiche con effetti grafici sulle slide molto avanzati, e/o la conversione di liste di bullet point in diagrami 3D. La cosa interessante che ho notato di Outlook è che è possibile finalmente fare ricerche avanzate con highlighting (evidenziazione in giallo) del testo ricercato (un po' come in un motore di ricerca). Non solo Outlook conterrà un RSS Reader integrato che scatenerà le ire dei concorrenti.

Durante la parte di Keynote di Jim Allchin è stato mostrato un meccanismo nuovo dentro Windows Vista chiamato Superfetch che richiama sicuramente il Prefetch contenuto in Windows XP. Con questa tecnologia Windows nel tempo vede le applicazioni più utilizzate dall'utente e carica determinati dati in una particolare cache in modo da velocizzarne estremamente l'avvio la volta successiva. Per darvi un'idea il test è stato fatto con l'apertura e chiusura di 6 applicazioni di fila, da 36 secondi si è passati a 10, notevole!







Un'altra cosa carina è stata la presentazione di un sito chiamato NetFlix che vende film online e che si basa sulle nuove tecnologie di Vista come Avalon e XAML. Una vera rich application client sviluppata per funzionare su più piattaforme dal classico Windows al Pocket PC al Tablet e così via.

Verso la fine della keynote è stato mostrato anche un nuovo meccanismo di download e registrazione dei prodotti scaricati da Internet. Praticamente andando sul WindowsMarketPlace.com si potranno scaricare e acquistare direttamente i software, ma la novità è che se dovessimo spostarci su un altro PC potremo portarci dietro tutti i codici di registrazione e di attivazione. Sarà sufficiente infatti collegarsi al sito apposito riscaricare i software ed averli automaticamente attivati e registrati. Pensate che comodità ! Vi è mai capitato di formattare e poi reinstallare tutto il software con relativi keycode, in questo caso il processo sarà completamente automatico.







Sul fronte sviluppo Scott Guthrie, Don Box e Chris Anderson, e Anders Hejlsberg ci hanno mostrato un po' di novità sul fronte Atlas ed ASP.NET, su Indigo, e sulle novità del C# 3.0. In particolare è stato introdotto un nuovo linguaggio integrato in C# chiamato LINQ (.NET Language Integrated Query) con cui è possibile effettuare query su qualsiasi struttura dati e non solo quindi su dati relazionali o XML. Hanno mostrato infatti com'è possibile con un linguaggio simil-SQL fare delle query su degli Array in C#. E' stato recuperato per esempio dal sistema l'elenco dei processi attivi, e con LINQ è stato possibile filtrarlo con una WHERE oppure ordinarli inversamente e addirittura effettuare un join con dati presenti su un database SQL Server. A dir poco eccezionale. Sembra che questo nuovo linguaggio abbia fatto presa nel pubblico perchè in qualunque posto della PDC mi trovassi con in mano un opuscoletto relativo al progetto LINQ tutti mi chiedevano dove l'avessi preso

Categoria: Microsoft PDC 2005
mercoledì, 14 set 2005 Ore. 14.59
Archivio Posts
Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005
Mappa
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003