Praza de Cresia. In Rete dall'11\06\2006


Una spazio soglia, dentro e fuori, senza soluzione di continuità. Propone e accoglie. Parla e ascolt
Statistiche
  • Views Home Page: 466.152
  • Views Posts: 454.464
  • Views Gallerie: 7.902.164
  • n° Posts: 606
  • n° Commenti: 377
Ora e Data
Calendario
luglio 2019
lmmgvsd
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Archivio Posts
Anno 2007

Anno 2006

Marseille. Incontro con Domenique, Porte-Parole del vescovo di Marsiglia, mons. Georges Pontier

           Sono le 14 del 21 luglio 2006, mi attende nel suo ufficio, presso la curia di Marsiglia, madame Domenique Paquier-Galliard, Rédactrice en chef e porte-parole del vescovo Pontier. Gentile e ospitale, mi accoglie con un sorriso e un bienvenu cordiale. Mi invita ad accomodarmi ed è subito disponibile a rispondere ad alcune domande sul lavoro portato avanti dalla chiesa di Marsiglia nel campo dei Media. La scrivania trabocca di riviste e giornali, mentre lavora da alcuni giorni alla chiusura del n° 16\2006 del quindicinale diocesano, L'Eglise aujourd'hui à Marseille. Ottocento abbonati paganti, più diverse centinaia di copie inviate alle istituzioni, mass-media, parrocchie, etc. Un lavoro che la impegna due volte al mese, insieme a Jean Chagnaud, Director de la pubblication, e diversi altri collaboratori.
Madame, da quando esiste in diocesi l'ufficio di Porte--Parole?
"Cinque anni. E' stato il vescovo precedente (mons. Bernard Panafieu) a volerlo. Si  era capito che non era più possibile farne a meno, a motivo di una richiesta in crescendo di informazione ad intra ed ad extra. La fame di notizie, si potrebbe dire, è esplosa ancora di più, da parte dei media, quando mons. Panafieu è stato creato cardinale nel 2003. Siamo stati letteralmente sommersi dalla richiesta di notizie e interviste da parte dei colleghi dei media, non solo a livello locale ma anche nazionale".
Quali le richieste che vi vengono fatte?
"Si può dire che spaziano a 360 gradi. Ci chiedono di tutto. Bisogna sottolineare che la figura del vescovo per Marsiglia è molto importante e pertanto i media desiderano ascoltarlo sui temi più importanti del momento, per saper quali sono le sue reazioni su argomenti specifici. Le sue dichiarazioni rilasciate nelle interviste contano. Fanno opinione".
Quali gli strumenti che utilizzate per comunicare?
"Anzitutto il site internet, dove è possibile trovare tutte le informazioni essenziali della diocesi e poi L'Eglise Aujord'hui, 16 pagine, 1500 copie, che racontano due volte al mese gli avvenimenti principali che vive la chiesa di Marsiglia. E' una testata, inoltre, attenta a esprimere la diversità presente nella nostra chiesa locale, con un'attenzione tutta particolare al dialogo intereligioso".
Quali canali utilizzate per informare le parrocchie, i sacerdoti, le famiglie religiose?
"Abbiamo abbandonato ormai da tempo la posta ordinaria.I sacerdoti e le parrocchie sono sommersi dalla posta, la più svariata. E' diventato necessario ricorrere all'e-mail. Spediamo ogni volta non meno di 130 e-mail. E' la forma più veloce e sicura. Arriva direttamente a destinazione, ed è subito riconoscibile e soprattutto non si perde".
Ma forse non tutti hanno l'e-mail?
"No, ma quasi la totalità. E' vero invece che capita che non la si controlli ogni giorno. E non solo i sacerdoti anziani, anche tra i giovani".
Ecco, a proposito dei sacerdoti giovani, qual è il loro rapporto con i media della diocesi?
"Certo potrebbe e dovrebbe essere migliore, più sentito. Si potrebbe dire che non ne afferrino tutta la portata, si occupano di tante altre cose, ma sfugge loro l'importanza della comunicazione per il lavoro pastorale che portano avanti. Andrebbero aiutati a capire come ai nostri giorni è impensabile poter fare a meno dell'uso dei media nell'annuncio del vangelo. Come pure andrebbero educati alla comprensione e utilizzo del linguaggio dei mass-media".
Buon lavoro e grazie.

Categoria: Francia
venerdì, 21 lug 2006 Ore. 20.26

Messaggi collegati


Blogs Amici
    Mappa
    Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
    dotNetHell.it | Home Page Blogs
    ASP.NET 2.0 Windows 2003