Praza de Cresia. In Rete dall'11\06\2006


Una spazio soglia, dentro e fuori, senza soluzione di continuità. Propone e accoglie. Parla e ascolt
Statistiche
  • Views Home Page: 468.109
  • Views Posts: 456.980
  • Views Gallerie: 7.956.542
  • n° Posts: 606
  • n° Commenti: 377
Ora e Data
Calendario
agosto 2019
lmmgvsd
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678
Archivio Posts
Anno 2007

Anno 2006

Marseille. I luoghi cristiani più cari ai marsigliesi: N.D. de La Garde (1214)e St. Victor ( V sec.)

        Impossibile venire a Marsiglia e non visitare N.D. de la Garde e St. Victor, sarebbe come andare a Roma e non vedere il colosseo e San Pietro. Sono 2 tappe religiose imprescindibili. L'una esprime la fede della città verso la Vergine, così come un marsigliese ha un'amico très cher cosi è très chere N.D. de la Garde al cuore di chi abita questa stupenda città. Dall'alto del suo sagrato si ha una visione mozzafiato, a 360 gradi, su tutta la città.
     
        L'altra tappa supervisitata è la Basilica St. Victor, riconosciuta dalla chiesa di Marsiglia, afferma mons. J.P Ellul, parroco per 19 anni della basilica, come "la culla e il cuore della fede della città".St. Victor (morto nel 304) è il patrono della città e la sua festa cade proprio oggi 21 luglio. Discendere nella cripta significa raggiungere il sito archeologico più antico di Marsiglia, che accoglie oltre che le reliquie di St Victor e compagni anche quelle dei martiri  Volusianus e Fortunatus (250). Le sue pareti sono impregnate della fede e della preghiera di ben XVII secoli. Inoltre il papa Urbano V la scelse come sua dimora dall'agosto 1361 e vi stette per 10 mesi con la sua curia. Più in là divenne un centro monastico potente. La presenza dei monaci cassianiti risale al V secoli e i benedettini vi giunsero nel X secolo avevano infatti dei possessi che si estendavano molto lontano, dalla Catalogna alla nostra Sardegna.
            Nei giorni della candelora (2 febbraio), ogni anno, non meno di 50.000 i fedeli, provenienti da tutta la Provence, vi si riversano per 8 giorni. Dalle 4,300 del mattino le vie dell'antica Abbazia si animano e risuonano dei canti dei giovani provenienti dal centro della città. Pronti ad accompagnare in processione la Vergine nera, insieme al loro arcivescovo, che benedice la città e il mare e affida a Notre Dame de la Confession e a Gesù Cristo tutti i marsigliesi. E' uno spettacolo di fede senza pari. Un fiume che non ha più termine e che dice quanto sia radicata la fede cristiana a Marsiglia.

Categoria: Francia
venerdì, 21 lug 2006 Ore. 18.20

Messaggi collegati


Blogs Amici
    Mappa
    Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
    dotNetHell.it | Home Page Blogs
    ASP.NET 2.0 Windows 2003