BLOG dei CIRCOLI DI LETTURA


PRE.MIO Biblioteche di Roma. Il premio dei lettori
Statistiche
  • Views Home Page: 24.932
  • Views Posts: 463.292
  • Views Gallerie: 34.824
  • n° Posts: 687
  • n° Commenti: 382

BiblioCè: Giulio Ferroni introduce Poesie oltre il muro

 

GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE ORE 18
SALA ILARIA ALPI - ARCI NAZIONALE
VIA DEI MONTI DI PIETRALATA, 16
R O M A

GIULIO FERRONI PRESENTA IL LIBRO
DOVE NESSUNO POSAVA LO SGUARDO. POESIE OLTRE IL MURO” DI ARAL GABRIELE

PROGRAMMA
Introduce Simonetta Brighi
Responsabile per Arci Solidarietà Viterbo
dei laboratori di lettura e scrittura nel carcere
Presentazione di Giulio Ferroni
Storico della letteratura
Università di Roma La Sapienza
Intervengono
Sergio Giovagnoli
Presidente Arci Lazio
Marina Graziosi
Sociologa - Università di Roma La Sapienza
Susanna Marietti
Coordinatrice Osservatorio nazionale sulle condizioni di detenzione
Associazione "Antigone"

Intervento scritto di Aral Gabriele

Scheda libro

Aral Gabriele
DOVE NESSUNO POSAVA LO SGUARDO
Poesie oltre il muro
Prefazione di Ernesto Ferrero

La scrittura poetica di Aral lo ha aiutato a prendere le distanze dalla propria esperienza, dalla sofferenza e dal dolore, e a trasformarle in  una sorta di fraternità offerta agli altri. Non c’è in questi versi il “gridato”, l’invettiva, e nemmeno l’esibizione di sé, il vittimismo, l’autocompiacimento. Il dettato è piano, comprensibile, sussurrato. Aral parla, non urla, e il tono è quello della confidenza. Perché ha già raggiunto, cioè conquistato, la verità che salta fuori da questi versi: la vera libertà è quella interiore, mentale, creativa (dalla Prefazione di Ernesto Ferrero).
Il 15 luglio 2002 Aral Gabriele viene arrestato. A conclusione di un drammatico processo il 10 maggio 2004 viene condannato a 28 anni di reclusione.

Categoria: BiblioCé
lunedì, 26 nov 2007 Ore. 15.45
Ora e Data
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003