David De Giacomi's Blog


.NET Rocks!
Meteo
Sondaggio
Quali di questi plugin hai installato ?

Flash Player
Silverlight 1.0/2.0
Entrambi

Calendario
agosto 2022
lmmgvsd
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

Google si compra YouTube.com, storia di un successo

E' giunta ormai a borsa chiusa la notizia per cui Google avrebbe comprato per 1,65 miliardi di $ il popolare sito di videoblogging YouTube.com. Nonostante lo scoppio della bolla della new economy e 5 anni lasciati alle spalle, i miracoli accadono ancora.

YouTube.com parte nel lontano novembre 2005 quando alcuni ragazzi volenterosi realizzano questa idea grazie al finanziamento di un noto fondo di venture capitalists (in italiano anche chiamati incubatori) chiamato Sequoia. Gli incubatori in genere sono investitori che mettono a disposizione soldi liquidi a fondo perduto per realizzare un'idea, se l'idea va bene e si realizza, quotano l'azienda in borsa, e portano a casa enormi guadagni, se invece non succede niente, sarà stato solo un investimento andato a male. Sequoia infatti mette i soldi per la startup e in soli 2 anni YouTube diventa un successo globale fino a diventare secondo alcuni uno dei siti più visti del pianeta.

Proprio recentemente molti erano scettici sul business model di YouTube. Da dove si tirano fuori i soldi ? Evidentemente Google ha fatto 4 conti e ha lanciato l'offerta che è andata subito in porto. A Sequoia forse non è sembrato vero di riuscire a portare a casa in soli 2 anni una cifra più di 130 volte più alta rispetto all'investimento iniziale e così è stata venduta in barba al successo ottenuto fino ad ora.

Google con Google Video si è accorta di essere in ritardo. Yahoo e MSN hanno tentato timidamente di imitare YouTube, ma come dice il detto "chi prima arriva meglio alloggia". Google ha portato a segno forse un bel colpaccio, e gli altri players se la sono lasciati sfuggire. Bisognerà ora vedere come Google farà fruttare la nuova creatura (forse con il suo network di advertising ? ) che manterrà il marchio YouTube così come i "soli" 67 dipendenti.

A proposito, se avete una bella idea, ma non i soldi per realizzarla, fate un giro su Sequoia Capital.
Categoria: Tecnologie
martedì, 10 ott 2006 Ore. 01.07
Archivio Posts
Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005
Mappa
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003