David De Giacomi's Blog


.NET Rocks!
Meteo
Sondaggio
Quali di questi plugin hai installato ?

Flash Player
Silverlight 1.0/2.0
Entrambi

Calendario
febbraio 2021
lmmgvsd
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
1234567

La fine dell'Italia è vicina ? Faremo solo cibo e calcio

Non certo per l'attuale governo, e neanche per il precedente. Ma l'Italia si sta avviando da tempo ad una fase di declino costante e progressiva anche se a mio avviso solo a zone. E' sufficiente guardare gli incrementi del PIL dello stato Italiano degli ultimo 30 anni per capire cosa sto dicendo una linea retta in netta discesa tanto da arrivare quest'anno a fare un +0, qualcosa %, crescita zero e direi quasi recessione.

Grosse aziende sono scoppiate (Cirio, Parmalat fra le più note, ma anche Finmatica per esempio) altre sono completamente sparite (Olivetti), scandali finanziari (BNL, Unipol, Banca Popolare di Lodi, ecc.) ed altre aziende sono in serie difficoltà (Alitalia, Telecom per esempio ha un debito enorme che corrisponde grossomodo al fatturato annuo di un colosso come Intel tanto per dare un'idea dell'entità).

Sul fronte statale l'INPS poco prima della riforma di questo governo si sarebbe avviata allo sfascio completo, non c'è una politica energetica importante tanto che fra blackout e mancanza di gas non si è mai tranquilli, il debito pubblico è sempre molto alto e il rapporto se non ci sarà un forte incremento del PIL nei prossimi alti schizzerà molto oltre il 3/4/5% dichiarato.

Provate a dare una letta a questo interessante articolo del Corriere. Sembra che per gli anni a venire all'Italia sarà riservato il compito di far da mangiare e di fare spettacolo con il calcio, quasi mi vengono i brividi. Giustamente si dice che le cose che facevamo noi, ora in cina le fanno uguali e ad un prezzo notevolmente più basso.

La Germania in compenso (visto che dicono tutti che è in crisi come del resto noi, solo che noi lo siamo per davvero, la crisi della Germania è una parziale invenzione della stampa) produce a costi più bassi rispetto ai nostri e può vendere all'estero Tecnologia con alto valore aggiunto (cosa che noi non abbiamo). Proprio ieri SAP (tedesca) ha fatto un bel +10% in borsa grazie alle notizie che prevedono circa il 17% in più di licenze del software rispetto all'anno precedente.

Cari lettori, programmatori e non, preparatevi allora al domani, acquistando un bel libro di cucina o ripiegate nel calcio per non restare senza pappa fra pochi anni.  La situazione effettivamente è meno drastica di quella che ho descritto ma non c'è molto da restare tranquilli.
Categoria: Politica
giovedì, 26 gen 2006 Ore. 19.13
Archivio Posts
Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005
Mappa
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003