Praza de Cresia. In Rete dall'11\06\2006


Una spazio soglia, dentro e fuori, senza soluzione di continuità. Propone e accoglie. Parla e ascolt
Statistiche
  • Views Home Page: 482.393
  • Views Posts: 468.240
  • Views Gallerie: 8.328.042
  • n° Posts: 606
  • n° Commenti: 377
Ora e Data
Calendario
gennaio 2020
lmmgvsd
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Archivio Posts
Anno 2007

Anno 2006

Parroci: quando finiscono appesi, c'è da ringraziare i loro successori

In pochissime comunità parrocchiali della diocesi arborense capità di vedere la cronotassi dei parroci. Ancora meno eventuali quadri o foto degli anni in cui hanno svolto il ministero nelle loro rispettive comunità. Non mi interessa qui fare una valutazione sul perché ma sollecitare tutti a "far memoria di quelli che ci hanno annunciato il vangelo". Desulo, Genoni, Ortueri, Tonara ( e certamente altri) custodiscono l'elenco dei parroci e vicari parrocchiali dal 1600 ai nostri giorni; altre parrocchie hanno anche la serie fotografica (Nurachi e Nuragus); poche,invece, se non pochissime conservano eventuali omelie o del materiale relativo all'attività pastorale svolta. E se, da una parte, ieri poteva essere un pò più complicato per mancanza di mezzi e persone, oggi nell'era di Internet e di una cultura diffusa, non si capisceaffatto questa poca passione per la salvaguardia della memoria storica. Forse si dimentica che il mondo, per fortuna, non finisce con noi, ma continua, anche senza di noi, per fortuna! (anche se ripetuto prima, ci sta benissimo anche una seconda volta). E chi arriva dopo di noi, potrà anche non tenerne conto di quel che è stato scritto, ma questo non ci dispensa dal mettere nero su bianco la microstoria portata avanti nelle nostre comunità.
Categoria: preti
lunedì, 02 ott 2006 Ore. 15.11

Messaggi collegati


Blogs Amici
    Mappa
    Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
    dotNetHell.it | Home Page Blogs
    ASP.NET 2.0 Windows 2003