Lorenzo Benaglia


Storie di un SQLlaro mannaro...
Archivio Posts
Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005
Calendario
dicembre 2019
lmmgvsd
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345

Guasto stazione di Udine Linea 2

Oggi ho vissuto una esperienza "interessante" recandomi come tutti i giorni in ufficio.
Un guasto presso la stazione di Udine della linea metropolitana 2 di Milano, ha causato il blocco di mezza città, fadendomi "timbrare" alle 11:01 (ah, sono uscito di casa alle 7:20).

Vorrei riportare per esteso l'e-mail che poco fa ho inviato al Presidente di ATM Ing. Catania e per conoscenza al Presidente della Provincia di Milano Penati.
Purtroppo non sono riuscito a recuperare i recapiti e-mail del Sindaco Moratti e del Presidente della Regione Lombardia Formigoni perché volevo che sapessero quanto è accaduto stamane a Milano.

From: Lorenzo Benaglia
Sent: lunedì 6 ottobre 2008 21.58
To: 'presidenza@atm-mi.it'
Cc: 'presidenza@provincia.milano.it'
Subject: Guasto stazione di Udine Linea 2

Buonasera Ing. Catania,

La lettura della Sua dichiarazione apparsa sul sito di ATM mi ha convinto a riportarle la mia esperienza diretta.

Ormai da 18 anni a questa parte sono un vostro cliente che giornalmente ha scelto di utilizzare i mezzi pubblici per recarsi sul luogo di lavoro.
Voglio essere sincero, in 18 anni è la seconda volta che mi capita un disservizio di tale portata strettamente imputabile ad ATM: poco più di 3 ore per il tragitto Vimercare /P.zle Lotto.

In occasione del primo incidente decisi di coprire a piedi il tragitto Cascina Gobba/Loreto, ma oggi ho voluto valutare l’efficienza del servizio di navette sostitutive.
E’ inutile dire che tale servizio si è dimostrato altamente insufficiente.
Questa mattina avrei desiderato che Lei, il sindaco Moratti, il Presidente della Provincia Penati ed il Presidente della Regione Formigoni aveste assistito personalmente all’esodo di Cascina Gobba: una fiumana di gente imbestialita in attesa di salire sulle navette che arrivavano con una frequenza di una ogni 10/15 minuti. Dopo 1 ora e 50 minuti sono riuscito ad accaparrarmi un posto (ovviamente in piedi e pigiato come un deportato).
Polizia, Vigili Urbani, Esercito (si, c’erano anche due graduati) e personale ATM riuscivano a malapena a gestire la situazione.
Il Corriere di oggi ha documentato bene la situazione: la prego di osservare con attenzione le foto scattate intorno alle 9.00 (mi riconosco tra la folla).
Se questa mattina i vostri autisti o l’agente di stazione a Cologno Nord si fossero degnati di segnalare il guasto, avrei valutato servizi alternativi, ma come sempre la comunicazione di ATM nei confronti dei propri clienti lascia il tempo che trova.
Mi sarei accontentato anche di una tabella oraria munita di display connessa alla vostra centrale operativa, ma come ben sa tali dispositivi non sono presenti nelle tratte extra urbane… e siamo nel 2008.

Bene, Lei scrive che “ciascun dipendente di ATM oggi deve chiedere scusa ai clienti per il disservizio inaccettabile”, ma io sarei curioso di sapere Lei cosa mi può dire? Non si sente responsabile di una situazione da terzo mondo?
Ho visitato parecchie capitali europee e d’oltre oceano, ma difficilmente ho riscontrato una situazione così disastrosa come quella di Milano per quanto concerne il trasporto pubblico.
E’ consolante sapere che “Il guasto di oggi è il prezzo che la città e l’azienda pagano per 10 anni di mancati investimenti nell’ammodernamento delle infrastrutture”, quindi in poche parole mi sta dicendo che da almeno 10 anni sto rischiando quotidianamente la pelle usufruendo del servizio pubblico?

Mi auguro che i fondi stanziati per l’Expo del 2015 siano almeno in minima parte utilizzati per l’ammodernamento della rete metropolitana milanese in modo da rendere più sicuro e confortevole il viaggio di migliaia di studenti e lavoratori che quotidianamente utilizzano i vostri mezzi.

Distinti saluti,

--
Lorenzo Benaglia
Abbonamento annuale ATM #xxx xxxxxxx

Poco fa è arrivata la notifica dell'invio, ma riceverò mai una risposta? 


- EDIT 7 ottobre 2008 ore 9.51 -
Noto con sorpresa che il Comunicato dell'Ing. Catania è stato rimosso dal sito di ATM, ma fortunatamente ho riportato testualmente le due frasi che comparivano nella dichiarazione.
Complimenti, questa è l'ennesima dimostrazione di chiarezza e di onestà di ATM nei confronti della propria utenza.
Categoria: Eventi
lunedì, 06 ott 2008 Ore. 22.43
Statistiche
  • Views Home Page: 710.043
  • Views Posts: 621.991
  • Views Gallerie: 8.670.330
  • n° Posts: 300
  • n° Commenti: 314
Mappa





















Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003