Bit a bit, si cresce sempre


Blog di un ingeformatico

Statistiche
  • Views Home Page: 401.162
  • Views Posts: 1.344.562
  • Views Gallerie: 539.176
  • n° Posts: 520
  • n° Commenti: 293
Ora e Data
Archivio Posts
Anno 2017

Anno 2016

Anno 2015

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Menu lower case in Office 2013

Se qualcuno sta già iniziando ad utilizzare la nuova versione di Office, la 2013, avrà certamente notato che questa nuova versione visualizza le voci di menu completamente in Upper Case, tutto in maiuscolo, come si vede da questa immagine tratta da Word.

Personalmente questo nuovo stile di Microsoft (avviene lo stesso anche per Visual Studio 2012) non mi piace per niente, dato che le voci tutte in maiuscolo sono considerate “urlate”, o comunque poco piacevoli da vedersi. Secondo me i designer di Redmond hanno toppato, cose che capitano.
Purtroppo, spulciando tra le numerosissime impostazioni nel menu Opzioni, non c’è modo di cambiare questa scelta.
Se con Visual Studio 2012 si poteva intervenire via registro di sistema di Windows, settando la chiave:

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\VisualStudio\11.0\General

con il nuovo valore DWORD: SuppressUppercaseConversion

impostato a 1,
non esiste una stessa facile strada anche per Office 2013.
Si può però ricorrere ad un trucchetto utilizzando sempre le normali Opzioni presenti i tutti i programmi della suite.

Basta andare in: File -> Opzioni -> Personalizzazione Barra Multifunzione
e agire in questa schermata.

Come si vede, nella lista più a destra ci sono tutte le voci di menu, sia di primo livello che dei livelli sottostanti (tra l’altro scritte in minuscolo con l’iniziale maiuscola, e non tutto maiuscolo come poi risultano a menu).
A questo punto il trucchetto è semplice, anche se un po’ noioso da completare.
Bisogna in sostanza eseguire il Rinomina di tutte le voci post-ponendo uno spazio al termine (o anche all’inizio della parola), come nel segnetto rosso che ho inserito nell’immagine qua sotto.

Non serve riscrivere le voci, dato che già appaiono nello stile che desideriamo. Bisogna soltanto porre uno spazio.
Purtroppo non è possibile (o almeno non ho trovato ancora il modo) di cambiare anche la scritta FILE, la prima voce dei menu del ribbon, dato che non figura in questa lista.
Il risultato finale è quello sotto, con le nostre scritte rese in “lower case”.

Ovviamente questo giochetto andrà rifatto per tutti i componenti di Office a cui siamo interessati (Excel, PowerPoint, Access, ecc.).
Chissà se un domani la Microsoft renderà questa possibilità fattibile con un semplice switch, o non deciderà proprio di abbandonare questa strana strada.
Tra le tutte le personalizzazioni disponibili, da sempre presenti in tutti i programmi di Office, questa manca proprio.

Categoria: Mondo Software
lunedì, 04 feb 2013 Ore. 09.01
Mappa
Calendario
dicembre 2017
lmmgvsd
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003