Michele Neri 's Blog


Il mio blog personale...
Ora e Data
Calendario
luglio 2020
lmmgvsd
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Mappa
Archivio Posts
Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Reg.exe - Modificare Regedit da riga di comando

Reg.exe


“Modifichiamo il ‘regedit’ da riga di comando”

 

Forse non tutti sanno che in Windows Xp esiste un tool chiamato reg.exe  con il quale e’ possibile eseguire  operazioni sul registro di sistema direttamente da riga di comando. Questa utility permette,infatti, di aggiungere, modificare esportare, visualizzare, salvare le informazioni relative alle sottochiavi del Registro di sistema e i valori delle voci del Registro di sistema e puo’ rivelarsi molto utile.
Per accedere al programma e visualizzare la sintassi, posizionarsi nel prompt di dos e digitare
Reg /? 
Le possibili operazioni sono | ADD | COMPARE  | COPY | DELETE | EXPORT | IMPORT | SAVE    | LOAD | QUERY  | RESTORE | SAVE | UNLOAD |
Per informazioni su una determinata operazione digitare
REG Operazione /?
Es:  REG QUERY /?
Tip (I nomi delle chiavi possono essere scritti in modo abbreviato cosi come indicato nella tabella seguente:
HKCR - HKEY_CLASSES_ROOT
HKCU - HKEY_CURRENT_USER
HKLM - HKEY_LCAL_MACHINE
HKU -    HKEY_USERS
HKCC - HKEY_CURRENT_CONFIG

A questo punto non c’e’ modo migliore di spiegarne il funzionamento se non con esempi. In questo breve articolo analizzeremo solo alcuni comandi, sperando di aver la possibilita’ di descriverli tutti in qualche editoriale. 


              1.      REG ADD  - Aggiunge una nuova sottochiave o voce al Registro di sistema.
reg add HKLM\ SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Usb /v DisableSelectiveSuspend /t Reg_dword  /d 1/f  

Analizziamo la sintassi del comando:
Specificata la chave e il percorso completo della sottochiave. Per i computer remoti, inserire il nome del computer prima del percorso della sottochiave nel formato \\NomeComputer\PercorsoSottochiave. Se non si specifica NomeComputer, viene utilizzato il computer locale per impostazione predefinita.
/v NomeVoce
Specifica il nome della voce da aggiungere nella sottochiave specificata.
/ve
Specifica che la voce aggiunta al Registro di sistema ha un valore null.
/t TipoDati
Specifica il tipo di dati per il valore della voce. TipoDati può essere uno dei seguenti:
REG_SZ
REG_MULTI_SZ
REG_DWORD_BIG_ENDIAN
REG_DWORD
REG_BINARY
REG_DWORD_LITTLE_ENDIAN
REG_LINK
REG_FULL_RESOURCE_DESCRIPTOR
REG_EXPAND_SZ

/s separatore
Specifica il carattere utilizzato per separare più istanze di dati. Viene utilizzato quando è specificato REG_MULTI_SZ come tipo di dati ed è necessario elencare più di una voce. Se non è specificato, il separatore predefinito sarà  \0.
/d valore
Specifica il valore della nuova voce del Registro di sistema.
/f
Aggiunge la sottochiave o la voce senza chiedere conferma*.
Nota: *Non è possibile aggiungere sottostrutture eseguendo questa operazione. Questa versione di Reg non chiede conferma per l’aggiunta di una sottochiave. 

             2. REG DELETE - Elimina una sottochiave o voci dal Registro di sistema.     

 reg delete HKLMN\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run\ /v Test /f
Test e’ il nome della voce da eliminare


Analizziamo la sintassi del comando:
Specificato il percorso completo della sottochiave, per i computer remoti, inserire il nome del computer prima del percorso della sottochiave nel formato \\NomeComputer\PercorsoSottochiave. Se non si specifica NomeComputer, viene utilizzato il computer locale per impostazione predefinita.
/v NomeVoce
Elimina una voce specifica della sottochiave. Se non è specificata alcuna voce, verranno eliminate tutte le voci e le sottochiavi incluse nella sottochiave.
/ve
Specifica che verranno eliminate solo le voci senza valore.
/va
Elimina tutte le voci incluse nella sottochiave specificata, ma non consente l'eliminazione delle sottochiavi in essa contenute.
/f
Elimina la sottochiave o la voce del Registro di sistema esistente senza chiedere conferma. 

           3.      REG EXPORT - Crea una copia delle sottochiavi, delle voci e dei valori specificati in un file in modo da poterli trasferire in altri computer.
reg export HKLM\Software\Microsoft\ C:\MiaCartella\esport.reg 


Analizziamo la sintassi del comando:
Specificato il percorso completo della sottochiave, l’ operazione export funziona unicamente nel computer locale..
Nota: Specificare il nome e il percorso del file da esportare. Il file esportato deve avere l'estensione reg. 
 

          4.      REG IMPORT - Copia un file contenente le sottochiavi, le voci e i valori del Registro di sistema esportati nel Registro di sistema del computer locale.
reg import HKLM\Software\Microsoft\ C:\MiaCartella\esport.reg

Analizziamo la sintassi del comando
Specificato il nome e il percorso del file che verrà copiato nel Registro di sistema del computer locale. Tale file deve essere creato anticipatamente mediante l'operazione reg export. Oppure tramite la gui di windows (start---esegui –“regedit” –menu file—“Esporta”.


Infine e’ bene ricordare che bisogna utilizzare la sottostruttura appropriata per il percorso. Le sottostrutture valide sono HKLM, HKCU, HKCR, HKU e HKCC


venerdì, 06 gen 2006 Ore. 12.01

Statistiche
  • Views Home Page: 232.766
  • Views Posts: 707.220
  • Views Gallerie: 27.445
  • n° Posts: 126
  • n° Commenti: 314
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003