Coach


In pieno rock ".net" roll
Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Sharepoint 2010: le mie impressioni

Visto che da un pò che stò utilizzando Sharepoint 2010 volevo darvi le mie impressioni e avere un confronto su i vari argomenti.

Chiaramente i pro e contro che andrò ad elencare sono chiaramente un mio pensiero:

La novità più grande è sicuramente l'utilizzo  del Ribbon nella User Interface in tutti gli aspetti:

-composizione, modifica, amministrazione ecc.

Utilizzo massiccio e finalmente intelligente di ajax(chi ha lavorato su sharepoint 2007 sà cosa vuol dire) e di tutti gli aspetti del web 2.0, dal tagging al social networking(in questo senso migliorato tantissimo il MySite)

Riscrittura completa dello Sharepoint Designer che adesso è finalmente un vero e proprio prodotto dove si possono fare l'80% delle attività,

considerate che con Sharepoint 2007 per aprire lo sharepoint designer mi dovevano costringere con la forza(e non scherzo), ora invece mi rimane difficile chiuderlo

A livello architetturale, la novità più grande è la scomparsa in MOSS degli Shared Services Provider(SSP), sostituiti dalle Services Application(SA) che permettono di attivare solamente i servizi di cui uno ha bisogno. Uno dei limiti dei SSP era proprio quello che attivandoli bisognava attivare tutti i servizi, inoltre le SA sono programmabili e quindi è possibile creare un proprio Service Application(ne già in mente un paio).

L'altra novità grossa è l'utilizzo di FileStream(Sql Server 2008) per gestire i dati esternamente e non è poco.

Migliorate tantissimo i vecchi BDC(Businees Data Catalog) che ora si chiamano BCS(Businees Connetivity Services) con la possibilità di lettura e scrittura ed un'unico modello di accesso ai sistemi LOB(Line of Businees) in quest'ottica le applicazioni OBA avranno un sicuro miglioramento.

Invece potevano fare un sforzo in più per portare tutto sul framework 4.0, invece è rimasto in 3.5.

Anche il motore di Workflow è rimasto in 3.5 invece di portarlo su 4.0, almeno qui è stato fatto uno sforzo per sincronizzare Visio e Sharepoint.

In pratica tramite i Visio Services, è possibile disegnare graficamente un workflow da Visio(di solito un utente business fà questo) e poi importarlo nello Sharepoint Designer e implementarlo e da Sharepoint è possibile vedere graficamente lo stato di avanzamento(grazie ad una web part fatta con silverlight), vi posso dire che è veramente fico.

E anche un nuovo servizio External Data Exchange Services che permette di "risvegliare" un workflow sharepoint partendo da un evento esterno(davvero interessante), questo video può illustrarvi meglio.

Lato IT PRO le novità più significative sono in primis l'utilizzo completo ed integrato di PowerShell per tutte le attività di amministrazione.

Prima di sharepoint 2010 molti colleghi sistemisti mi parlavano di PowerShell ma non l'avevo utilizzato ora l'adoro ed è veramente fantastico e potente, considerate che stsadm rimane ma con powershell si possono fare molte ma molte più cose.

-Un backup/restore più granulare fino alla lista.

 

Lato sviluppatore le novità sono:

-con vs2010 completa integrazione per deploy, debuga, con features e solution packages

-Linq, per chi come me non ama scrivere query CAML ora tramite linq non abbiamo più problemi

-Client Object Model, questa credo che sia la novità più sensazionale, ovvero hanno creato un "wrapper" dei web services che può essere utilizzato dai client .Net, da Silverlight e da javascript

-Completa integrazione con ajax e silverlight

 

Insomma devo dire che Sharepoint 2010 è eccezionale è ci sarà un nuovo boom di richieste.

mercoledì, 24 feb 2010 Ore. 16.40
  • Views Home Page: 256.704
  • Views Posts: 708.611
  • Views Gallerie: 313.514
  • n° Posts: 484
  • n° Commenti: 275












Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003