Coach


In pieno rock ".net" roll
Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

Reporting Services 2005: il nuovo web services

Con la nuova versione degli Sql Server Reporting Services 2005 è cambiato anche il wsdl dei web services che permette di accedere e renderizzare i Report in modo dinamico e vediamo le novità.

Rispetto all'articolo che ho scritto per la versione 2003 sono cambiate un pò di cose che andremo a vedere un pò in dettaglio:
Come prima cosa il web services che dobbiamo referenziare nel nostro progetto è il ReportExecution2005 dove ci sono i metodi Render e RenderStream che abbiamo già visto nel precedente articolo.

Come prima cosa andremo ad instanziare la classe proxy del web services
private ReportExecutionService rs = new ReportExecutionService();

Nel nuovo ws per lavorare con il report bisogna avere una sessione aperta e questo lo si fà caricando il report utilizzando la classe ExecutionInfo

string historyID = null;
ExecutionInfo execInfo = new ExecutionInfo();
execInfo = rs.LoadReport(reportPath, historyID);

 
Per recuperare il SessionId
String SessionId = rs.ExecutionHeaderValue.ExecutionID;

Per settare i parametri prima passavamo l'array di ParameterValue al metodo Render invece ora esiste un metodo nella classe proxy
rs.SetExecutionParameters(parameters, "it-IT");
dove parameters è l'array di ParameterValue e poi il secondo parametro è la lingua associata.

Infine i metodi Render e RenderStream sono stati ridimensionati togliendo qualche parametro in particolare il percorso del report e i parametri che vengono settati prima.
Per il resto abbastanza simile all'articolo che avevo già scritto.
Per settembre sistemo la classe che avevo già pronta e vi faccio l'upload.
Categoria: SQL Server e BI
lunedì, 07 ago 2006 Ore. 12.03
  • Views Home Page: 254.065
  • Views Posts: 698.469
  • Views Gallerie: 312.155
  • n° Posts: 484
  • n° Commenti: 275












Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003