Praza de Cresia. In Rete dall'11\06\2006


Una spazio soglia, dentro e fuori, senza soluzione di continuità. Propone e accoglie. Parla e ascolt
Statistiche
  • Views Home Page: 474.775
  • Views Posts: 461.235
  • Views Gallerie: 8.085.925
  • n° Posts: 606
  • n° Commenti: 377
Ora e Data
Calendario
ottobre 2019
lmmgvsd
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
Archivio Posts
Anno 2007

Anno 2006

La vedova scalza

Il sardo Niffoi ha vinto il premio Campiello con La vedova scalza. Un romanzo da leggere, prezzo: 12 euro.

LA NUOVA 12 \11\ 2006
UNA STORIA d’amore, fedeltà, sangue e vendetta barbaricina, alta e con i toni da tragedia classica, esaltati da una lingua con echi arcaici, densa, forte, eppure capace di momenti lirici intensi. I protagonisti, Mintonia e Micheddu si conoscono e si amano con l’urgenza prepotente ed esclusiva che é propria degli amori infantili, e continueranno ad amarsi anche quando Micheddu dovrà darsi alla macchia, anche quando Mintonia, femmina malasortata, dovrà vederlo solo di nascosto e passare ore di angoscia a pensarlo braccato. Perfino quando le malelingue le diranno che Micheddu ha fatto un figlio con un’altra donna. Il giorno in cui glielo uccideranno a tradimento Mintonia deciderà di lasciare quel paese maledetto, di andarsene altrove. Prima, però, compirà la sua vendetta: la morte di Micheddu non può restare impunita e col suo assassino, per avvicinarlo, sarà costretta a fare l’amore, portandosi poi appresso un ingombrante segreto. Oltre Oceano scoprirà di essere incinta e accogliera il frutto di quell’atto tragico non come beffa crudele del destino, ma come segno del ristabilimento di un ordine morale. Il racconto che leggiamo viene da lontano, dall’Argentina, dove la “vedova scalza” ormai vive.
Categoria: Cultura
lunedì, 11 set 2006 Ore. 00.55
Blogs Amici
    Mappa
    Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
    dotNetHell.it | Home Page Blogs
    ASP.NET 2.0 Windows 2003