Alby Blog


Tutto Su Internet Free
Mappa
Ora e Data
Calendario
giugno 2024
lmmgvsd
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567

Ho Provato Il Service Pack 3

Che emozione stamattina, installare l'agognato Service e pure l'ultimo di Microsoft XP.Dopo qualche perplessità e indugio mi sono deciso.Mi collego sul sito di Update Microsoft e Inizio a scaricare l'aggiornamento.Ci sono voluti 20 minuti per scaricarlo.Una mezzora per l'installazione.Quando mi chiede di riavviare lo faccio con un pò di timore.Riavvio e dopo qualche "Attenda" riparte tutto il sistema operativo.Si parlava di performance da brivido dopo questo aggiornamento,La prima cosa notata è stato un rallentamento nell'avvio del PC.Poi ho visto che il file dei dati PREFETCH era saturo,non si era liberato neanche usando CCcleaner.Se notate anche voi questa cosa andate in:

Risorse del Computer /c:/windows/prefetch
cancellare tutti i file presenti, (lasciate solo il file  LAYUOT.INI "IMPORTANTE" non cancellarlo),non abbiate paura, non succede niente
A me, si è raddoppiata la velocità nell’avvioI

il Download da Microsoft è stato di circa 70 MB, ma ho visto che in alcuni siti si trovano downl. da 300Mb forse perchè comprende anche il service pack 2 che io ho già nel pc. Cmq allego gli aggiornamenti apportati poichè per il momento è disponibile solo per i sistemi 32 bit per i 64 bit bisognerà attendere ancora.Potete aggiornare il vostro Xp da :http://www.update.microsoft.com/microsoftupdate/v6/default.aspx?ln=it

I sistemi operativi a 32 bit supportati sono i seguenti:

  • Windows XP Home Edition
  • Windows XP Home Edition N
  • Windows XP Media Center Edition
  • Windows XP Professional Edition
  • Windows XP Professional N
  • Windows XP Service Pack 1
  • Windows XP Service Pack 2
  • Windows XP Starter Edition
  • Windows XP Tablet PC Edition

Windows® XP Service Pack 3 (SP3) include tutti gli update del sistema operativo rilasciati precedentemente (SP, hotfix e una selezione delle fix rilasciate out-of-band ossia per specifici clienti/necessità) e un piccolo numero di nuove funzionalità.

Tra le funzionalità incluse per default in Windows XP SP3 ne troviamo alcune già rilasciate come update separati (che dovevano essere installati uno per uno) e altre completamente nuove.

Gli aggiornamenti già rilasciati e ora inseriti come default in Windows XP SP3 sono elencati nella seguente tabella:

Funzionalità Descrizione
MMC 3.0 MMC 3.0 è un framework che consente di unificare e semplificare il lavoro di gestione giornaliero di Windows. Fornisce un'interfaccia e un'usabilità comune a tutti i tool di gestione. Si può fare riferimento all'articolo della Microsoft Knowledge Base 907265 per maggiori dettagli.
MSXML6 MSXML6 fornisce una maggiore conformita con le raccomandazione del W3C XML 1.0 e XML 1.0 Schema. Fornisce anche compatibilità con System.Xml 2.0.
Microsoft Windows Installer 3.1 v2 (3.1.4000.2435) Windows Installer 3.1 è un upgrade minore di Windows Installer 3.0. Contiene alcune nuove funzionalità e indirizza alcuni problemi riscontrati con la precedente versione. Fare riferimento all'articolo della Microsoft Knowledge Base 893803 per maggiori dettagli
Background Intelligent Transfer Service (BITS) 2.5 BITS 2.5 è necessario per interfacciarsi con Microsoft System Center Configuration Manager 2007 e con Windows Live™ OneCare™. L'articolo della Microsoft Knowledge Base 923845 descrive BITS 2.5.
IPsec Simple Policy Update per Windows Server 2003 e Windows XP Questo aggiornamento semplifica la creazione e lla manutenzione di policy IPsec, riducendo il numero di filtri necessari a creare un ambiente con Domain e/o Server isolation. Questo update aiuta a semplifica l'infrastruttura di supporto ad IPSec e introduce il "fallback to clear" behavior. L'articolo della Microsoft Knowledge Base 914841 descrive questo update nei dettagli.
Digital Identity Management Service (DIMS) DIMS rende possibile ad un utente che esegue il logon su un qualsiasi pc nel dominio aziendale di accedere a propri certificati e chiavi private per l'utilizzo dei servizi e delle applicazioni.
Peer Name Resolution Protocol (PNRP) 2.1 Questo update consente ai programmi che usano PNRP eseguiti in Windows XP SP3 di comunicare con analoghi programmi eseguiti su Windows Vista. la Microsoft Knowledge Base 920342 descrive in dettaglio questo aggiornamento.
Wi-Fi Protected Access 2 (WPA2) Questo aggiornamento fornisce il supporto per WPA2, che è l'ultima soluzione di sicurezza per le reti wireless derivata dallo standard IEEE 802.11i standard. Fare riferimento alla Microsoft Knowledge Base 893357 per maggiori informazioni.

In aggiunta agli aggiornamenti descritti nella precedente tabella (già disponibili come singoli update) Windows XP SP3 contiene anche le seguenti nuove funzionalità:

Funzionalità Descrizione
"Black Hole" Router Detection Windows XP SP3 include miglioramenti per il riconoscimento di "black hole router" (ossia router che scartano pacchetti in modo silente). Questa funzione è abilitata per default.
Network Access Protection (NAP) NAP è una piattaforma di "policy enforcement" nativa per Windows Vista, Windows Server 2008 e ora per Windows XP SP3. Lo scopo di NAP è assicurare la conformità dei computer connessi alla rete alle policy aziendali (health) in termini di antivirus, firewall, configurazione degli update automatici, ecc. Usando NAP è possibile verificare la conformità dei computer alle health policy aziendali prima di concedere l'accesso alla rete facilitando in questo modo il mantenimento di un elevato livello di sicurezza. Opzionalmente i computer non conformi possono essere posti su una rete di quarantena da dove possono accedere alle risorse necessarie a raggiungere la conformità. E' possibile avere maggiori dettagli su NAP in questo articolo: Network Access Protection: Frequently Asked Questions.
Interfaccia utente descrittiva per le opzioni di sicurezza Le Security Options del pannello di controllo hanno un testo esplicativo molto più completo e comprensibile per ogni opzione selezionabile. In questo modo si riduce la possibilità di configurazioni errate.
Microsoft Kernel Mode Cryptographic Module Microsoft Kernel Mode Cryptographic Module (Fips.sys) è un modulo crittografico, software, di uso generalizzato, in esecuzione in kernel mode e conforme alle specifiche FIPS 140-1 Level 1. Funziona come un "kernel mode export driver" (una DLL in kernel-mode se preferite) e incapsula diversi algoritmi di crittografia accessibili in modo semplice da altri driver in kernel space. Può essere linkato da altri servizi in kernel mode per poter usare la crittografia conforme a FIPS 140-1 Level 1. Per maggiori informazioni potete leggere l'articolo: Microsoft Kernel Mode Cryptographic Module
Windows Product Activation Come già in Windows Server 2003 SP2 e Windows Vista, è possibile completare un'installazione da zero di Windows XP con integrato SP3 senza inserire una product key. Il sistema operativo chiederà all'utente in un secondo tempo di inserire una product key come parte del processo Genuine Advantage. Non è richiesta nessuna product key se si installa il Service PAck 3 di Windows XP dall'update package disponibile via Microsoft Update. 
Questo update interessa solo le nuove installazioni del sistema operativo a partire da una sorgente che integra Windows XP  e il Service PAck 3 e non costituisce una modifica della gestione delle attivazioni in Windows XP

P.S. Non serve aggiungere che bisogna avere un copia di Windows Microsoft originale e convalidata dal Windows Genuine Advantage.

         

 

 

Categoria: Computer
sabato, 10 mag 2008 Ore. 14.38
Archivio Posts
Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008
Statistiche
  • Views Home Page: 237.159
  • Views Posts: 750.051
  • Views Gallerie: 14.935
  • n° Posts: 245
  • n° Commenti: 63
Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003