Coach


In pieno rock ".net" roll
Anno 2011

Anno 2010

Anno 2009

Anno 2008

Anno 2007

Anno 2006

Anno 2005

L'informatica italiana cambierà mai?

Questo post è un pò uno sfogo ma anche una riflessione per cercare di aprire un serio confronto con tutti coloro che lavorano nell'informatica.
Questo post ce l'avevo in testa da un pò di tempo ma ne ho voluto parlare dopo che l'altro giorno ricevo un messaggio privato nel sito di dotnethell che diceva:
"c'è un progetto in partenza su milano dove è necessaria una profonda conoscenza di sharepoint portal dal punto di vista sistemistico. se sei interessato a questa attività contattami "

Allora partiamo dal fatto che non mi dispiace affatto essere contattato via internet per i lavori, già è successo in passato e lavorando con dotnethell si ha molta visibilità, ma il fatto è il modo.
Primo come molti sanno conosco sharepoint ma non dal punto di vista sistemistico che una mia grossa lacuna(non si può sapere tutto :-) ) secondo quando si fanno delle proposte di lavoro bisognerebbe essere un minimo professionale. Cosa intendo? se devo fare una prosta a qualcuno primo mi presento e presento la società per cui lavoro e per cui stò facendo la proposta e poi chiedo se si è disponibili, e altro ancora. Lascio l'e-mail della società e non quella privata che non ha senso.
Tutto questo per dire che il problema grosso dell'informatica italiana sono le molteplici società di Body Rental che ormai nascono come funghi e cercano sviluppatori/sistemisti come se fossero al mercato del pesce. Questo è veramente assurdo, tutto ciò comporta che spesso si trovano delle persone poco qualificate e per niente professionali e spesso neanche per colpa loro, ho lavorato in molti progetti per grandi e piccole aziende e spesso ho trovato risorse junior buttate sul progetto senza un minimo di preparazione o di supporto. Perchè sono nate tutte queste mini società che non fanno altro che vendere persone senza un minimo di raziocinio? perchè le medie/grandi aziende italiane non assumono e se assumono danno degli stipendi quasi ridicoli, capisco che il costo del lavoro in italia è molto alto(speriamo che possa cambiare qualcosa) ma credo che le persone di qualità e che valgono devono essere pagate bene! Infatti questo comporta che moltissime persone che conosco in modo diretto o indiretto abbiano scelto la strada della consulenza proprio perchè le società italiane o pagano poco o sono poco serie.
In italia si investe poco sulle risorse o si investe male spero sincermante che queste cose possano cambiare in futuro.
Mi piacerebbe capire cosa ne pensate o le vostre esperienze.

Categoria: Varie
mercoledì, 05 lug 2006 Ore. 12.06
  • Views Home Page: 285.665
  • Views Posts: 779.730
  • Views Gallerie: 333.043
  • n° Posts: 484
  • n° Commenti: 275












Copyright © 2002-2007 - Blogs 2.0
dotNetHell.it | Home Page Blogs
ASP.NET 2.0 Windows 2003